SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Mondiale SuperMoto 2015: Thomas Chareyre e TM sbancano Ottobiano

Il transalpino della Casa di Pesaro conquista il GP d’Italia con una perfetta doppietta davanti a Pavel Kejmar (Husqvarna) e Mauno Hermunen (TM). Ivan Lazzarini (Honda) sfiora il podio. Classifiche di gara e di Campionato (Chareyre leader)

Mondiale supermoto 2015: thomas chareyre e tm sbancano ottobiano

Il secondo round del Mondiale SuperMoto 2015 si svolge al Circuito Internazionale di Ottobiano, sede quest’anno di importanti eventi motoristici off-road come gli Internazionali d’Italia Motocross e il Campionato Italiano Enduro Under23/Senior. Alla Pista South Milano si ribalta la situazione vista nel primo Gran Premio dell’anno a Jerez, con Thomas Chareyre (TM Factory) trionfante e Mauno Hermunen (TM) a seguire, proprio come a Viterbo nella prima gara degli Internazionali d’Italia SuperMoto 2015. Il francese della Casa di Pesaro vince entrambe le manche, lasciando poche speranze di vittoria agli avversari. Sorprendente la prestazione di Pavel Kejmar, che porta l’Husqvarna sul secondo gradino del podio davanti a Mauno Hermunen e Ivan Lazzarini (Honda L30 Racing). Quest’ultimo ha la peggio sul finlandese per la solita regola del miglior risultato in Gara2 in caso di parità di punti. Ottobiano così non vede neanche un azzurro sul podio, peccato! Nonostante ciò, sono significative e importanti le prestazioni di Andrea Occhini (Honda), Elia Sammartin (TM) e Christian Ravaglia (Honda Assomotor), rispettivamente 7°, 8° e 9° (qui la gallery). Prima di dare un’occhiata alle classifiche e al report di gara, salite in sella con Teo Monticelli e Christian Ravaglia sul tracciato di Ottobiano!

 

 

S1 gara1: dominio chareyre

Grazie alla pole position ottenuta nella giornata di sabato, Thomas Chareyre coglie l’occasione per conquistare l’holeshot e conduce ognuno dei 14 giri in testa alla corsa con tanto di gomme slick nonostante qualche piccola precipitazione. Dietro di lui grande battaglia tra i rider Husqvarna Pavel Kejmar e Lukas Hoellbacher che chiudono rispettivamente 2° e 3°. Nonostante lo scatto dalla quarta posizione, Andrea Occhini non è in grado di reggere il ritmo di Ivan Lazzarini, il quale ha la meglio sul collega italiano a metà gara. Gara difficile per Mauno Hermunen a causa di una brutta partenza: il finlandese riesce a rimontare una posizione (da 6° a 5°), perdendo punti preziosi su Chareyre in Campionato.

 

S1 gara2: hermunen cambia passo

Dopo la delusione Hermunen in Gara1, il pilota della TM conquista l’holeshot in Gara2, ma al secondo giro, a causa di un piccolo errore, deve cedere il passo a Chareyre e Kejmar, questi ultimi davvero a loro agio sul layout del tracciato di Ottobiano. Hermunen cerca di riprendersi la seconda posizione ai danni Kejmar: il pilota ceco commette un errore e scivola al quarto posto dietro Hermunen e Lazzarini. Chiude la top 5 Devon Vermeulen. Il giro veloce della corsa va a Lukas Hollbacher, che dopo essere caduto al primo giro, si riscatta risalendo dalla 15esima alla sesta piazza e firma il best lap a due giri dalla bandiera a scacchi.

 

Europeo s2: immenso schmidt

Doppietta del pilota TM Marc Schmidt nel Campionato Europeo S2. Nel torneo continentale le cose vanno meglio per i nostri azzurri, con Mattia Martella (TM Factory) secondo e Giovanni Bussei (TM) terzo, entrambi con 36 punti. Nonostante nessun italiano sia salito sul gradino più alto del podio, il tricolore sventola lo stesso sul tetto del Mondo (e dell’Europa) grazie alla Casa italiana TM Racing, da anni vera protagonista di questa disciplina. Qui la classifica del GP, mentre qui quella di Campionato.

 

Mondiale supermoto s1 – classifica gp d’italia

  1. Thomas Chareyre (TM) 50 punti
  2. Pavel Kejmar (Husqvarna) 40
  3. Mauno Hermunen (TM) 38
  4. Ivan Lazzarini (Honda) 38
  5. Lukas Hollbacher (Husqvarna) 35
  6. Devon Vermeulen (KTM) 29
  7. Andrea Occhini (Honda) 29
  8. Elia Sammartin (TM) 24
  9. Christian Ravaglia (Honda) 23
  10. Asseri Kingelin (Honda) 21

 

Mondiale supermoto s1 – classifica di campionato

  1. Thomas Chareyre 90 punti
  2. Mauno Hermunen 88
  3. Ivan Lazzarini 78
  4. Lukas Hollbacher 75
  5. Pavel Kejmar 69
  6. Devon Vermeulen 54
  7. Christian Ravaglia 53
  8. Asseri Kingelin 49
  9. Teo Monticelli 48
  10. Elia Sammartin 44

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA