MotoAmerica 2015 al COTA: che trionfi per la Yamaha R1!

Il Campione in carica della SBK americana, Josh Hayes, e il suo compagno di team, Cameron Beaubier, si spartiscono le vittorie e i secondi posti nelle due gare inaugurali del nuovo campionato nazionale americano classe SBK (3° Hayden, con la Suzuki). Ma la nuova sportiva di Iwata, con Gagne, vince la Superstock 1000, dove l'Aprilia è seconda

Pagina 1

La gara al Circuit of America del Campionato americano MotoAmerica (ex AMA SBK) è stata ricca di emozioni nella categoria SBK, dove Yamaha ha ottenuto in doppio podio con la nuova R1, che ha dimostrato performance in pista fin da subito eccellenti (cliccate qui per alcuni video che illustrano la R1 preparata per il Campionato Americano).

 

BEAUBIER VINCE CON LA NUOVA R1

Dopo una gara combattuta (e dopo qualifiche che si sono svolte, purtroppo, sotto la pioggia), il Campione in Carica Josh Hayes inizia la gara in prima posizione, subito seguito dal compagno di Team Beaubier, che chiuderà la gara al secondo posto. La coppia Hayes-Beaubier regala, quindi, a Yamaha un gratificante doppio podio alla nuova Yamaha YZF R1 2015.

Questa la dichiarazione di Hayes: "Nuova moto, nuovo tracciato, ci sono un sacco di persone qui per la MotoGP e c'è molto da pensare. È stato bello vincere, specialmente sotto la pioggia. L'albero a croce è più performante sulla nuova R1 e questo credo che oggi ci abbia aiutato. Il grip delle gomme era molto buono e non è stato difficile scaricare la potenza a terra".

Questa la dichiarazione di Beaubier: "Sono molto contento di aver ottenuto il secondo posto. Ho avuto alcuni problemi con la pioggia, ma questa moto è molto facile da guidare sul bagnato e mi ci sono trovato molto bene. Fare secondo in queste condizioni mi conforta molto per la gara 2 e per il resto della stagione".

La seconda gara è stata ancora più entusiasmante della prima: la battaglia tra Hayes e Beaubier si è fatta ricca di scintille proprio nell'ultimo giro quando Heyes ha cercato di fare ricorso a tutta la sua esperienza per ottenere il primo gradino del podio (toccando addiritura la tuta di Beaubier con la ruota anteriore), senza tuttavia riuscirci in seguito ad una durissima resistenza di Beaubier.

Questa la dichiarazione di Hayes dopo gara 2: "C'erano diverse aree del circuito dove Cameron era più forte, sebbene in alcuni punti mi sentissi molto a mio agio.Avevo pianificato di provare a passarlo all'ultimo giro, ma non ha funzionato e ho chiuso la gara alle sue spalle. Volevamo davvero vincere entrambi la gara. È stato divertente provare a vincere insieme, correndo così a contatto l'uno con l'altro. Credo che i fans si siano divertiti".

 

In entrambe le gare, al 3° posto si è piazzata la Suzuki di Roger Lee Hayden, fratello del più noto pilota di MotoGP Nicky.

 

GAGNE VINCE LA SUPERSTOCK 1000

Anche la Superstock 1000 non si è risparmiata in quanto ad emozioni: Jake Gagne ha portato a casa una convincente vittoria in sella alla sua Yamaha Factory RoadRace, chiudendo quarto assoluto  e lasciando dietro molte SBK... 

Nella seconda gara Gagne ha cavalcato l'onda del successo, chiudendo anche in questo caso in prima posizione. Ottima prestazione per l'Aprilia RSV4 al debutto nel Campionato americano che chiude al secondo posto complessivo con Dustin Dominguez (secondo in entrambe le gare) e al sesto posto complessivo con Devon McDonough: anche nella Coppa FIM Superstock 1000 Aprilia ha ottenuto ottime performance, con Savadori che ha chiuso la gara al secondo posto dopo averla guidata per tutto il tempo ma aver perso il confronto all'ultima curva con Tamburini (BMW).

Questa l'opinone di Gagne: "Il mio piano era di uscire là fuori e fare la mia gara. Ho abbassato la testa e cercato di creare un distacco tra me e gli altri rider. Volevo portare la Yamaha R1 sul podio e, nonostante fosse la prima prima gara nella categoria 1000 mi sono divertito e ho capito quali sono le mie potenzialità".

 

La prossima gara del MotoAmerica Series si svolgerà nel weekend del 18.19 aprile sulla pista di Road Atlanta, situata a Braselton (USA).

 

CLASSIFICA GENERALE SUPERBIKE, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Posizione Numero Categoria Nome Punti
1 6 SBK Cameron Beaubier 45
2 1 SBK Josh Hayes 45
3 95 SBK Roger Hayden 32
4 85 SBK Jake Lewis 24
5 76 SBK Bernat Martinez Mas 22
6 21 SBK Elena Myers 18
7 12 SBK Ricky Orlando 14
8 395 SBK Aaron Hersh 13
9 11 SBK Chris Fillmore 11
10 18 SBK Chris Ulrich 10
11 24 SBK Mathew Orange 9


CLASSIFICA GENERALE SUPERSTOCK 1000, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Posizione Numero Categoria Nome Punti
1 32 SBK Jake Gagne 50
2 68 SBK Dustin Dominguez 40
3 99 SBK Geoff May 29
4 19 SBK Tyler O'Hara 27
5 44 SBK Taylor Knapp 26
6 63 SBK Devon McDonough 22
7 191 SBK Mark Heckles 22
8 29 SBK Barrett Long 16
9 212 SBK Eddie Thornton 14
10 174 SBK Marcel Irnie 12
11 263 SBK Jeff Wrobel 12
12 224 SBK Carlos Lescale 12
13 888 SBK Max Flinders 3
14 10 SBK Josh Chisum 0

 

Per le classifiche complete di SBK e STK 1000 cliccate qui

 

 

Le classifiche

GARA 1 SUPERBIKE, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Pos Num Categoria Nome Miglior Giro Punti Giri Moto  
1 1 SBK Josh Hayes 02'26"635 25 12 Yamaha YZF-R1  
2 6 SBK Cameron Beaubier 02'26"956 20 12 Yamaha YZF-R1  
3 95 SBK Roger Hayden

02'28"407

16 12 Suzuki GSX-R1000  
4 76 SBK Bernat Martinez Mas 02'31"473 13 12 Yamaha YZF-R1  
5 85 SBK Jake Lewis 02'34"751 11 12 Suzuki GSX-R1000  
6 18 SBK Chris Ulrich 02'33"894 10 12 Suzuki GSX-R1000  
7 21 SBK Elena Myers 02'36"411 8 12 Suzuki GSX-R1000  
8 24 SBK Mathew Orange 02'36"119 9 12 BMW S1000RR  
9 12 SBK Ricky Orlando 02'37"309 7 12 Kawasaki ZX-10R  
10 395 SBK Aaron Hersh 02'38"781 5 11 Suzuki GSX-R1000  
DNF 11 SBK Chris Fillmore 02'33"672 0 7 KTM RC8

 

GARA 2 SUPERBIKE, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Pos Num Categoria Nome Miglior Giro Punti Giri Moto  
1 6 SBK Cameron Beaubier 02'10"324 25 12 Yamaha YZF-R1  
2 1 SBK Josh Hayes 02'10"646 20 12 Yamaha YZF-R1  
3 95 SBK Roger Hayden 02'10"896 16 12 Suzuki GSX-R1000  
4 85 SBK Jake Lewis 02'12"101 13 12 Suzuki GSX-R1000  
5 11 SBK Chris Fillmore 02'12"084 11 12 KTM RC8  
6 21 SBK Elena Myers 02'16"393 10 12 Suzuki GSX-R1000  
7 76 SBK Bernat Martinez Mas 02'17"521 9 12 Yamaha YZF-R1  
8 395 SBK Aaron Hersh 02'21"650 8 11 Suzuki GSX-R1000  
9 12 SBK Ricky Orlando 02'23"479 7 11 Kawasaki ZX-10R  
DNF 24 SBK Mathew Orange 02'25"039 0 3 BMW S1000RR  
DNF 18 SBK Chris Ulrich 02'16"721 0 7 Suzuki GSX-R1000

 

GARA 1 SUPERSTOCK 1000, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Pos Num Categoria Nome Miglior Giro Punti Giri Moto  
1 32 SST Jake Gagne 02'29"139 25 12 Yamaha YZF-R1  
2 68 SST Dustin Dominguez 02'31"068 20 12 Aprilia RSV4  
3 19 SST Tyler O'Hara 02'32"876 16 12 Yamaha YZF-R1  
4 191 SST Mark Heckles 02'32"453 13 12 Yamaha YZF-R1  
5 63 SST Devon McDonough 02'32"440 11 12 Aprilia RSV4 Factory  
6 44 SST Taylor Knapp 02'35"015 10 12 Yamaha YZF-R1  
7 00 SST Geoff May 02'33"258 9 12 Yamaha YZF-R1  
8 29 SST Barrett Long 02'37"471 8 12 Ducati 1199R  
9 224 SST Carlos Lescale 02'40"408 7 11 BMW S1000RR  
10 263 SST Jeff Wrobel 02'41"481 6 11 Suzuki GSX-R1000  
11 212 SST Eddie Thornton 02'38"189 5 9 BMW S1000RR  
12 174 SST Marcel Irnie 02'38"152 4 5 BMW S1000RR  
13 888 SST Max Flinders 02'38"528 3 4 EBR 1190RX  
DNS 10 SST Josh Chisum   0 -1 Yamaha YZF-R1  
 
 

GARA 2 SUPERSTOCK 1000, CIRCUIT OF AMERICA 2015

Pos Num Categoria Nome Miglior Giro Punti Giri Moto  
1 32 SST Jake Gagne 02'10"845 25 12 Yamaha YZF-R1  
2 68 SBK Dustin Dominguez 02'13"755 20 12 Aprilia RSV4  
3 44 SST Taylor Knapp 02'14"227 16 12 Yamaha YZF-R1  
4 00 SST Geoff May 02'14"783 20 12 Yamaha YZF-R1  
5 63 SBK Devon McDonough 02'16"470 11 12 Aprilia RSV4 Factory  
6 19 SST Tyler O'Hara 02'16"643 11 12 Yamaha YZF-R1  
7 191 SST Mark Heckles 02'16"792 9 12 Yamaha YZF-R1  
8 174 SST Marcel Irnie 02'18"411 8 12 BMW S1000RR  
9 29 SST Barrett Long 02'18"723 8 12 Ducati 1199R  
10 263 SST Jeff Wrobel 02'18"691 6 12 Suzuki GSX-R1000  
11 224 SST Carlos Lescale 02'20"248 5 12 BMW S1000RR  
12 212 SST Eddie Thornton 02'18"199 9 11 BMW S1000RR  
DNF 10 SST Josh Chisum   0 0 Yamaha YZF-R1  
DNF 888 SST Max Flinders   0 0 EBR 1190RX

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA