Moto3 2015 Le Mans: Quartararo in pole, anche grazie alla pioggia

Come le libere, anche le qualifiche sono firmate Honda, ma il meteo decide tutto. Dopo due giri comincia a piovere e la classifica la fa… il tempo. Nessuno gira più: Quartararo fa la pole (e cade), poi Navarro (anche lui a terra!) e Bagnaia. Molti top rider in fondo alla classifica

Moto3 2015 le mans: quartararo in pole, anche grazie alla pioggia

Si comincia a fare sul serio, a Le Mans. Come sempre, è la Moto3 ad aprire le sessioni di qualifica, dopo le FP1, 2 e 3 che hanno visto il dominio dei piloti Honda (qui la classifica combinata). Se vedere Kent al top non è una sorpresa, ci piace registrare la velocità di Livio Loi, mentre le belle prestazioni di Bastianini fanno ben sperare. E non dimentichiamo che Quartararo gioca in casa e non vorrà certo sfigurare. Ma ora veniamo alle qualifiche (qui gli orari TV delle prossime sessioni, nonché delle gare).

 

SI PARTE FORTE (QUALCUNO TROPPO)

Il cielo minaccia pioggia, quindi i piloti tirano da subito al massimo consentito dalle condizioni, per assicurarsi un tempo che li metta al sicuro iin caso di peggioramento del meteo. Quartararo, ad esempio; gas aperto e subito in cima alla lista con il tempo di 1’44”763. Se anche non dovesse piovere, fa più freddo che nelle libere, quindi forse i “42” non li vedremo. Però a poco più di mezz’ora dalla fine la pioggia arriva, col contorno di cadute. Il primo a scivolare è Jorge Martin, alla Curva 10,  poi Binder (perdita dell’anteriore) quindi, in sequenza, i due piloti Estrella Galicia, prima Navarro e poi il poleman virtuale, Quartararo, alla curva 1. Nessuno dei piloti si è fatto male.

 

QUALIFICHE PRATICAMENTE FINITE: QUANTI BIG INDIETRO

Tutti rientrano ai box: se il tempo peggiora, la classifica è di fatto congelata ai tempi dei primi due giri, quindi la pole sarebbe di Quartararo, seguito da Navarro, Bagnaia, Kornfeil, Fenati, Danilo, Antonelli, Oliveira, Isaac Viñales e Suzuki in top 10. C’è ancora mezz’ora, ma le previsioni del tempo non sono benevole. E la cosa non fa certo piacere a Kent, che si ritrova 31°! Ma nemmeno Bastianini, Masbou, Binder e Vasquez gioiscono, dato che finiscono rispettivamente 18°, 26°, 27°e 29°. Certamente più contenti Matteo Ferrari, Locatelli e Manzi: 12°, 13° e 14°.

 

C’È LA PIOGGIA, GIRANO IN QUATTRO GATTI

A 20 minuti dalla fine, Oettl esce con le rain, è l’unico in pista e gira 20 secondi più lento del tempo che darebbe la pole a Quartararo. La pioggia è leggera ma insistente. Non è abbastanza intensa da far decidere di provare le wet per la gara. Escono anche Gardner e Suzuki, seguiti da Locatelli, Kornfeil e Martin a 7 minuti dalla fine.

 

La seconda di fabio quartararo

Come volevasi dimostrare, però, non cambia nulla dal punto di vista ambientale, quindi la classifica è congelata, con Quartararo alla seconda pole consecutiva, seguito dal compagno di squadra, Navarro.

 

Problemi di meteo li avranno anche i piloti della MotoGP, che si apprestano a correre le Q1 e Q2. Ne tenga conto chi gioca FantaMOTOCICLISMO: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della classe regina e, a fine stagione, potrete diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare cliccate sul pulsante arancione qui sotto

 

 

Mondiale moto3 2015, le mans: griglia di partenza

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo

distacchi

1

Fabio QUARTARARO

FRA

Honda

1'44.763

 

2

Jorge NAVARRO

SPA

Honda

1'44.885

0.122 / 0.122

3

Francesco BAGNAIA

ITA

Mahindra

1'45.457

0.694 / 0.572

4

Jakub KORNFEIL

CZE

KTM

1'45.575

0.812 / 0.118

5

Romano FENATI

ITA

KTM

1'45.665

0.902 / 0.090

6

Jules DANILO

FRA

Honda

1'45.671

0.908 / 0.006

7

Niccolò ANTONELLI

ITA

Honda

1'45.689

0.926 / 0.018

8

Miguel OLIVEIRA

POR

KTM

1'46.011

1.248 / 0.322

9

Isaac VIÑALES

SPA

Husqvarna

1'46.234

1.471 / 0.223

10

Tatsuki SUZUKI

JPN

Mahindra

1'46.846

2.083 / 0.612

11

Maria HERRERA

SPA

Husqvarna

1'46.885

2.122 / 0.039

12

Matteo FERRARI

ITA

Mahindra

1'46.974

2.211 / 0.089

13

Andrea LOCATELLI

ITA

Honda

1'47.019

2.256 / 0.045

14

Stefano MANZI

ITA

Mahindra

1'47.027

2.264 / 0.008

15

Juanfran GUEVARA

SPA

Mahindra

1'47.037

2.274 / 0.010

16

Andrea MIGNO

ITA

KTM

1'47.130

2.367 / 0.093

17

Remy GARDNER

AUS

Mahindra

1'47.171

2.408 / 0.041

18

Enea BASTIANINI

ITA

Honda

1'47.220

2.457 / 0.049

19

John MCPHEE

GBR

Honda

1'47.225

2.462 / 0.005

20

Niklas AJO

FIN

KTM

1'47.556

2.793 / 0.331

21

Alessandro TONUCCI

ITA

Mahindra

1'47.623

2.860 / 0.067

22

Livio LOI

BEL

Honda

1'48.004

3.241 / 0.381

23

Gabriel RODRIGO

ARG

KTM

1'48.134

3.371 / 0.130

24

Karel HANIKA

CZE

KTM

1'48.380

3.617 / 0.246

25

Brad BINDER

RSA

KTM

1'48.402

3.639 / 0.022

26

Alexis MASBOU

FRA

Honda

1'48.474

3.711 / 0.072

27

Darryn BINDER

RSA

Mahindra

1'49.631

4.868 / 1.157

28

Ana CARRASCO

SPA

KTM

1'51.344

6.581 / 1.713

 

Efren VAZQUEZ

SPA

Honda

1'52.610

7.847 / 1.266

 

Zulfahmi KHAIRUDDIN

MAL

KTM

1'52.778

8.015 / 0.168

 

Danny KENT

GBR

Honda

1'52.819

8.056 / 0.041

 

Hiroki ONO

JPN

Honda

1'53.276

8.513 / 0.457

 

Philipp OETTL

GER

KTM

1'54.836

10.073 / 1.560

 

Jorge MARTIN

SPA

Mahindra

2'06.206

21.443 / 11.370

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA