SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Mondiale Supersport 2016: almeno sette MV Agusta in gara

La Casa di Schiranna aumenta la sua presenza nel mondiale Supersport, sulla griglia di partenza vedremo almeno sette moto in cinque team. Con così tante MV Agusta in gara crescono anche le aspettative di vittoria di una Casa che, non è un mistero, punta al ritorno al Motomondiale

Sette F3 675 in Supersport

MV Agusta nel 2016 schiererà nel mondiale Supersport un numero maggiore di moto rispetto alle stagioni passate. Ai due piloti del team ufficiale Reparto Corse, Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti, si aggiungeranno in pista anche Roberto Rolfo del Team Vamag Factory e Nico Terol del Team Schmidt Corsa. A completare la lista dei sette piloti presenti nel mondiale WSS in sella alle MV Agusta F3 675 vedremo anche Gino Rea e Aiden Wagner, per il Team GRT Racing, nonché Alex Bardolini, che correrà per il Team ATK Racing.

MV Agusta in Supersport, WSBK e CIV 2015

La storia del Marchio italiano nel campionato mondiale Supersport inizia nel 2013 con due MV Agusta in gara, schierate dal Team ParkinGO e affidate a Roberto Rolfo e Chris Iddon. Nel 2014 la Casa varesina ha confermato e consolidato la propria presenza nel Mondiale SS schierando il team ufficiale, MV Agusta Reparto Corse, coi piloti Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti. Da allora la presenza di MV Agusta nel campionato del mondo Supersport è cresciuta, così come i risultati ottenuti. La F3 675 ha saputo dimostrare negli scorsi mondiali la sua validità in pista, permettendo a Jules Cluzel di conquistare vittorie in gara e di lottare per la conquista del campionato nel 2015. Il titolo è però sfumato a tre GP dalla fine a causa di un incidente, avvenuto durante la seconda sessione delle prove del GP di Spagna, che ha causato la rottura della tibia a Jules. Positiva e senza complicazioni la stagione dell’altro pilota del Reparto Corse, Lorenzo Zanetti, terzo alla fine del Mondiale. Nel 2015 positiva anche la stagione di Baldolini, ottavo alla fine del campionato. Il pilota italiano aveva corso come wild-card nel 2014 su una MV Agusta F3 675 nei Gran Premi d’Italia e Portogallo, per poi diventare pilota ufficiale del Team ATK Racing nel 2015.

Per quanto riguarda gli altri campionati, eccellente la stagione 2015 di Massimo Roccoli, che in sella alla sua MV Agusta si è laureato campione CIV per la quarta volta. Sfortunata, invece, la stagione della Casa di Schiranna nel mondiale SBK 2015, con Leon Camier costretto ad abbandonare più volte le gare per problemi tecnici: emblematico il round finale del campionato, a Losail, dove Leon Camier si era dimostrato veloce, ma è stato costretto al ritiro sia in Gara 1 che in Gara 2. Il britannico ha concluso la stagione al 13° posto in classifica malgrado i 9 ritiri stagionali, il suo miglior piazzamento è stato il 5° posto in Gara 1 a Magny Cours.

Il futuro di MV Agusta punta (anche) alla MotoGP

1/36 Lorenzo Zanetti sulla sua MV Agusta F3 675 nel campionato Supersport 2015
Ultimamente la Casa varesina è stata protagonista di numerose notizie, prima su tutte quella che riguarda la posizione di Mercedes AMG nell'assetto societario, ma non solo. Hanno fatto notizia anche i confortanti dati sulle vendite del Marchio nel 2015 e il successo ottenuto alla scorsa EICMA, soprattutto dalla Brutale 800 2016, di cui trovate qui il video. Anche alla luce di questi dati positivi, la Casa di Schiranna dichiara i piani di crescita per il 2016, in modo particolare per quanto riguarda gli impegni nelle corse, primo vero tassello verso il futuro del Marchio italiano: sul fronte dei team in gara la struttura attuale sarà potenziata dall’inserimento di alcune importanti risorse dello staff tecnico di Forward Racing, proveniente direttamente dalla MotoGP, e diretto da Giovanni Cuzari, che assumerà il ruolo di Team Principal di MV Agusta Reparto Corse affiancando il Team Manager Andrea Quadranti.
La scelta di MV Agusta è quella di dare inizio a un vero e proprio rafforzamento del Reparto Corse con l'obiettivo di un progetto futuro a più largo spettro che prevede l'aumento delle moto in gara e l'inserimento nella classe regina.
Non è, infatti, un mistero che MV Agusta voglia puntare direttamente alla massima categoria, dove il Marchio ha costruito la sua leggenda vincendo 75 titoli iridati (38 piloti e 37 costruttori), come dichiarato dal Presidente Giovanni Castiglioni: “Continuiamo a investire nelle corse perché le competizioni hanno un valore altamente strategico per il nostro marchio. Siamo vincenti in Supersport, in crescita in Superbike ma il nostro futuro deve avere come obiettivo la MotoGP”.

In questa logica va visto l’inserimento di Giovanni Cuzari, uomo di grande esperienza nella MotoGP e nella Moto2 che ha dichiarato: “È un onore e un privilegio per me lavorare con uno dei marchi che ha costruito la leggenda del motociclismo, e sono convinto di poter contribuire al raggiungimento degli obiettivi che ci siamo posti”.

Qui trovate il punto sul mercato piloti SBK 2016 dove si parla anche di Melandri, uno dei nomi ultimamente più associato a quello della Casa di Schiranna. Non Perdetevi la Gallery con le foto più belle del mondiale Supersport 2015 dei Team MV Agusta.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA