Motociclismo Fuoristrada - Giugno 2008

ENDURO: un endurista al Sardegna Rally Race - Gas Gas EC 450 FSR. CROSS: Service Honda 500AF5 - il nostro primo backflip. MOTARD: mondiale al Lingotto - KL SMX 450R.

Editoriale



Lunga vita al MOTARD


Nasce dall’idea di guidare su strada con la stessa cattiveria e agilità che c’è nel fuoristrada. Poi si evolve in chiave racing, con cross specialistiche preparate al massimo e gomme slick. Oggi la storia del motard si è divisa tra i prodotti racing, che nascono ad hoc per la specialità, e quelli prettamente stradali. Sembrerebbe quindi un settore in espansione, eppure non è così. Anzi, ha già un piede nella fossa. Il perché è presto detto: avete mai visto in TV una gara di supermoto? Vi siete divertiti? La prima volta sì, la seconda già molto meno. E anche dal vivo, a bordo pista, la storia non cambia. Ormai nessuno derapa più, perché non conviene, e lo spettacolo, quelle acrobazie che sono state la linfa vitale della specialità in questi anni di sviluppo, ne risente. Come fare, allora, a rilanciare davvero le supermoto? Di tentativi ce ne sono stati in tutte le direzioni, ma le alternative sembrano due: città o circuiti. L’apertura del Mondiale al Lingotto ha mostrato, per il secondo anno, che la strada di avvicinare le moto alle aree urbane è giusta, ma se per far questo si deve gareggiare in un mega parcheggio, in stile AMA Supermoto, allora il gioco non vale la candela. La vera rivoluzione sarebbe quella di portare le moto DENTRO le città, magari non in centro, ma in luoghi dove tutti passano in moto, o a piedi, con ostacoli metropolitani, come panettoni di cemento o la scalinata della stazione che nessuno ha mai visto saltar via da una moto. Pensate, sarebbe stupendo, ma se qualcuno provasse a organizzare qualcosa del genere, nel 99% dei casi sbatterebbe la faccia contro autorizzazioni comunali impossibili da ottenere. Anche perché non c’è tutto ‘sto giro di soldi dietro questa specialità. L’altra strada, più facile, arriva dalla Bulgaria: una pista da cross asfaltata. Tutti abbiamo visto gare tiratissime, saltoni da paura e ci siamo entusiasmati al solo pensiero di girare in quella pista. Ma di strutture che tradiscono il cross per il motard colando bitume sui panettoni di terra non è facile trovarne, perché ci sono molti più crossisti che non motardisti e il business, oggi, non ci sarebbe. Ma la strada è giusta, anche perché si avrebbero i salti anche senza la zona sterrata, che sempre più spesso diventa impraticabile a causa delle piogge. E allora, ecco la soluzione: creare dei salti artificiali sulle piste da motard: ostacoli modulari che formino rampe di volo e di atterraggio, gradini e quant’altro, da montare il venerdì e riporre nei camion la domenica sera. In ogni circuito si potrebbe ricreare una serie di salti e ostacoli che i piloti conoscono e che rimangono praticabili anche con la pioggia. Non è una nostra idea, si vede già da tempo negli States (in foto un panettone artificiale alla gara di Palm Springs dell’AMA Supermoto), ma si inizia a parlarne anche da noi. Siamo al livello di voci di corridoio, niente di più, ma a breve si vedrà. Intanto, dall’America arrivano gli X Games all’ennesima potenza, ovvero i Moto X Championships (di cui trovate un servizio su questo numero), con gare strepitose di freestyle, supercross, speed&style e motard. Quest’ultimo potrebbe sembrare il meno entusiasmante in mezzo a tanto spettacolo, invece è stato proprio il contrario: salti su asfalto a 120 km/h, tripli di terra con le moto che volano a 8 metri dal suolo. Dentro e fuori dallo stadio di San Diego a velocità folli. Questo è vero motard, ma anche gli americani non sono in grado di riproporre gare del genere per un intero campionato, perché ci vogliono troppi soldi, e così l’AMA Supermoto ha gli ostacoli artificiali, ma si continua a correre nei parcheggi dei centri commerciali o dei Casinò, con le balle di paglia e le fettucce a indicare il percorso. A conti fatti, c’è più gusto a essere italiani.

Sommario


1 EDITORIALE

ATTUALITÀ

4 Lettere
24 Fango & dintorni
26 Saranno Fangosi
28 Vetrina
30 Gallery
36 Anteprima 2009 Ecco le Husky ‘09
38 Moto X Champion Pay per Jump

ENDURO

48 Gas Gas Ec 450 FSR Work in progress
54 Forcella Sachs 48 mm Piccoli foderi crescono
58 Honda HM 300 Balletti Davide fa il mazzo a Golia
66 WEC in ferie WEC inside
70 Campionato Italiano Major La seconda giovinezza
78 Rally Sardegna Paolo & Chiara....
88 Campionato Italiano Motorally Bella Potenza!
96 Fai-da-te: sella e adesivi Impara l’arte
102 News

CROSS

108 Service Honda 500AF5 Ultimate fun
116 Mondiale MX1/MX2 Man bassa
124 GP Spagna No mud, no glory
132 AMA Supercross Reed bene chi ride ultimo
140 Fare un backflip Ciak, si gira!
148 Off Road School 360° Te la spiego io, la moto
152 News

MOTARD

166 Mondiale S1/S2 Lingotto d’oro
164 Kawasaki KL SMX 450R Full metal motard
170 News

GRANDANGOLO

174 Yamaha XT660Z Ténéré 2 volte nella polvere
182 Wild bunch on sand Cani e porci
190 Valli Zerasche Irlanda? No, Zeri
198 II Revival Regolarità Classica
Porte aperte a Selvino
215 Pensieri sporchi Beauty farm

PAGINE GUIDA

204 Calendario Cavalcate
206 Listini
212 Elenco prove
214 Mercatino






I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA