di Nicolas Patrini - 01 gennaio 2020

Addio, Gary

Gary McLaren, membro IRTA ed ex ingegnere Suzuki in MotoGP, ha perso la vita a causa dell'esplosione di un fuoco artificiale. L'incidente è avvenuto in Thailandia, a Pattaya, dove Gary stava festeggiando il capodanno

1/4

Gary McLaren, 50 anni, ha perso la vita in Thailandia a causa dell'esplosione di un fuoco artificiale. L'ex tecnico Suzuki MotoGP e ora membro dell'IRTA stava festeggiando la fine dell'anno quando un petardo è esploso mentre cercava di accenderlo. La Casa di Hamamatsu ha subito voluto rendere omaggio a Gary, pubblicando sui social network un'immagine accompagnata dalle seguenti parole: "Siamo scioccati e affranti di fronte alla notizia della morte di Gary McLaren. Ha lavorato insieme a noi per 11 anni ed è rimasto un grande amico anche dopo il passaggio all'IRTA. Il nostro pensiero va ai suoi cari. Ci mancherai". La tragedia è avvenuta a Pattaya.

Da parte della Redazione di Motociclismo le più sentite condoglianze a familiari e amici.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli