di Nicolas Patrini - 12 May 2018

WSBK 2018: dominio Kawasaki a Imola. Gara 1 a Rea

Mondiale SBK 2018, Imola: risultati Gara 1, classifica e foto. Jonathan Rea interrompe il dominio Ducati e conquista la prima gara del GP d'Italia. Marco Melandri sale sul podio, mentre Davies commette un errore ed è costretto alla rimonta
  • Salva
  • Condividi
  • 1/25 WSBK 2018, Imola: Jordi Torres

    Rea non concede nulla agli avversari

    Al via le Kawasaki di Rea e Sykes tengono la testa, mentre le Ducati si danno battaglia con Davies, Melandri e un'ottimo Rinaldi. La bagarre fra i piloti in sella alla Panigale R permette a Rea di guadagnare terreno, aiutato anche dall'ottima performance che è capace di esprimere. Nel corso dei primi giri Rinaldi e Melandri si danno battaglia e Davies, incollato ai compagni di team, risente della lotta e commette un errore alla variante 21-22. Chaz, non riuscendo a chiudere la traiettoria, è costretto ad andare lungo e a tagliare: al suo rientro è 9° e costretto al recupero. Nei primi passaggi si ritira O'Halloran; il pilota Honda, chiamato a sostituire Camier, cade al secondo passaggio e rimedia una frattura scomposta a tibia e perone. Dopo le prime fasi della gara, le posizioni di testa non cambiano, fatto salvo per Davies, che inizia a recuperare terreno superando prima Laverty e poi Lowes. Nel frattempo Jonathan Rea continua a martellare, con tempi decisamente migliori rispetto a tutti gli altri piloti in gara. L'unico in grado di mantenere un passo simile al Campione in carica è Chaz, galvanizzato dalla possibilità di riprendere i piloti nelle posizioni di testa. A metà gara la classifica vede le due Kawasaki ancora davanti a tutti, con Melandri, Fores e Rinaldi all'inseguimento delle verdone. Decisamente in difficoltà le due Yamaha ufficiali, con Van der Mark 7° e Lowes 9°. A dieci passaggi dal termine Davies riesce a incollarsi a Rinaldi ed è pronto a sferrare l'attacco sia al giovane pilota Ducati che a Xavi Fores, risalito fino alla quarta piazza. A otto giri dalla bandiera a scacchi Davies riesce ad avere la meglio su Fores e si lancia alla rincorsa di Melandri. Il gallese deve recuperare poco più di 3" e mezzo per poter arrivare in coda al compagno di team. A tre giri dalla fine le posizioni di testa non cambiano e gli occhi sono tutti puntati su Davies, che recupera mezzo secondo a giro per cercare di guadagnare il podio. La risposta di Melandri, però, non permette al gallese l'impresa: Marco non commette alcun errore, alza il ritmo e chiude la gara al terzo posto. Di seguito trovate sia la classifica di gara 1 che quella generale. Cliccate qui, invece, per consultare gli orari delle gare di domani.

    WSBK 2018: dominio Kawasaki a Imola. Gara 1 a Rea

    MONDIALE SUPERBIKE 2018, IMOLA: RISULTATI GARA 1

    POS. PILOTA MOTO GAP DIFF.
    1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR - -
    2 66 SYKES Tom Kawasaki ZX-10RR 3"755 +3"755
    3 33 MELANDRI Marco Ducati Panigale R 6"906 +3"151
    4 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale R 8"191 +1"285
    5 12 FORES Xavi Ducati Panigale R 15"550 +7"359
    6 60 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 19"339 +3"789
    7 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale R 22"522 +3"183
    8 32 SAVADORI Lorenzo Aprilia RSV4 RF 25"772 +3"250
    9 91 HASLAM Leon Kawasaki ZX-10RR 30"269 +4"497
    10 22 LOWES Alex Yamaha YZF R1 30"377 +0"108
    11 54 RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR 30"660 +0"283
    12 50 LAVERTY Eugene Aprilia RSV4 RF 34"188 +3"528
    13 76 BAZ Loris BMW S 1000 RR 36"494 +2"306
    14 81 TORRES Jordi MV Agusta 1000 F4 36"671 +0"177
    15 36 MERCADO Leandro Kawasaki ZX-10RR 38"041 +1"370
    16 45 GAGNE Jake Honda CBR1000RR 41"312 +3"271
    17 68 HERNANDEZ Yonny Kawasaki ZX-10RR 55"007 +13"695
    18 37 JEZEK Ondrej Yamaha YZF R1 > 1' +12"515
    RT 40 RAMOS Román Kawasaki ZX-10RR - -
    RT 5 LEONOV Vladimir Kawasaki ZX-10RR - -
    RT 20 O'HALLORAN Jason Honda CBR1000RR - -
    RT 99 JACOBSEN PJ Honda CBR1000RR - -

    MONDIALE SUPERBIKE 2018: CLASSIFICA GENERALE

    PILOTA PUNTI MOTO
    JONATHAN REA 184 KAWASAKI
    CHAZ DAVIES 142 DUCATI
    MARCO MELANDRI 131 DUCATI
    TOM SYKES 121 KAWASAKI
    MICHAEL VAN DER MARK 113 YAMAHA
    XAVI FORES 111 DUCATI
    ALEX LOWES 82 YAMAHA
    TOPRAK RAZGATLIOGLU 50 KAWASAKI
    LORIS BAZ 47 BMW
    LEON CAMIER 42 HONDA
    JORDI TORRES 41 MV AGUSTA
    LORENZO SAVADORI 33 APRILIA
    MICHAEL RUBEN RINALDI 30 DUCATI
    ROMÁN RAMOS 28 KAWASAKI
    LEANDRO MERCADO 25 KAWASAKI
    EUGENE LAVERTY 20 APRILIA
    JAKE GAGNE 17 HONDA
    PJ JACOBSEN 15 HONDA
    DAVIDE GIUGLIANO 11 APRILIA
    LEON HASLAM 7 KAWASAKI
    YONNY HERNANDEZ 7 KAWASAKI
    ONDREJ JEZEK 2 YAMAHA

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news
    Le ultime prove

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    10 August 2018

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    12 July 2018

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    24 July 2018

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    19 July 2018

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    27 June 2018

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    28 June 2018

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    07 July 2018

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    25 June 2018

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    05 July 2018

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    02 July 2018

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    20 February 2018

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    28 June 2018

    Ultime tag "MotoGP"