21 April 2012

Mondiale SBK 2012: Assen, Superpole 2

Un inarrestabile Sykes conquista la terza pole consecutiva, lasciando tutti a oltre un secondo. Bene Rea sul circuito di casa e le Ducati, con quelle del team Effenbert davanti a Checa

Mondiale sbk 2012: assen, superpole 2

I primi 5 minuti vedono i piloti già dare tutto, alcuni anche con la gomma da tempo. La pista è ancora bagnata in qualche punto, e sono i più temerari a far meglio, andando come dannati con gomme slick sull’asfalto umido.

I migliori in queste condizioni sono Sykes, Rea, Smrz e Haslam. Il best lap del pilota Kawasaki è un bell’1’36”449, e i rivali motano un po’ tutti la gomma da tempo per 10 ultimi minuti da paura.

Il primo a darci sotto  è Fabrizio: guida bene, ma per il momento riesce solo a passare da settimo a quarto. Johnny Rea risponde con il secondo tempo, ma anche Michel si conferma, è terzo a sette minuti dalla fine. Dura poco, perché a ricacciarlo indietro ci pensano Smrz, Guintoli, Checa e Haslam. Ottavo rimane Hopkins.

Intanto Checa passa quarto, ma è Tom Sykes che decide che ci deve mettere una pietra sopra: grandissimo miglior tempo con uno strepitoso 1’35”399, un secondo sotto al suo precedente miglior tempo e 1”2 di distacco inflitto al secondo in classifica.

C’è ancora tempo per fare un paio di giri buoni, e ci provano Fabrizio, Smrz, Checa, Guintoli e Rea. Migliorano tutti, ma contro lo schiacciasassi Sykes c’è poco da fare, i distacchi sono oltre il secondo per tutti. Sembra quasi che voglia fare un regalo al suo sfortunato compagno di squadra, Joan Lascorz.

La griglia vedrà la prima fila con Sykes, Rea, Smrz e Guintoli, la seconda con Checa, Fabrizio, Haslam, Hopkins.

Si pera nel bel tempo, anche se è proprio la pioggia che dobbiamo ringraziare se le qualifiche di Assen ci hanno regalato parecchie sorprese

 

Cliccate qui per gli orari delle gare in pista e in TV

 

SBK 2012 Assen – Griglia di partenza

1.  Tom Sykes         KawasakiZX-10R (Kawasaki Racing Team) 1'35.399 

2.  Jonathan Rea    Honda CBR1000RR (Honda World Superbike Team) 1'36.432 

3.  Jakub Smrz        Ducati 1098R (Liberty Racing Team Effenbert) 1'36.566 

4.  Sylvain Guintoli  Ducati 1098R (Team Effenbert Liberty Racing) 1'36.875 

5.  Carlos Checa     Ducati 1098R (Althea Racing) 1'37.156 

6.  Michel Fabrizio  BMW S1000 RR (BMW Motorrad Italia GoldBet) 1'37.311 

7.  Leon Haslam     BMW S1000 RR (BMW Motorrad Motorsport) 1'37.592 

8.  John Hopkins    Suzuki GSX-R1000 (Crescent Fixi Suzuki) 1'37.913 

9.  Marco Melandri   BMW S1000 RR (BMW Motorrad Motorsport) 1'40.516 

10.  David Salom     KawasakiZX-10R (Team Pedercini) 1'40.523 

11.  Chaz Davies     Aprilia RSV4 Factory (ParkinGO MTC Racing) 1'40.627 

12.  Leon Camier    Suzuki GSX-R1000  ( Crescent Fixi Suzuki) 1'40.681 

13.  Brett McCormick       Ducati 1098R (Liberty Racing Team Effenbert) 1'41.962 

14.  Eugene Laverty         Aprilia RSV4 Factory (Aprilia Racing Team) 1'43.947 

15.  Maxime Berger          Ducati 1098R (Team Effenbert Liberty Racing) 1'44.022 

16.  Ayrton Badovini          BMW S1000 RR (BMW Motorrad Italia GoldBet) 1'44.500 

17.  Max Biaggi                 Aprilia RSV4 Factory (Aprilia Racing Team) 1'40.231 

18.  Niccolò Canepa        Ducati 1098R (Red Devils Roma) 1'40.859 

19.  Davide Giugliano       Ducati 1098R (Althea Racing) 1'41.161 

20.  Leandro Mercado      Kawasaki ZX-10R (Team Pedercini) 1'41.693 

21.  Hiroshi Aoyama         Honda CBR1000RR (Honda World Superbike Team) 1'41.768 

22.  Mark Aitchison            BMW S1000 RR (Grillini Progea Superbike Team) 1'43.144 

23.  Lorenzo Zanetti          Ducati 1098R (PATA Racing Team) 1'50.808 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA