Motocross 2011: in esclusiva per Motociclismo.it gli highlights del GP di Portogallo

In esclusiva sul nostro sito internet, potete vedere il video con le riprese dei momenti chiave del Gran Premio di MX del Portogallo, con la telecronaca in italiano delle manche di MX1 e MX2.

Motocross 2011: in esclusiva per motociclismo.it gli highlights del gp di portogallo

 

Milano– Ecco cosa è successo nelle due gare di MX1 e MX2 del Gran Premio di Motocross del Portogallo. Ve lo mostriamo in un video, con il commento in italiano. Non perdertelo!

 

Dopo solo una settimana di pausa, il Mondiale cross ha ripreso il suo cammino con il GP del Portogallo, sulla difficile pista di Agueda. Nella MX1 il belga Clement Desalle ha piazzato una bellissima doppietta che gli ha concesso di vincere il GP e mantenere la leadership del campionato, guadagnando qualche punto sul suo più diretto avversario Tony Cairoli. Il siciliano riparte da Agueda con un po’ di amaro in bocca per non essere riuscito ad arginare il pilota della Suzuki. Cairoli ha provato a beffarlo sul finale in entrambe le manche, ma non è riuscito a trovare il guizzo giusto per passarlo. Gara 1 è finita al fotofinish, gara 2 con pochi metri di distanza. Tonino ha pagato una certa lentezza a prendere il ritmo nei primi giri mentre Desalle forzava il ritmo, ma anche un brutta botta al pollice destro, sbattuto contro un paletto mentre cercava l’affondo sul belga nella prima manche. Il dito era talmente gonfio che nella seconda manche Cairoli ha corso cojn il pollice fuori dal guanto… I due piloti sono separati adesso da 12 punti; pochissimi, se si pensa che mancano ancora 10 GP e 500 punti alla fine del Mondiale.

Sul podio assieme ai due si è ritrovato il russo della Honda Evgeny Bobryshev che sta facendo un ottimo campionato in cui è sempre più protagonista, assieme al suo compagno di squadra Rui Congalves, che in Portogallo ha chiuso al quarto posto.

Altro GP sfortunatissimo per David Philippaerts. Ancora un volta DP19 aveva la velocità per giocarsela con i primi, ma ancora una volta ha dovuto fare i conti con due cadute pesanti che lo hanno costretto al ritiro in entrambe le manche. Adesso David è precipitato al settimo posto nel mondiale. Risale due posizioni, invece, il suo compagno di squadra Frossard che con un bel GP ha approfittato delle difficoltà di Philippaerts e di Max Nagl, caduto in gara 2 e ritirato.

Grandi sorprese anche nella MX2, in cui il leader non è più Ken Roczen, ma il suo compagno di squadra Jeffrey Herlings. Il tedeschino della KTM ha vinto di forza gara 1, ma è incappato in una terribile caduta in gara 2 che lo ha costretto al ritiro. Esattamente come una settimana fa in Francia, Roczen paga l’errore nella manche di chiusura e regala punti al rivale che, zitto zitto gli ha sfilato la tabella rossa. Herlings, però, non è stato in grado di approfittare a fondo della situazione e si è fatto beffare sul finale da Tommy Searle che ha vinto la seconda manche di forza, dopo essersi ritirato in gara 1 per aver preso la rete verde che delimita il tracciato con la ruota posteriore. Sul podio festeggiano così Herlings, Paulin (positivo) e Osbourne, di nuovo tra i protagonisti e sempre quarto nel mondiale.

Il prossimo GP si terrà in Spagna il prossimo fine settimana. Intanto gustatevi gli highlights del GP del Portogallo con il commento in italiano!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA