Addio al “papà” della prima Ducati Scrambler

È morto Renzo Neri, l’ex responsabile dell’ufficio tecnico Ducati che agli inizi degli anni ’60 disegnò le linee della prima Scrambler

1/9

La prima Scrambler nacque su richiesta dell'importatore statunitense di Ducati Berliner Motor Corporation, che agli inizi degli anni ’60 chiese alla Casa di Borgo Panigale un modello estremamente funzionale che si adattasse ai gusti dei motociclisti americani. A disegnare quella moto fu Renzo Neri, l’allora Responsabile dell’Ufficio Tecnico di Ducati nonché, come ha dimostrato il grande successo avuto dalla moto, un abile designer. Sua la mano che ha firmato le linee della prima Ducati Scrambler del 1962, compresi i design di serbatoio, sella e parafanghi.

Ora da Bologna arriva la notizia che Renzo Neri è morto. Lo piangono tutti i familiari e i figli Maurizio e Andrea, che sul necrologio scrivono: “Si è spenta l'ultima memoria storica della Ducati Meccanica”.

Dalla redazione di Motociclismo le più sentite condoglianze.

1/8 La versione 125 del 1970. Aveva 9,5 CV a 8.500 giri
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli