Mondiale SBK 2016 Imola: orari programmazione TV

Per il 5° round in programma, i campionati Superbike, Supersport e Superstock 1000 approdano ad Imola. Famoso tracciato ad elevato tassto tecnico, l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari sarà un punto chiave per la stagione. Info e orari televistvi. Non dimenticate di fare il vostro pronostico, giocando al nostro FantaMOTOCICLISMO!

Il primo appuntamento Italiano SBK è nella "terra dei motori"

Per il quinto appuntamento del calendario 2016, i massimi campionati delle derivate di serie (mondiali SBK, SSP e coppa FIM STK1000) approdano ad Imola, nel primo dei due round previsti in Italia: il secondo sarà a Misano il weekend del 17-19 giugno, mentre la terza gara tricolore, inizialmente in calendario a fine luglio a Monza, è stata cancellata e pare proprio che non venga sostituita. Quindi si prospetta un'estate a motori fermi per la SBK, che andrebbe "in vacanza dall'11 luglio al 16 settembre! 
Dopo quattro Gran Premi, ormai le classifiche stanno iniziando ad avere una forma più delineata ed iniziano a farsi vedere i possibili contendenti al titolo, con Rea seriamente candidato a fare il bis dopo il trionfo del 2015. Se siete già convinti di chi potrà comporre la Top 5 della Superbike nelle gare di Imola, allora non esitate un secondo a fare il vostro pronostico su FANTAMOTOCICLISMO: ricordiamo che a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti diventerà tester di Motociclismo per un giorno! 

SCOPRITE QUI IL REGOLAMENTO e CLICCATE QUI PER PARTECIPARE.

orari tv

SABATO 30 APRILE 2016
Mediaset (in diretta)
8,40 Superbike - Prove Libere 3 (Italia 2)
9,15 Supersport - Prove Libere 3 (Italia 2)
10,15 Superbike - Qualifiche Superpole (inizio SP1 alle 10,30; SP2 alle 10,55, Italia 2) 
11,30 Supersport - Qualifiche (SP1 alle 11,30; SP2 alle 11,55, Italia 2) 
12,30 Superbike - Gara1 (partenza ore 13,00, Italia 2 e Italia 1 HD)
14,15 STK1000 – Qualifiche (Italia 2)
 
Eurosport 
10,30 Superbike - Qualifiche Superpole (SP1 alle 10,30; SP2 alle 10,55, diretta Eurosport 2)
13,00 Superbike - Gara1 (diretta Eurosport 2)
18,30 Superbike - Gara1 (differita Eurosport 1)
 
DOMENICA 1 MAGGIO 2016
Mediaset (in diretta)
8,55 Supersport – Warm Up (inizio ore 9,00, Italia 2) 
9,25 Superbike – Warm Up (Italia 2)   
9,50 STK1000 - Warm Up (Italia 2) 
11,10 Supersport - Gara (inizio ore 11,20, Italia 2) 
13,00 Superbike - Gara2 (Italia 2, Italia 1 HD)      
14,20 STK1000 – Gara (Italia 2) 
 
Eurosport 
6,45 Superbike - Gara1 (differita, Eurosport 2) 
4,00 Superbike - Gara1 (differita, Eurosport) 
9,15 Superbike - Gara1 (differita, Eurosport) 
11,15 Supersport- Gara (inizio ore 11,20, Eurosport) 
13,00 Superbike - Gara2 (diretta, Eurosport)
18,00 Superbike - Gara2 (differita, Eurosport)
19,15 STK1000 - Gara (differita, Eurosport 2) 
21,30 Superbike - Gara2 (differita, Eurosport 2)

SBK: Rea tenta la fuga, Davies insegue… Melandri ritorna?

Nella classe Superbike, la classifica non mente: Jonathan Rea è l’uomo da battere. Con 5 vittorie, 2 secondi posti e un 3° posto, il nordirlandese in sella alla sua ZX-10R non sbaglia un colpo. Sull’altra Ninja, Tom Sykes occupa il terzo posto nel Mondiale: l’inglese ha il potenziale per combattere per il titolo ma non ha la costanza che caratterizza invece il suo compagno di squadra (gara 1 di Assen ne è un esempio). Questa situazione inizia a pesare sul rapporto tra i due piloti, che già dopo la seconda gara in Thailandia hanno iniziato a mostrare qualche attrito nel parco chiuso e nel dopo gara. Sta di fatto che i due piloti Kawasaki, viste le performance di questo 2016 e i risultati nel 2015, sono i favoriti alla vittoria del Gran Premio d’Italia. Le statistiche sono queste: Tom Sykes ad Imola ha ottenuto ben 3 pole, 6 podi, e in 8 occasioni ha guidato la gara per almeno un giro, mentre Jonathan Rea è stato autore di ben 2 doppiette nelle ultime due edizioni. Da non sottovalutare Chaz Davies, che è attualmente 2° a 45 punti di ritardo da Rea e con 14 di vantaggio su Sykes: il gallese del Team Aruba.it, dopo l’exploit in Aragona, guiderà la Ducati ufficiale nella gara di casa del Costruttore di Borgo Panigale. Gara di casa anche per Davide Giugliano (7° in classifica), che è in momentanea difficoltà con la sua Ducati, per Lorenzo Savadori (9° nel mondiale) su un’Aprilia in costante crescita, e Matteo Baiocco che sostituirà l’infortunato Fabio Menghi fino alla gara di Misano. Nel Team Ten Kate, invece, i podi ad Assendi Hayden e Van Der Mark (rispettivamente 5° e 4° in campionato) hanno fornito un’importante iniezione di fiducia sia ai piloti sia agli addetti ai lavori. Clima meno sereno invece in casa Yamaha. Nei box del Team Crescent, Sylvain Guintoli e Alex Lowes sono alle prese con una Yamaha R1 che, in superpole, segna tempi di tutto rispetto (il francese è partito per due volte in prima fila e due volte in seconda fila), ma che non tiene un passo di gara utile a finire nelle posizioni di testa. A proposito di Yamaha: la voce di un addio di Alex Lowes nel 2017 per fare spazio ad un ora appiedato Marco Melandri si sta facendo sempre più insistente. L’inglese resterebbe però "in casa" e sarebbe anzi addirittura promosso di categoria, trovando posto il Team Tech3 di MotoGP. Il ravennate, dal canto suo, sta già partecipando ad eventi ufficiali Yamaha...

SSP: Imola sarà fondamentale per la classifica

Il round di Imola è considerato un momento cruciale per la stagione della Supersport: in questo tracciato tecnico, chi riesce a portarsi a casa punti preziosi potrà contendersi la testa della classifica, fino ad ora occupata da Randy Krummenacher. Lo svizzero, al suo primo anno in Supersport, ha ottenuto una vittoria, un 2° posto e due quarti posti, che gli hanno fruttato 61 punti; il pilota però girerà ad Imola per la prima volta in carriera, e se non troverà il giusto feeling, rischierà di farsi recuperare da un Kenan Sofuoglu sempre pericoloso, super esperto e staccato di soli 10 punti. Il turco, dopo lo "zero" nella gara di Phillip Island, ha ottenuto tre podi (rispettivamente 2°, 1° e 3° posto) e si è riportato alla caccia del suo quinto titolo in carriera. Un sorprendente Kyle Smith, dopo la vittoria ad Assen, è 3° con 3 punti di vantaggio su Jules Cluzel che, invece, è in buone condizioni ma è alle prese con una MV Agusta che, in alcune occasioni, ha presentato problemi al cambio; situazione che, a Phillip Island e ad Assen, ha portato il pilota francese fuori dalla zona punti. La performance di Assen ha portato Gino Rea ad ad occupare il 5° in classifica generale posto davanti a Federico Caricasulo, che ha fatto il pieno di punti grazie al 2° posto a Phillip Island. Bene anche altri due italiani: Alex Baldolini occupa la settima piazza nel mondiale, due posizioni più in giù troviamo invece Christian Gamarino. Tra questi due italiani c'è PJ Jacobsen: lo statunitense è potenzialmente un pilota che può lottare per il titolo, ma le due cadute (la prima al Motorland di Alcañiz e la -doppia- seconda caduta ad Assen) hanno compromesso la sua rincorsa al primo titolo iridato. 

STK 1000: infortuni, sostituti, rientri e... un italiano davanti a tutti

La classe “cadetta” delle derivate di serie si presenta ad Imola per il 3° appuntamento stagionale. Inevitabile non sottolineare la complicata situazione in termini di infortuni: i due piloti Yamaha, Riccardo Russo e Florian Marino, saranno out per 3 mesi. Inizialmente, i piloti sostituti erano Canepa e Mahias, quest’ultimo però continuerà a sostituire Sylvain Barrier in SBK; arriva così il francese Louis Rossi, che nel team GMT94 nel Mondiale Endurance non ha trovato il successo sperato. Sembrerebbe invece rientrare Toprak Ratzgatlioglu: il pupillo di Kenan Sofuoglu, dopo essersi infortunati prima a Phillip Island durante le prove della SBK e poi ad Aragon nelle prove libere, sembra essere ritornato in forma. Nel frattempo, il leader di classifica è Raffaele De Rosa, vincitore ad Assen e sul podio ad Aragon. Seguono al  2° e 3° postro i due alfieri del Team Aruba.it: Leandro Mercado e Michael Ruben Faccani.  

CLASSIFICA PILOTI SUPERBIKE 2016

Pos. Pilota Moto Punti
1. J. REA KAWASAKI 181
2. C. DAVIES DUCATI 136
3. T. SYKES KAWASAKI 122
4. M. VAN DER MARK HONDA 90
5. N. HAYDEN HONDA 67
6. J. TORRES BMW 65
7. D. GIUGLIANO DUCATI 64
8. S. GUINTOLI YAMAHA 58
9. L. SAVADORI APRILIA 51
10. A. LOWES YAMAHA 44
11. M. REITERBERGER BMW 40
12. L. CAMIER MV AGUSTA 39
13. X. FORÉS DUCATI 37
14. R. RAMOS KAWASAKI 36
15. A. DE ANGELIS APRILIA 29
16. J. BROOKES BMW 25
17. K. ABRAHAM BMW 14
18. L. MAHIAS KAWASAKI 9
19. M. BAIOCCO DUCATI 8
20. M. JONES DUCATI 2
21. S. BARRIER KAWASAKI 2
22. M. LUSSIANA BMW 1

CLASSIFICA PILOTI SUPERSPORT 2016

Pos. Pilota Moto Punti
1. R. KRUMMENACHER KAWASAKI 71
2. K. SOFUOGLU KAWASAKI 61
3. K. SMITH HONDA 41
4. J. CLUZEL MV AGUSTA 38
5. G. REA MV AGUSTA 36
6. F. CARICASULO HONDA 34
7. A. BALDOLINI MV AGUSTA 31
8. P. JACOBSEN HONDA 27
9. C. GAMARINO KAWASAKI 25
10. N. TEROL MV AGUSTA 24
11. O. JEZEK KAWASAKI 23
12. Z. KHAIRUDDIN KAWASAKI 20
13. A. BASSANI KAWASAKI 18
14. A. WEST YAMAHA 16
15. I. MIKHALCHIK KAWASAKI 13
16. A. ZACCONE KAWASAKI 11
17. K. WAHR HONDA 11
18. A. BADOVINI HONDA 9
19. L. ZANETTI MV AGUSTA 8
20. R. ROLFO MV AGUSTA 7
21. A. WAGNER MV AGUSTA 7
22. G. SCOTT HONDA 7
23. L. STAPLEFORD TRIUMPH 6
24. K. RYDE YAMAHA 6
25. D. KRAISART YAMAHA 5
26. A. PHILLIS HONDA 2
27. C. TANGRE SUZUKI 1
28. N. CALERO KAWASAKI 1
29. M. LEVY YAMAHA 1

CLASSIFICA PILOTI SUPERSTOCK 1000 2016

Pos. Pilota Moto Punti
1. R. DE ROSA BMW 41
2. M. RINALDI DUCATI 36
3. L. MERCADO DUCATI 32
4. J. GUARNONI KAWASAKI 20
5. A. MANTOVANI YAMAHA 20
6. M. FACCANI DUCATI 13
7. R. RUSSO YAMAHA 13
8. K. CALIA APRILIA 13
9. F. MARINO YAMAHA 11
10. L. SALVADORI APRILIA 10
11. W. TESSELS KAWASAKI 9
12. L. VITALI BMW 9
13. G. BLACK KAWASAKI 8
14. L. MARCONI YAMAHA 8
15. M. SCHEIB BMW 7
16. R. HARTOG KAWASAKI 6
17. F. MASSEI YAMAHA 6
18. M. MOSER DUCATI 5
19. B. STARING KAWASAKI 4
20. C. PONSSON KAWASAKI 4
21. A. ANDREOZZI KAWASAKI 3
22. R. MERCANDELLI KAWASAKI 1
23. S. SUCHET YAMAHA 1

CALENDARIO SUPERBIKE 2016

Gara 1 
22 febbraio 2015 - Phillip Island GP Circuit, Australia

Gara 2 
12-13 marzo   Chang International Circuit, Thailandia

Gara 3 
2-3 aprile - MotorLand AragónSpagna

Gara 4 
16-17 aprile - TT Circuit di AssenPaesi Bassi

Gara 5 
30 aprile-1 maggio - Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, Italia

Gara 6 
14-15 maggio - Sepang International Circuit, Malesia

Gara 7 
28-29 maggio - Donington Park, Regno Unito 

Gara 8 
18-19 giugno - Misano World Circuit Marco Simoncelli, Italia

Gara 9 
9-10 luglio - Mazda Raceway Laguna Seca, USA  (solo SBK)

Gara 10 
23-24 luglio - (da confermare)

Gara 11 
17-18 settembre - LausitzringGermania

Gara 12 
1-2 ottobre - Circuit de Nevers Magny-CoursFrancia

Gara 13 
15-16 ottobre - Circuito de JerezSpagna
 
Gara 14
29-30 ottobre - Losail International Circuit, Qatar

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA