Il Mondiale Motocross in pista a Pasquetta: orari TV GP di Olanda

Il Gran Premio d’Europa va in scena sul sabbione di Valkenswaard, dove Tony Cairoli cercherà di colmare il gap in Campionato dal leader Febvre e da uno scatenato Gajser. Il grande favorito della MX2 è invece - ovviamente - Herlings. Seguite la diretta TV su Mediaset Premium con il nostro Marco Gualdani al commento!

tasselli

Il mondo dei motori si prende un weekend di pausa per le feste pasquali (strano a dirsi, ma AMA Supercross compreso). La serie MXGP non segue però questa tendenza, offrendo all’ampio pubblico dell’off-road uno dei GP più emozionanti dell’anno su una delle piste più famose al Mondo: Valkenswaard. Proprio come lo scorso anno, il tracciato storico rientra nel Campionato del Mondo sotto il nome di GP d’Europa, in quanto il GP d’Olanda “ufficiale” si svolgerà sul tracciato artificiale di Assen. Attenzione, però: non si corre di domenica. Qui sotto gli orari TV di Mediaset Premium: al commento troverete, come per tutta la stagione, Marco Gualdani, redattore di Motociclismo FUORIstrada.

Orari TV GP d’Europa

Lunedì 28 Marzo 2016

Mediaset Premium Sport 2 HD
  • Gara1 MX2: ore 13
  • Gara1 MXGP: ore 14
  • Gara2 MX2: ore 16
  • Gara2 MXGP: ore 17
 
Repliche
  • Gara1 MXGP: ore 23,10
  • Gara2 MXGP: ore 24
Le gare verranno trasmesse in diretta anche su Eurosport 2.

MXGP: Cairoli ha l’opportunità di accorciare le distanze

Tony Cairoli (KTM Factory) e la sabbia di Valkenswaard: un amore grande tanto quanto quello che il pilota di Patti ha per le moto e per la fidanzata Jill. Il tracciato olandese – non distante dai luoghi dove Jill ha trascorso l’infanzia – rappresenta per l’8 volte iridato l’occasione di tornare a dettare legge nella classe regina del Mondiale Motocross dopo un anno tutto particolare (il 2015) e un inizio di stagione (2016) caratterizzato da un infortunio e, di conseguenza, da una partenza un po’ a rilento. Il tutto a favore del promettente Tim Gajser (Honda Gariboldi), vincitore della MX2 lo scorso anno e vincitore in Qatar all’esordio in MXGP, e del Campione del Mondo in carica Romain Febvre (Yamaha Factory), 1° in Thailandia. I riflettori del GP di Olanda dovrebbero essere in teoria puntati anche su Paulin (Honda HRC), autore, lo scorso anno sul tracciato dei Paesi Bassi, dell’unico risultato positivo (insieme al MXoN) da quando guida una Rossa. Solo che Gautier è infortunato (vertebre e costole fratturate in allenamento a Lommel) e a Valkenswaard non ci sarà...  I protagonisti rimangono, ovviamente, anche Gajser e Febvre. Senza dimenticarci dei vari Nagl, Van Horebeek e Bobryshev.

MX2: quanti piloti doppierà Herlings?

In MX2 la domanda non è “Chi vincerà il GP d’Europa?”, ma piuttosto “Quanti piloti doppierà Herlings in un’unica manche?”. A casa sua, sulla sabbia, "The Bullet" è pressoché imbattibile. Tanto più se Dylan Ferrandis (Kawasaki Factory) non correrà per infortunio (spalla in disordine dopo la caduta in qualifica in Thailandia). E allora via con le scommesse, sperando che il pupillo di Casa KTM non commetta il solito banale errore gettando al vento il terzo titolo iridato consecutivo. Pretendenti al podio sono Anstie, Jonass, Tonkov, Seewer e, perché no, anche il nostro Samuele Bernardini con la TM!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA