Mondiale SuperMoto 2015, GP della Polonia: doppietta di Hermunen

Il pilota finnico si è dimostrato imbattibile sul circuito polacco, portando a casa un consistente bottino nonostante la gara bagnata del sabato e qualche errore la domenica. Devon Vermeulen 2°, Lazzarini 3°, Monticelli, Ravaglia e Verderosa in top 10. Nell'europeo S2, domina ancora Schmidt. Info, report e classifiche

Mondiale supermoto 2015, gp della polonia: doppietta di hermunen

È andato in scena lo scorso fine settimana il Mondiale SuperMoto 2015, che ha visto la quarta tappa ospitata sulla pista di Poznan, in Polonia (cliccate qui per le immagini).

 

S1gp: hermunen si impone in gara 1

Alla partenza della prima gara è Hermunen a portare a casa l'holeshot (a proposito, avete letto la prova della sua moto su Motociclismo FUORIstrada di giugno?), sebbene poco dopo è Hollbacher che si mette davanti al finnico insieme a Chareyre. La fortuna gira tuttavia dalla parte di Hermunen, in quanto i due rider che poco prima lo avevano passato cadono, lasciando la gara in mano al pilota della TM che porta a casa una vittoria facile. Al secondo posto si piazza un ottimo Lazzarini, seguito da Vermulen e Hollbacher (che ha ingaggiato una bella battaglia con Vermulen per il terzo posto).

 

S1gp: hermunen sorprende, vincendo inaspettatamente gara 2

Anche in Gara 2 è Hermunen a conquistare l'holeshot, subito seguito da Chareyre: i due tuttavia commettono un errore e lasciano il comando della gara a Vermulen. Hermunen insegue dal secondo posto, mentre Chareyre dal quarto: le posizioni con l'andare della gara peggiorano ancora, con il finnico che scende in quarta piazza e il francese in sesta. Vermulen, saldamente in testa, crede di poter conquistare la sua prima vittoria, ma una rimonta eccezionale di Hemunen consegna nuovamente al pilota TM la vittoria della seconda manche, seguito da Vermulen e da Kingelin in seconda e terza piazza. Lazzarini chiude quarto e Chareyre solo sesto.

 

Europeo s2

Dopo una eccellente pole position Schmidt cade alla curva uno della prima manche, lasciando a Klem la vittoria di gara. Schmidt è protagonista di una grande rimonta che lo porta in seconda piazza, ma Klem è ormai distante. Buona gara per Lapini e Monticelli, che chiudono al terzo e quarto posto.

In Gara 2 è Klem a conquistare l'holeshot, seguito da Monticelli (che guida la gara per tre giri prima di essere ripassato da Klem), Martella e Schmidt. Quest'ultimo non ci sta alla sconfitta di Gara 1, e inizia una furiosa rimonta che gli consegnerà la vittoria di manche e quella generale del GP. Chiudono la gara terzo, quarto e quinto Martella, Monticelli e Bartolini.

Se volete conoscere più a fondo Schmidt, non perdetevi la sua intervista su Motociclismo FUORIstrada di giugno).

 

Mondiale supermoto s1, classifica gp d'europa

1. HERMUNEN Mauno (FIN-TM) 50 punti

2. VERMEULEN Devon (NED-KTM) 42 p

3. LAZZARINI Ivan (ITA-Honda) 40 p

4. KINGELIN Asseri (FIN-Honda) 34 p

5. HOLLBACHER Lukas (AUT-Husqvarna) 34 p.

6. CHAREYRE Thomas (FRA-TM) 30 p.

7. MONTICELLI Teo (ITA-Honda) 30 p.

8. KEJMAR Pavel (CZE-Husqvarna) 25 p.

9. RAVAGLIA Christian (ITA-Honda) 25 p.

10. VERDEROSA Massimiliano (ITA-Honda) 22 p.

 

Mondiale supermoto s1, classifica di campionato

1. HERMUNEN Mauno (FIN-TM) 188 punti

2. CHAREYRE Thomas (FRA-TM) 164 p.

3. LAZZARINI Ivan (ITA-Honda) 158 p.

4. HOLLBACHER Lukas (AUT-Husqvarna) 141 p.

5. KEJMAR Pavel (CZE-Husqvarna) 130 p.

6. VERMEULEN Devon (NED-Ktm) 122 p.

7. KINGELIN Asseri (FIN-Honda) 107 p.

8. MONTICELLI Teo (ITA-Honda) 107 p.

9. RAVAGLIA Christian (ITA-Honda) 100 p.

10. VERDEROSA Massimiliano (ITA-Honda) 85 p.

 


Cliccate qui per le classifiche complete della S1 e della S2, sia delle gare in Polonia che di campionato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA