09 January 2012

Motocross, Circuito Miravalle: il Corpo Forestale dello Stato lo sequestra per il troppo rumore

Il Circuito Internazionale di Motocross di Miravalle è stato sottoposto alla misura cautelare del sequestro preventivo dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato della sezione di Arezzo. Il crossodromo ha sede a Montevarchi, nell’Aretino. La motivazione del provvedimento, che ha carattere temporaneo, è dovuta ad una denuncia a carico dei gestori per “inquinamento acustico”

Motocross, circuito miravalle: il corpo forestale dello stato lo sequestra per il troppo rumore

Montevarchi (AREZZO) – Il Corpo Forestale dello Stato colpisce ancora. Questa volta, però, non si è accanito con gli enduristi, ma ha preso un provvedimento che tocca ugualmente gli amanti del fuoristrada, impedendogli di praticare il motocross: ha messo provvisoriamente i sigilli al Circuito Internazionale di Miravalle. Il sequestro, a carattere preventivo, è stato disposto dalla Procura di Arezzo, che, in seguito alla segnalazione di un cittadino, ha inviato sul posto gli agenti della polizia giudiziaria in servizio presso il Corpo Forestale dello Stato e il Nucleo operativo speciale del CFS, i quali hanno accertato la mancanza di alcuni requisiti richiesti per lo svolgimento dell’attività sportiva nel crossodromo: era scaduta la convenzione fra il Comune di Montevarchi, proprietario della struttura, e il Motoclub Brilli Peri, che ha gestito l’impianto fino al 31 dicembre 2011. Nonostante ciò alcuni motociclisti si stavano dilettando nel cross, pur sapendo di non poterlo fare. La condotta dei responsabili del Brilli Peri, che sono stati denunciati, è stata ritenuta un’aggravante dei fatti esposti con precedente denuncia per “inquinamento acustico” presentata, a carico del Motoclub, da alcuni residenti nella zona, infastiditi da “polveri e rumori molesti”. Il comando provinciale della Forestale ha fatto sapere che “Il circuito internazionale è stato posto sotto sequestro penale preventivo, per evitare che possa essere ulteriormente utilizzato, in attesa della sua regolarizzazione ai fini della gestione e della messa a norma dell’impianto per quanto riguarda le emissioni sonore”. Sul Circuito di Miravalle si è corso il Mondiale di Motocross sino al 2006. L’impianto è un punto di riferimento per tutti i crossisti del Centro-Sud Italia, oltre ad essere la culla dell’MX toscano. Su questa pista, il prossimo 26 febbraio, è in programma la prima tappa degli Internazionali d’Italia di Motocross. Ma, adesso, l’evento di primo piano è da confermare. Lo scorso dicembre 2011, la Forestale di Arezzo aveva fatto irruzione sul campo di gara durante una prova di enduro, che si stava svolgendo a Castiglion Fiorentino, e aveva sanzionato i concorrenti ritenuti fuorilegge, sequestrando anche alcune moto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA