Motociclismo Adventure Tour in Sardegna giorno 7 (aggiornato)

Giornata all'insegna dei km, fatti sui percorsi della Cavalcata del sole e del mitico Sardegna Rally Race tappa del Mondiale Rally Raid. Video via Skype e gallery aggiornata

Motociclismo adventure tour in sardegna giorno 7 (aggiornato)

Il giorno 7 prevede una bella cavalcata su asfalto e sterrato, su percorsi bellissimi e mitici. Già, perché si va sul monte Limbara, in Gallura, sulle curve che sono il terreno della Cavalcata del Sole e del Sardegna Rally Race. Lo moto oggi sono prive di valigie laterali (staremo due giorni a S.Teodoro e non ci serve l'equipaggiamento da viaggio), quindi verificheremo quanto influisce il... bagagliaio sulla guida.

 

 

Aggiornamento ore 20.40

Siamo ormai all’epilogo del settimo giorno e la fine della nostra avventura si avvicina, ma voglia di andare in moto ne abbiamo ancora da vendere. Dovreste vedere, e lo farete, appena sarà pronto il film che stiamo realizzando, la corsa per la conquista delle moto che si verifica ogni mattina: “mollami la Ducati!”, “lasciami la Kappa”, così come le infinite trattative ogni volta che ripartiamo da una sosta: “dammi BMW che nello stretto non l’ho ancora guidata bene”, “dai, prendo la Benellona che ora c’è un bel guidato veloce”. Se dalla redazione decidessero di lasciarci qui per un mese, andremmo avanti un mese a scambiarci le moto ogni 10 minuti. Sono belle le nostre protagoniste, belle davvero, e più le guidiamo più ci conquistano. Ed è splendida la Sardegna. Paesaggi sempre nuovi, selvaggi e affascinanti, strade magnifiche, gente disponibile e accogliente. Può un motociclista volere qualcosa di più?

Ma veniamo al giro di oggi. Nella prima parte, da San Teodoro arriviamo a Berchidda passando per Padru e Monti, strada tutta curve e asfalto perfetto, al solito. Con altrettanta puntualità la Ducati Multistrada 1200 S ci entusiasma solo finché i curvoni non si trasformano in “curvini”. È una moto stabile, potentissima, incredibilmente veloce, che però risulta un po’ impegnativa nel misto stretto, non particolarmente rapida nei cambi di direzione e nemmeno tanto efficace a chiudere le curve. Tutto l’opposto della KTM 990 SM-T, per esempio, esagerata nello stretto e non certo un riferimento sul veloce. La Kawasaki Versys invece sembra una fusione tra le due: bella sul veloce, bella sullo stretto.

Dopo pranzo abbandoniamo l’asfalto e ci tuffiamo su una sterratona che si arrampica sul Monte Limbara, la stessa sulla quale passerà la Cavalcata del Sole (29-30 aprile) e il Mondiale Cross Country (23-28 giugno). Qui la Moto Guzzi Stelvio ci strappa più di un sorriso grazie ad una ciclistica a punto, e la Yamaha Super Ténéré sfrutta il suo grande equilibrio per fare la lepre e tirare la BMW R 1200 GS, che rimane alla ruota.

Domani ultimo giorno in Sardegna e penultimo di questa nostra comparativa. Continuate a seguirci fino alla nostra sede di Milano, in attesa del numero di Motociclismo di aprile in cui vi racconteremo ogni dettaglio delle nove crossover.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA