Kawasaki infallibile: Sykes in pole, poi Rea. Ottimo Savadori!

Mondiale SBK 2017, Lausitzring: risultati Superpole e griglia di partenza del GP della Germania. Tom Sykes al settimo cielo: festeggia 32 anni e la 42esima pole in carriera, Rea è lì vicino. Sorprende la coppia Savadori - Aprilia; seconda fila per le Ducati di Melandri e Davies
(da sinistra) Jonathan Rea, Tom Sykes e Lorenzo Savadori

Mondiale Superbike 2017, Lausitzring: risultati Superpole

Pos Pilota Moto Giro Veloce Gap
1 SYKES Tom Kawasaki ZX-10RR 1'36”121
2 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1'36”334 +0”213
3 SAVADORI Lorenzo Aprilia RSV4 RF 1'36”463 +0”342
4 MELANDRI Marco Ducati Panigale R 1'36”700 +0”579
5 TORRES Jordi BMW S 1000 RR 1'36”739 +0”618
6 DAVIES Chaz Ducati Panigale R 1'36”761 +0”640
7 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'36”774 +0”653
8 LAVERTY Eugene Aprilia RSV4 RF 1'36”796 +0”675
9 CAMIER Leon MV Agusta 1000 F4 1'36”931 +0”810
10 REITERBERGER Markus BMW S 1000 RR 1'37”243 +1”122
11 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 1'37”532 +1”411
12 FORÉS Xavi Ducati Panigale R 1'37”834 +1”713
13 DE ROSA Raffaele BMW S 1000 RR 1'38”194* +0”676
14 MERCADO Leandro Aprilia RSV4 RF 1'38”456* +0”938
15 BRADL Stefan Honda CBR1000RR 1'38”498* +0”980
16 BADOVINI Ayrton Kawasaki ZX-10RR 1'38”603* +1”085
17 GIUGLIANO Davide Honda CBR1000RR 1'39”223* +1”705
18 JEZEK Ondrej Kawasaki ZX-10RR 1'39”252* +1”734
19 KRUMMENACHER Randy Kawasaki ZX-10RR 1'39”319* +1”801
20 RAMOS Román Kawasaki ZX-10RR 1'39”388* +1”870
21 SZKOPEK Pawel Yamaha YZF R1 1'39”803* +2”285
22 RUSSO Riccardo Kawasaki ZX-10RR 1'39”904* +2”386
23 ROCCOLI Massimo Yamaha YZF R1 1'40”634* +3”116
*=tempi siglati in SP1, gap rispetto al Best Lap di Michael Van Der Mark (1'37”518)

Niente di nuovo in Germania: le Verdone dominano la prima fila

Le moto di Jonathan Rea (sinistra) e Tom Sykes (destra) al parco chiuso
La Superpole della classe SBK apre le danze del Gran Premio di Germania, precisamente la SP1 dove 13 piloti si sfidano per il passaggio al turno successivo. I piloti che accedono alla SP2 sono Michael Van Der Mark e Xavi Forès, da segnalare lo strepitoso 1’37”518 dell’olandese, che stacca di mezzo secondo lo spagnolo del Team Barni.

In SP2 i “big” della massima serie della WorldSBK si danno battaglia per la pole position. Partono bene Ducati ed Aprilia, con Melandri e Laverty in cima alla lista dei tempi seguiti dalle Kawasaki di Sykes e Rea. Ma con le gomme da tempo, la classifica si ribalta: è Tom Sykes ad aggiudicarsi la prima casella in griglia, per la 42a volta nel Mondiale Superbike; alle sue spalle si piazza il compagno di squadra Jonathan Rea, completa la prima fila un ottimo Lorenzo Savadori con Aprilia. In seconda fila la BMW di Jordi Torres (5°) separa le Ducati ufficiali di Marco Melandri (4°) e Chaz Davies (6°). Terza fila “multimarca” con la Yamaha di Alex Lowes (7°), l’Aprilia di Eugene Laverty (8°) e la MV Agusta di Leon Camier (9°); completa la Top 10 la Wild Card Markus Reiterberger. Michael Van Der Mark, in SP2, gira addirittura più lento che in SP1: partirà 11° davanti a Xavi Forès (12°).

Cliccate qui per gli orari TV e non dimenticatevi del nostro FantaMOTOCICLISMO! Scoprite qui il regolamento, se invece siete già esperti, passate direttamente al gioco: cliccate qui sotto e buona fortuna!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA