Statistiche web
07 March 2011

Motodays 2011: presente anche Headbanger Motor Company

Headbanger Motor Company esporrà le sue custom al Salone della Moto di Roma, dal 10 al 13 di marzo. Si troverà allo stand F15 del padiglione 8, dove provvederà anche all’animazione e riserverà sorprese ai visitatori.

Motodays 2011: presente anche headbanger motor company

 

Milano - Headbanger Motor Company annuncia la sua presenza al Motodays 2011, il Salone della Moto di Roma, che si terrà dal 10 al 13 marzo, alla fiera capitolina. Troverete le custom e le cruiser della Casa milanese allo stand F15 del padiglione 8. Lo spazio di Headbanger sarà allestito con un Truck Hospitality all’americana e con un’esposizione delle più belle foto che raccontano la storia del Marchio motociclistico italiano.

 

Fra le più belle custom che metterà in mostra Headbanger, potrete vedere le Hollister Black

Mat e Kiss me Baby, la versione con 102 baci celebrativa del magazine Playboy, la Foxy Lady Saints, la Gypsy Soul Turquoise, le High Flyin’ Numero 1 e la versione P-40 Warhake, ispirata ad un aereo da guerra.

 

Headbanger esporrà anche i suoi motori: il Knucklehead e il Panhead.

 

Non solo moto e motori allo stand della Casa Costruttrice: sarà esposta anche la linea Apparel di abbigliamento per uomo e donna, di cui fanno parte t-shirts, felpe, camicie biker, giacche e gilet in pelle. Non finisce qui, perché potrete acquistare tutti gli accessori: cappellini, patches, adesivi, poster, cinture, guanti e portachiavi, oltre ai pezzi della linea Special Custom Parts per personalizzare la vostra Headbanger.

 

Al Salone, Headbanger animerà lo stand con musica rock degli anni Sessante e Settanta e con le esibizioni delle Groupies.

 

Headbanger organizzerà i Demo Ride: un suo team dedicato accompagnerà coloro che vorranno provare su strada i modelli della gamma 2011. Per provare le moto HB, sarà necessario mostrare la patente di guida in corso di validità e avere l’abbigliamento idoneo per la guida su strada.

 

Godetevi le good vibrations dei V-Twin made in Italy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA