Motocross GP Lettonia 2011: Cairoli fa il bis da capoclassifica

Tony Cairoli, con la KTM, si è imposto con due vittorie di manche nel Gran Premio di Lettonia del Mondiale Motocross. Il campione iridato della MX1 ha ottenuto due vittorie. Ora guida la classifica con 416 punti e 42 di vantaggio su Desalle.

Motocross gp lettonia 2011: cairoli fa il bis da capoclassifica

 

Prima manche MX1: Nagl centra la holeshot, ma Cairoli gli strappa il comando, mettendosi alle spalle il tedesco, poi Desalle, Bobryschev, che si inserisce sul pilota della Suzuki poco dopo e va a cercare la ruota di Nagl, riuscendo a sorpassarlo. Poco più indietro al gruppo di tesa, corrono Frossard e Philippaerts. Bobryshev accorcia le distanze e va a cercare Cairoli. Tenta di superarlo, ma Tony resiste e allunga, guadagnando metri sull’inseguitore. Frossard, intanto, risale, prende Desalle e lo passa. Dopo la metà gara, Desalle cerca di riprendersi la posizione, insidia Frossard, si urtano e nel contatto il belga cade. Philippaerts resta indietro, mentre Cairoli forza il ritmo. Nagl, sotto la pressione di Frossard, si avvicina a Bobryshev. Frossard è più veloce e passa il tedesco, poi va ad attaccare il russo, che, però, non si lascia sopraffare, fino a quando non è costretto a cedere alla superiorità di Frossard. Negli istanti finali un doppiato fa da tappo a Cairoli, che deve rallentare e lascia a Frossard il tempo per avvicinarsi e attaccare. Ma il campione di Patti non molla, trovandosi ad affrontare ormai le ultime curve, e va a tagliare il traguardo in testa, prendendosela con il collega doppiato che non gli ha lasciato strada. Alle spalle di Tonino concludono, dalla seconda posizione, Frossard, Bobryshev e Nagl. Philippaerts arriva con una buona dose di ritardo, poi de Dycker e Goncalves che recuperano su Desalle.

 

Seconda manche MX1: Si abbassano i cancelli e, un istante dopo la partenza, guida il gruppo di testa Frossard, seguito da Cairoli, Desalle, Boissiere e Bobryshev. Nella prima curva cadono Boog e Nagl. Philippaerts, che arriva da un primo round poco brillante, fa ancora peggio e resta fuori dai primi venti. Tony non ci pensa un attimo: dà di gas e schizza al comando già nel corso del primo giro. Bobryshev sorpassa Desalle, che poco dopo subisce anche l’attacco di Ramon. Mentre i primi cinque proseguono con un passo regolare e senza fare manovre azzardate, dalla sesta posizione indietro la gara è tiratissima per la conquista di qualsiasi posizione. De Dycker fa passare Goncalves e Leok. Alle loro spalle Guarneri si inserisce su Boissiere e Philippaerts fa lo stesso, trovandosi fra i primi dieci. David aumenta il ritmo, prende Guarneri e lo supera. Agguanta anche de Dycker e lo sorpassa in curva. Leok e Philippaerts poco dopo si liberano di Desalle. David non si accontenta e passa anche Leok, andando a cercare Ramon, quando mancano due giri alla conclusione: l’inserimento riesce e l’italiano guadagna un’altra posizione. Cairoli conduce i giochi sino alla fine, tagliando il traguardo per primo, indisturbato. Il bis della giornata è arrivato in grande stile per il siciliano. Dietro di lui Frossard fa secondo, Bobryshev terzo, poi Goncalves e Philippaerts, che ha fatto veramente una grande rimonta. Desalle finisce ottavo.

 

Classifica provvisoria Campionato del Mondo Motocross 2011-07-18

 

1. Cairoli, Antonio 416

2. Desalle, Clement 374

3. Frossard, Steven 370

4. Bobryshev, Evgeny 334

5. Nagl, Maximilian 311

6. Philippaerts, David 282

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA