Moto elettrica Honda: ci siamo quasi!

Tre nuovi modelli di veicoli elettrici a due ruote entro il 2024. Successivamente anche moto elettriche pensate per il divertimento. A comunicare i piani futuri di Honda è il presidente Toshihiro Mibe

1/3

La roadmap dei prodotti futuri di Honda

In occasione del Salone dell’auto di Shanghai Toshihiro Mibe, presidente di Honda, ha tenuto un discorso in cui ha parlato dei piani futuri della Casa. Oltre ad aver trattato abbondantemente il tema “quattro ruote”, Mibe ha parlato anche di quel che vedremo nel futuro a due ruote di Honda.

Il presidente del colosso giapponese ha dichiarato che “Honda si adopererà per guidare in prima linea l'industria motociclistica nelle sue iniziative ambientali, con un approccio che includerà non solo l'elettrificazione ma anche il miglioramento dell'efficienza dei motori a benzina, l'utilizzo di biocarburanti e altre strategie”.

Secondo Mibe “la chiave per il successo dell'elettrificazione dei prodotti a due ruote è da considerare la batteria, che oggi è ancora troppo costosa. Nei paesi sviluppati, dove l'elettrificazione è molto richiesta dalla società, perseguiremo l'elettrificazione utilizzando Mobile Power Pack (batterie rimovibili e sostituibili, ndr.), mirando al nostro B-to-B (business-to-business) e B-to-G (business-to-national / locale governi) clienti. Per i clienti privati, non dobbiamo solo migliorare la nostra gamma di prodotti, ma anche rendere disponibile un gran numero di stazioni di sostituzione della batteria e garantire la comodità agli utenti rendendo le batterie compatibili con i veicoli elettrici di altri produttori. A tal fine, vi ricordiamo che Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha hanno già raggiunto un accordo per la creazione di batterie intercambiabili e sistemi di sostituzione standardizzati.

Oltre ad implementare le applicazioni del “Mobile Power Pack” sui prodotti per la micro-mobilità, Honda introdurrà “tre nuovi modelli di veicoli elettrici a due ruote, paragonabili a veicoli di cilindrata di 50 e 125 cc, entro il 2024. Successivamente arriveranno nuovi prodotti anche nell'area "FUN".

Non ci resta quindi che pazientare ancora qualche anno per vedere la prima moto elettrica di Honda pensata per il divertimento.

1/3

Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha hanno raggiunto un accordo per la creazione di batterie intercambiabili 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli