Il Professore sale ancora in cattedra a Brno: pole per Zarco!

Moto2 2016 Brnorisultati qualifiche e griglia di partenza del GP della Repubblica Ceca. Johann Zarco si sveglia all'ultimo minuto e sbaraglia Alex Marquez e Sam Lowes. Caduta di Luthi negli ultimi minuti della sessione: bandiera rossa. Morbidelli (6°) il migliore degli italiani

Mondiale Moto2 2016, Brno: la cronaca delle qualifiche

L’ultima sessione di qualifiche prevista per oggi, sabato 20 agosto 2016, vede impegnati i piloti della Moto2.

Nei primi 20 minuti, la testa della classifica è rimasta in mano ad Alex Marquez grazie ad un ottimo tempo di 2’01”831; lo spagnolo è seguito da Tom Luthi e da Sam Lowes: quest'ultimo sembra essere ritornato in forma dopo un paio di Gran Premi un po’ sottotono.  Nakagami precede Folger e Morbidelli; il "Morbido", con il 6° posto, è il migliore dei piloti italiani. Un inaspettato Miguel Oliveira precede Johann Zarco, momentaneamente 8° davanti a Schrotter ed Aegerter che completano la top 10. Pasini è 13° ed è seguito da un Alex Rins in difficoltà. 16° Marini, 19° Baldassarri che, oltre ad essere caduto nelle prove di stamattina, è caduto anche nei primi minuti di questa sessione.

Quando mancano invece 20 minuti alla fine, Zarco si sveglia e stacca un tempo di 2’01”991, solamente 160 millesimi più lento di Alex Marquez. Anche Sam Lowes si migliora, ma non abbastanza da spostarsi dalla quarta piazza. Più efficace invece Takaaki Nakagami, che risale al 3° posto (2’02”046). Sam Lowes non resta a guardare, e con un crono di 2’01”967 si porta alle spalle del leader di classifica. Tra il tempo dell’inglese e quello di Zarco (3°) ci sono solamente 24 millesimi di differenza.

A 15 minuti dal termine, molti dei piloti rientrano ai box; compreso Alex Rins che, alla curva 7, ha preso un’imbarcata e ha rischiato di cadere. La Top 10 è, per il momento, così composta: Marquez, Lowes, Zarco, Nakagami, Luthi, Folger, Morbidelli, Oliveira, Schrotter ed Aegerter. Sempre 13° Pasini, che ha sempre alle sue spalle Rins (14°); 16° Marini, 19° Baldassarri, solo 25° Corsi.

Quando mancano 5 minuti, Franco Morbidelli risale in sesta posizione, Danny Kent sorprende con un ottimo 7° tempo, mentre Cortese e Rins si ritrovano 11° e 12°. ATTENZIONE: Bandiera Rossa! I commissari di gara hanno deciso di interrompere la sessione per garantire il miglior intervento a Thomas Luthi, caduto alla curva 9. Un brutto incidente per lo svizzero: all’uscita della curva 9, il pilota è stato sbalzato in aria dalla moto in seguito ad un highside; durante la caduta il pilota è svenuto e si è ritrovato per qualche secondo sotto la propria Kalex. La Pit Lane riapre alle ore 15,50; la top 10 è così composta: Marquez, Lowes, Zarco,  Nakagami, Luthi, Morbidelli, Kent, Folger, Oliveira e Schrotter. 11° Cortese, 12° Rins, 15° Pasini, 16° Marini, 19° Baldassarri.

I piloti rientrano ai box per l’atto finale della sessione di qualifiche, e Zarco rovina la festa ad Alex Marquez: 2’01”748 per il francese, che beffa lo spagnolo per appena 83 millesimi. Lowes si migliora e mantiene la terza piazza, mentre Rins risale in sesta posizione.

Sventola la bandiera a scacchi sul rettilineo di Brno: Alex Marquez non riesce a migliorarsi, Lowes ottiene la pole (2’01”614) ma Johann Zarco è un guastafeste e si riporta ancora una volta in cima alla lista dei tempi, grazie ad uno spettacolare crono di 2’01”584. Per Alex Marquez si tratta comunque di un ottimo risultato: è la sua prima volta in prima fila da quando è in Moto2. Dietro a Zarco, Lowes e Marquez troviamo Nakagami (4°), Luthi (5°) e Morbidelli (6°) in seconda fila. Per quanto riguarda lo svizzero, è ok ma è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Alle spalle di Alex Rins (7°) c’è Danny Kent (8°) che ottiene uno dei suoi migliori risultati in Moto2. 9° Folger, alle sue spalle c’è un inaspettato Simone Corsi, che dalla 25esima piazza si ritrova a chiudere la Top 10. 17° Pasini, 18° Marini, appena 20° Baldassarri; in ultima posizione Anthony West, l’australiano della WorldSBK che corre come Wild Card per questo GP.

Appuntamento a domani: controllate qui gli orari TV e ricordatevi di giocare al nostro FantaMOTOCICLISMO! Le regole sono sempre le stesse: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della Classe Regina e, a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno! 

CLICCATE QUI PER GIOCARE

Mondiale Moto2 2016, Brno: risultati qualifiche

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA