Moto2: in Argentina Lowes in pole, 2° Zarco e 3° Folger. Quinto Morbidelli

Il pilota britannico di Gresini ottiene la terza pole in carriera davanti al Campione del Mondo in carica. Terzo posto in griglia per un ottimo Folger, seguito da Nakagami e da un Morbidelli che si mostra solo nel finale. Baldassarri settimo e Corsi tredicesimo
 

Il sabato in Argentina: cos’è successo fin’ora

L’ultima sessione di qualifica odierna spetta alla classe di mezzo, che segue rispettivamente le qualifiche della Moto3 e i rocamboleschi avvenimenti del sabato in MotoGP. A Rio Hondo i prototipi 600cc hanno disputato la sessione di qualifica in ritardo sulla tabella di marcia a causa degli avvenimenti della FP4 della classe regina. Ecco com’è andata
 

Qualifiche moto2: la cronaca

Jonas Folger è il primo pilota della classe di mezzo a scendere sotto al muro del minuto e 44 secondi già nei primi minuti della qualifica. Zarco e Lowes si mettono subito all’inseguimento del tempo che concede la pole position provvisoria e senza troppe apparenti difficoltà il francese arriva a segnare un crono di 1’43”589.
Alla mezz’ora al termina Johan Zarco è ancora alla testa del gruppone e gli unici che a questo punto della sessione di qualifica sembrano avere le possibilità di insidiare la pole position sono Lowes, Luthi, Cortese e Folger, ma potrebbero arrivare sorprese da Rins e Morbidelli, al momento ai margini della top 10.
A 25 minuti dal termine la maggior parte dei piloti si ferma ai box per il cambio gomme e per piccole regolazioni in itinere. All’uscita sorprendentemente non vi sono sconvolgenti miglioramenti e conseguenti scambi di posizione che rivoluzionano la top 10. Non si formano nemmeno i classici trenini e i top driver inanellano giri veloci in solitudine, ad eccezione di un gruppetto formato da Zarco, Nakagami e Folger, che insieme riescono a far segnare buoni tempi, ma non ancora al di sotto del tempo migliore del francese.
A 12 minuti dal termine gli italiani sono ancora impantanati nelle retrovie: il più veloce dei nostri è Franco morbidelli, che gira su tempi poco più lenti di quelli di Rins, occupando la decima piazza. Più indietro troviamo Baldassarri (tredicesimo) Pasini (diciassettesimo) e Corsi (ventiduesimo). Giro del risveglio per Franco Morbidelli arriva ai 10 minuti dal termine, dove l’italiano balza al settimo posto, ma in quello dopo fa ancora meglio, scalando altre due caselle in griglia. Grandi numeri in questi minuti finali per Axel Pons e Tom Luthi, il primo con grandi “sfiaccolate” delle scintille sprigionate dallo scarico che accarezza l’asfalto del tracciato, il secondo con spettacolari traversi in percorrenza di curva e grandi e prolungate fumate provenienti dal posteriore della propria Kalex.
 

Ultimi 5 minuti di fuoco: tutta la scena per Sam Lowes

Qualche “attrito” fra Sam Lowes e Sandro Cortese, proprio mentre Lowes tira per il giro veloce, colora gli ultimi minuti. Una gran serie di giri veloci è inanellata da piloti come Folger (che arriva davvero vicino al crono di Zarco), Zarco stesso e Sandro Cortese.
Nell’ultimo giro disponibile è una valanga di settori record nei primi due segmenti del tracciato. Zarco, Folger e Lowes rimangono gli unici “papabili” per partire al palo domani. Un piccolo errore di Folger lo mette fuori dai giochi, mentre sia Zarco che Lowes migliorano il crono della pole provvisoria con due grandi giri veloci. Ma è proprio il pilota del Team Gresini (quest’anno passato dalla Speed up alla Kalex) a spuntarla sul Campione del Mondo del team Ajo Motorsport (a poco più di un decimo di ritardo), conquistando così una pole position davvero combattuta e per nulla scontata in 1’43”347.
Subito dietro si piazzano quindi un buon Folger e un arrembante Nakagami, balzato in quarta pozione proprio nei minuti finali. Conserva la sua quinta casella Morbidelli, davanti allo svizzero Tom Luthi.
Balzo in avanti nel finale per Baldassarri e Corsi, che finiscono le qualifiche rispettivamente 7° e 13°.
 
Questo è l’ultimo turno sulla pista argentina di oggi: trovate qui tutti gli orari TV di domani. E non dimenticatevi giocate a FANTAMOTOCICLISMO per la classe MotoGP: il miglior pronosticatore a fine anno diventerà tester di Motociclismo per un giorno (questo fine settimana si gioca anche con la SBK, che corre in Spagna (qui gli orari TV), mentre trovate qui la cronaca di gara 1.

CLICCATE QUI PER PARTECIPARE
 

MOTO2 2016, ARGENTINA: GRIGLIA DI PARTENZA

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA