SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2010: Dani Pedrosa si ritira dal GP d’Australia. “Sono dolorante e non competitivo”

Pedrosa sente i dolori post operatori alla clavicola sinistra e non può fare forza sul manubrio. È un problema su un circuito veloce come Phillip Island. Perciò si è ritirato e tornerà nel GP di Estoril.

Motogp 2010: dani pedrosa si ritira dal gp d’australia. “sono dolorante e non competitivo”

Phillip Island (AUSTRALIA) 16 ottobre 2010 – Dani Pedrosa ci ha ripensato: non correrà nel Gran Premio d’Australia. Ha preso la decisione dopo aver realizzato che lo stato di affaticamento e la conseguente condizione fisica non ottimale, dovuti all’operazione subita alla clavicola sinistre, non gli avrebbero permesso di essere competitivo in gara. Pedrosa ha concluso le qualifiche in 15esima posizione, con il tempo di 1’33”384 e un distacco di 3”277 da Casey Stoner, che ha realizzato la pole position. Un abisso, quindi, che non è all’altezza di un pilota ufficiale della Honda HRC. Se ne è reso conto lo stesso Pedrosa che ha dichiarato: “Dopo l’intervento che mi hanno fatto in Spagna il mio obiettivo era tornare a correre qui, ma è chiaro che in gara non potrei correre ad un ritmo alto, poiché perdo forza nel braccio e di conseguenza il controllo della moto giro dopo giro”. Ha aggiunto lo spagnolo: “Phillip Island è un circuito molto veloce e devo afferrare il manubrio molto bene. Questo mi stanca molto e mi provoca parecchio dolore. Correre a tre secondi dal leader per prendere pochi punti non ha senso. Ne è comunque valsa la pena per verificare le mie condizioni”. Probabilmente rivedremo Dani in pista con la Honda in Portogallo: “Adesso non correrò ulteriori rischi e spero di recuperare per Estoril. Ho commentato la situazione con il direttore del team HRC Kazuhiko Yamano e abbiamo la stessa opinione”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA