SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Motociclismo Fuoristrada – LUGLIO 2010

È in edicola Motociclismo Fuoristrada di luglio con un servizio che vi spiega come fare l'enduro in regola sul territorio italiano.

EDITORIALE

C’è Penna e penna

 

Quando vedi Tony vincere su Alessi al Mondiale di Glen Helen con il cambio bloccato in terza marcia, lì capisci quanto è bello il nostro sport. Vedi chiaramente che l’uomo è ancora superiore alla macchina, che la moto buona ci vuole, ma è il pilota l’elemento chiave. La rimonta, il sorpasso e la vittoria su Alessi entreranno nella storia del motocross, ma ci piacerebbe che entrassero anche nella storia che si studia a scuola, perché è difficile vedere un esempio più cristallino del “Non mollare mai” nello sport di oggi. Provarci sempre e comunque, anche quando il buon senso ti dice che non c’è modo di farcela. E allora bravo, bravissimo Cairoli. Dopo Glen Helen è dimostrato che motore e prestazioni sono inezie rispetto alla manetta. Quindi, è anche possibile fare enduro con soddisfazione senza montare scarichi aperti, non credete? Il silenziatore libero è solo la libidine personale di sentire quanto si è bravi, ma a chi abita nei paraggi non frega niente, anzi. E chi invece afferma di aver bisogno di quel mezzo CV dato dallo scarico aperto, è stato smentito dai fatti. Se la prenda con Tony… È bello avere un campione che tiene alto il nome dell’Italia nel mondo. Così come è deprimente constatare come, nel nostro piccolo, riusciamo a farci odiare, per comportamenti che di civile o sportivo hanno ben poco. Ero nel piazzale di arrivo della Cavalcata del Sole in Sardegna, in paese a San Teodoro, quando sono giunti impennando, di ritorno dal giro, un paio di piloti su quad. “Ecco, i soliti quaddisti” è il nostro commento unanime. Poi, subito dopo, a 70 all’ora in penna, una moto con scarico da cross: passa tra le auto a manetta, sgasa a limitatore nel parcheggio sterrato fronte mare (quello, per intenderci, pieno delle auto di famigliole che vanno in spiaggia), salta su e giù dalla pedana in legno che segna la fine della cavalcata e si ferma sull’asfalto concludendo la sua Opera Omnia Idiozie con un burnout a pieni giri durato circa 20 secondi. Ora mi chiedo, perché? Hai appena fatto 180 km di enduro, non sei uscito due minuti fa da un lustro in cella di isolamento… Che senso ha tutto questo? L’impennata è parte della guida in fuoristrada, è indispensabile a volte, utile altrove e dà sempre un gran gusto. Ma su strada cambia tutto, DEVE cambiare tutto. In quel momento mi ha fatto vergognare di essere un motociclista. Ma è durato poco, perché quello che i “civili” vedevano come un motociclista, io sapevo che non lo era affatto. Era solo un ignorante con un manubrio tra le mani. Se amiamo l’enduro dobbiamo distinguerci da chi ci fa del male, dai pochi che, in soli 30 secondi, rovinano la nostra immagine. Dobbiamo isolarli, dev’essere chiaro al mondo che gli enduristi non sono quelli.

SOMMARIO

EDITORIALE

 

ATTUALITÀ

4 Lettere

14 Parole, Alex Salvini

16 USA Planet

18 Under Sirious

20 Gallery

26 Fare enduro con la moto in regola Fuoristrada, non fuorilegge

34 Test gamma KTM 201 Kappotto

 

ENDURO

50 Sardegna Rally Race Saw 660

62 Mondiale WEC: Lovere L’enduro che ti aspetti

74 Prova Beta RR520 Ma quanto curvi bene?

82 Prova Husqvarna TE125 TE la meriti?

90 Test BMW G 450 X Palma Palma d’oro a cann...one!

98 News

 

CROSS

102 Mondiale MX1: Glen Helen Marcia su Glen Helen

112 Intervista: Bruce Stjernstrom Verde ORO

116 Prova Husaberg FX 450 Country (off) road

124 Christian Rostagno Italia-Francia andata e (forse) ritorno

130 News

 

MOTARD

134 Suzuki 450 Lux Performance Le manca solo la cravatta

142 News

 

GRANDANGOLO

144 Bananalama S.P.Q.B. Sono Pazzi Questi Brasiliani

154 Trofeo FMI Flat Track gara 2 Dirt & furious

162 Price: dall’Alaska alla terra del fuoco Ma papà ti manda sola?

170 Epoca: Mauro Miele Fuori dal coro

191 Pensieri sporchi

 

PAGINE GUIDA

178 Calendario Cavalcate

180 Listini

187 Elenco prove

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA