Superpole di Rea sotto la pioggia, Mercado stupisce a Magny-Cours

Mondiale SBK 2017, Magny-Cours: risultati Superpole e griglia di partenza del GP di Francia. Serve un solo giro secco a Jonathan Rea per centrare la pole position. Mercado porta una privatissima Aprilia dalla SP1 alla prima fila! Forès il miglior Ducatista, più arretrati Davies e Melandri
Jonathan Rea

Mondiale Superbike 2017, Magny-Cours: risultati Superpole

Pos Pilota Moto Giro Veloce GAP
1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1'56”555
2 MERCADO Leandro Aprilia RSV4 RF 1'57”758 +1”203
3 SYKES Tom Kawasaki ZX-10RR 1'58”088 +1”533
4 FORÉS Xavi Ducati Panigale R 1'58”447 +1”892
5 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'58”719 +2”164
6 GIUGLIANO Davide Honda CBR1000RR 1'58”926 +2”371
7 DAVIES Chaz Ducati Panigale R 1'58”936 +2”381
8 CAMIER Leon MV Agusta 1000 F4 1'59”377 +2”822
9 LAVERTY Eugene Aprilia RSV4 RF 1'59”637 +3”082
10 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 2'00”357 +3”802
11 SAVADORI Lorenzo Aprilia RSV4 RF 2'04”679 +8”124
12 MELANDRI Marco Ducati Panigale R 2'05”173 +8”618
13 RUSSO Riccardo Kawasaki ZX-10RR 2'01”765* +2”819
14 WEST Anthony Kawasaki ZX-10RR 2'02”308* +3”362
15 JEZEK Ondrej Kawasaki ZX-10RR 2'02”584* +3”638
16 RAMOS Román Kawasaki ZX-10RR 2'02”831* +3”885
17 ANDREOZZI Alessandro Yamaha YZF R1 2'04”163* +5”217
18 GAGNE Jake Honda CBR1000RR 2'04”302* +5”356
19 DE ROSA Raffaele BMW S 1000 RR 2'04”718* +5”772
20 TORRES Jordi BMW S 1000 RR 2'05”777* +6”831
21 BADOVINI Ayrton Kawasaki ZX-10RR - -
22 LUSSIANA Matthieu BMW S 1000 RR - -
*=tempi siglati in SP1, gap rispetto al best lap di Leandro Mercado (1’58”946)

Veni, Vidi, Vici per Rea. Tati Mercado vola sull'acqua di Nevers

La pioggia ed un tracciato in condizioni difficili sono i fattori chiave di questa sessione di qualifiche. Si vede già in SP1, con le assenze di Badovini e Lussiana a causa di problemi fisici causati da cadute nelle prove libere. Un maestro della pioggia come Anthony West fatica a siglare un buon tempo, a causa anche di una moto con un setting ancora da perfezionare: l’australiano e lo spagnolo Roman Ramos sono gli unici piloti a cadere nella Superpole 1. A splendere su tutti sono Leandro Mercado e Davide Giugliano, gli unici a siglare dei tempi al di sotto il muro dei 2 minuti.

Nella SP2 sono numerose le cadute: ad aprire le “danze” è proprio Jonathan Rea, che al suo primo giro veloce finisce nel ghiaione alla curva 3. Il nordirlandese rientra ai box, torna in pista nella seconda metà di sessione ed al suo primo giro veloce rifila un secondo e mezzo a Davies, in quel momento detentore della pole provvisoria. Il numero 1 inanella una serie di giri sempre più veloci fino a siglare uno strepitoso 1’56”555, utile a portare a casa la 5a pole stagionale. Dietro di lui c’è un incredibilmente veloce Leandro Mercado, staccato di 1,2 secondi, che porta in prima fila l’Aprilia del Team Iodaracing. 3° tempo per un dolorante ma efficace Tom Sykes. Apre la seconda fila un minaccioso Xavi Forès con la Ducati del Team Barni, alle sue spalle ci sono un buon Sam Lowes (Yamaha) ed un Davide Giugliano che, con il 6° posto in griglia, migliora gli umori del box Ten Kate Honda. In difficoltà Davies, solo 7° davanti all’inglese Camier (8°) e all’irlandese Laverty (9°). Top 10 per un Van Der Mark non a suo agio, gli italiani Savadori e Melandri sono rispettivamente 11° e 12°.

Cliccate qui per gli orari TV e non dimenticatevi del nostro FantaMOTOCICLISMO! Scoprite qui il regolamento, se invece siete già esperti, passate direttamente al gioco: cliccate qui sotto e buona fortuna!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA