SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2010 Gran Premio di Gran Bretagna: Jorge Lorenzo vince a mani basse

Jorge Lorenzo, con la Yamaha, ha vinto il Gran Premio di Gran Bretagna restando sempre in testa.

Motogp 2010 gran premio di gran bretagna: jorge lorenzo vince a mani basse

Silverstone (GRAN BRETAGNA) 20 giugno 2010 – Jorge Lorenzo ha tenuto alto l’onore della Yamaha: sul circuito di Silverstone, in sella alla M1 ha vinto il Gran Premio di Gran Bretagna. È partito in testa ed è restato al comando dal primo all’ultimo giro, tagliando il traguardo con 6”743 di vantaggio su Andrea Dovizioso, secondo con la Honda HRC, e 7”097 su un agguerrito Ben Spies, terzo con la Yamaha clienti del Team Tech3. È andato male Dani Pedrosa, che non è riuscito ad essere incisivo sino alla fine e ha perso terreno, concludendo ottavo, con 15”313 di ritardo. Dani mostra ancora grandi difficoltà nel trovare la fiducia con la Honda HRC e si ripropone la storia dei tecnici giapponesi che sembra non siano in gradi di soddisfare contemporaneamente le esigenze di tutti e due i piloti: ciò che va bene Dovizioso non va bene a Pedrosa e viceversa. Cresce Nicky Hayden con la Ducati Desmosedici GP10, che ha terminato in quarta posizione alle spalle del connazionale Spies e ha preceduto il compagno di squadra Casey Stoner, partito malissimo e finito quinto. È stata una bella bagarre fra Randy De Puniet, sesto con la Honda “clienti” della scuderia LCR di Lucio Cecchinello, e Marco Simoncelli, settimo con la Honda privata del team di Fausto Gresini. I due hanno regalato una serie di botta e risposta di sorpassi, che è stata davvero spettacolare. Simoncelli, sempre più in forma e convinto della moto, si è detto entusiasta della  sua prestazione. Invece, Marco Melandri, l’altro pilota del Team Gresini, è caduto subito, al primo giro. Jorge Lorenzo è stato autore del giro veloce in gara con il tempo di 2’03”526.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA