di Giorgio Sala - 04 giugno 2019

Pirro wild card in Superbike a Misano con la Ducati V4

Il Team Barni ha annunciato che il collaudatore Michele Pirro, nonchè attuale campione in carica nel CIV con la Ducati della squadra bergamasca, correrà a Misano una tappa del Mondiale Superbike con la Panigale V4 R
1/23 CIV 2019, Mugello: le foto

Dal CIV alla WorldSBK, passando per la MotoGP

Reduce da un ottimo 7° posto in MotoGP al Mugello, Michele Pirro si assicura un’altra presenza nel Mondiale, ma questa volta in quello Superbike. Il pilota pugliese affiancherà Michael Rinaldi nei box del Team Barni (struttura con la quale Pirro corre nel CIV SBK) per correre la settima tappa della WorldSBK che si terrà al Misano World Circuit (21-23 giugno). Il collaudatore Ducati sei volte Campione Italiano Superbike, che abbiamo incontrato lo scorso autunno ad Eicma, potrà confrontarsi con i big delle derivate di serie dove spicca, tra tutti, un (quasi) inarrestabile Alvaro Bautista impegnato questo fine settimana a Jerez de la Frontera (qui gli orari TV).

Pirro ha già ottenuto discreti risultati sul tracciato romagnolo: nel 2015, come wild card nella WSBK, ha centrato due volte l’ottavo posto; in MotoGP invece ha chiuso con il 5° posto nel 2017. Ecco le parole del pilota 32enne in vista del suo esordio con la Panigale V4 R nel Mondiale Superbike: “Sono molto contento dell’opportunità che il Barni Racing Team è riuscito a creare per permettermi di misurarmi nel Mondiale Superbike. Barnabò ha fatto un grandissimo lavoro per rendere possibile questa avventura, devo ringraziare lui e tutti quelli che hanno creduto in questo progetto. La Ducati Panigale V4 R ha dimostrato di avere un grande potenziale e cercherò di dare il massimo per migliorare il pacchetto tecnico che il team ha a disposizione, con grande impegno sia in pista sia nel lavoro coi meccanici. Non sarà una gara facile, il livello del Mondiale è molto alto, ma l’obiettivo è quello di ottenere il miglior risultato possibile”.
1/11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli