Trofeo KTM in lutto per la morte di Nicola Arizzi

Incidente fatale per il giovane pilota bergamasco Nicola Arizzi, che ha perso la vita durante la speciale in linea della quarta tappa del monomarca offroad KTM. Inutili i soccorsi, il pilota dell’Offroad Berghem ci lascia a soli 25 anni

tragica fatalità...

Nicola Arizzi, venticinquenne di Scanzorosciate (BG), è rimasto vittima di un incidente fatale durante la quarta tappa del Trofeo KTM 2016, che si stava disputando ieri, domenica 12 giugno, a Monleale (AL). Secondo le ricostruzioni, il pilota dell’Offroad Berghem stava affrontando poco dopo mezzogiorno la prova in linea (Enduro Test) e pare aver colpito lateralmente un ceppo in uscita da un settore molto guidato e lento; il colpo lo ha portato a modificare la sua traiettoria in accelerazione, facendo terminare la sua corsa contro un albero. Una tragica fatalità. Immediati quanto, purtroppo, vani i soccorsi; Nicola ha perso la vita durante il trasferimento presso l’ospedale di Tortona, per una irrimediabile frattura al collo.

Le condoglianze della redazione di Motociclismo e Motociclismo FUORIstrada vanno alla famiglia Arizzi, oltre a tutto il gruppo di KTM Italia e al MC Alfieri che organizza il Trofeo. Per come lo conosciamo, il Trofeo KTM è un momento di incontro e di condivisione della propria passione prima ancora che essere un confronto con il cronometro; certamente una gara, ma in cui non è l’ordine dalla classifica a fare la differenza. Per questi motivi ci troviamo ancora più disarmati di fronte a una notizia di questo tipo, davvero rara nel mondo dell’enduro.  

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA