MXGP 2015, Lettonia: vince Coldenhoff a sorpresa, Febvre 3° e Cairoli 5°

A Kegums il rookie della Suzuki vince Gara1 e fa 2° in Gara2, aggiudicandosi il GP. “Pasticcio” di Febvre nella prima manche, Cairoli (due volte 4°) ne approfitta perdendo solo 2 punti dal francese. In MX2 doppietta di Anstie. Foto e classifiche

Mxgp 2015, lettonia: vince coldenhoff a sorpresa, febvre 3° e cairoli 5°

Il 12° round del Mondiale Motocross 2015 si tiene sul sabbioso tracciato di Kegums, Lettonia (qui la gallery), lo stesso tracciato che ospitò, pochi mesi fa, il Motocross delle Nazioni 2014. In quell’occasione assistemmo ad un dominio assoluto dei francesi,  in particolar modo di Gautier Paulin (allora in Kawasaki KRT, ora in Honda HRC), mentre questa volta a “fare il fenomeno” a Kegums ci pensa un rookie, Glenn Coldenhoff (Rokstar Energy Suzuki Europe). Il giovane olandese dimostra grande velocità su questo tipo di terreno e una confidenza al top con il mezzo, che non ha nulla da invidiare a quelli ufficiali di Clement Desalle (ancora fuori per infortunio alla spalla) e Kevin Strijbos (autore di una bella prima manche). Coldenhoff vince Gara1 difendendosi alla grande dagli attacchi di Strijbos e in Gara2 si piega solamente al leader della generale Romain Febvre (Yamaha Factory), quest’ultimo sfortunato in Gara1 a causa del coinvolgimento in una caduta, ma bravo poi a costruire una rimonta di tutto rispetto. Sul secondo gradino del podio sale Gautier Paulin, non particolarmente brillante come da previsione. Il francese si piazza due volte terzo, regalando battaglia avvincenti con gli avversari. Il gradino più basso del podio va a Febvre, dominatore in Gara2. Bravo anche il nostro Tony Cairoli (Red Bull KTM), che termina 4° entrambe le manche grazie a due splendide partenze nonostante una pessima qualifica: in Gara1 Tony guida cucito, cercando di approfittare il più possibile della sfortuna di Febvre, mentre in Gara2 nulla può contro lo strapotere del pilota Yamaha.

 

MXGP GARA1: FEBVRE (8°) CADE AL VIA, COLDENHOFF A SORPRESA, CAIROLI 4°

Gran partenza delle due Suzuki di Coldenhoff e Strijbos, seguite dal nostro Cairoli e dal trio Paulin-Butron-Ferris. Alla prima curva un mega incidente coinvolge il leader della classifica generale Febvre, Philippaerts e Searle, compagno di squadra di Tony. La Yamaha con la tabella rossa stenta a ripartire e il francese perde quasi un minuto: gara in rimonta per lui. A 10’ dall’inizio della manche Paulin si fa sotto a Cairoli e lo passa senza troppi problemi. Cairoli è ben attento a non lasciarsi sfuggire l'occasione di guadagnare punti preziosi a Febvre e guida "cauto", attento a non perdere altre posizioni. La rimonta di Febvre non tarda ad arrivare e minuto dopo minuto Romain aumenta sempre di più il ritmo e guadagna posizioni importanti per il Campionato. In particolare, nel finale riesce addirittura ad entrare nella top 10. Intanto la davanti Strijbos si fa sotto a Coldenhoff, senza riuscire a superarlo. Prima vittoria di manche in carriera dunque per Coldenhoff, tallonato dal compagno di Marca e seguito a distanza da Paulin e Cairoli. Uno scatenato Febvre chiude in ottava posizione.

 

MXGP GARA2: QUESTA VOLTA FEBVRE NON SBAGLIA

Coldenhoff conquista un’altra splendida holeshot, questa volta davanti a Febvre. Cairoli è attorno all’ottava posizione alla prima curva, ma già nel corso del primo giro è 4°, chiuso nel panino fra le due Honda HRC, mentre Febvre ha la meglio sul pilota Suzuki che lo precede. Tony è aggressivo e si fa minaccioso alle spalle di Bobryshev, tentando più volte l’attacco e riuscendoci a 10’ dall’inizio della manche. L’obiettivo di Tony è ora Coldenhoff, il quale però aumenta il ritmo dopo aver sentito l’italiano arrivare. Intanto Paulin supera il suo compagno di squadra e si mette 4°. L’8 volte Campione del Mondo cala il ritmo nel finale a causa della sua condizione fisica, facilitando il rientro di Paulin e distaccandosi da Coldenhoff. Il francese riesce a superare il siciliano dopo una bella battaglia fianco a fianco, ma non riesce a sferrare l’attacco finale al portacolori della Suzuki.

 

MX2: CHE WEEKEND PER ANSTIE!

Quando il gatto non c’è, i topi ballano. Jeffrey Herlings (Red Bull KTM), fuori per infortunio, è “il gatto”, mentre tutti gli altri piloti della MX2 sono “i topi”. Il topo che balla meglio sulle wave lettoni è senza dubbio Max Anstie (Kawasaki DRT), capace di portare a casa 50 punti in due manche. Il britannico non sbaglia neanche un colpo, rubando la scena di protagonista all’idolo locale Pauls Jonass (Red Bull KTM), il quale termina 2° sia in Gara1 che in Gara2. Molto bene Harri Kullas, sostituto di Aleksandr Tonkov (infortunato) nel Team Wilvo Nestaan Husqvarna: il finlandese stupisce tutti affermandosi velocissimo per tutto il weekend. Un po’ sfortunato Tim Gajser (Honda Gariboldi): la seconda forza del Campioanto viene coinvolta in un incidente alla prima curva di Gara1. Al povero Tim, nella caduta, gli si slaccia lo stivale, così è costretto a riallacciarselo prima di salire in moto. In Gara2 rischia di nuovo di stendersi alla prima curva, ma non succede. Nonostante ciò lo sloveno 18enne chiude solamente 4°. Da sottolineare la prestazione di Davy Pootjes, pilota Red Bull KTM nel Campionato Europeo: l’olandese lascia tutti a bocca aperta con il 3° posto in Gara1 e un’ottima partenza in Gara2, salvo poi cadere e chiudere in 11esima posizione.

 

MONDIALE MXGP 2015, GP DELLA LETTONIA – CLASSIFICA DI GIORNATA

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Gara1

Gara2

Totale

1

Coldenhoff, Glenn

NED

SUZ

25

22

47

2

Paulin, Gautier

FRA

HON

20

20

40

3

Febvre, Romain

FRA

YAM

13

25

38

4

Strijbos, Kevin

BEL

SUZ

22

15

37

5

Cairoli, Antonio

ITA

KTM

18

18

36

6

Frossard, Steven

FRA

KAW

15

13

28

7

Van Horebeek, Jeremy

BEL

YAM

16

12

28

8

Bobryshev, Evgeny

RUS

HON

10

16

26

9

Bengtsson, Filip

SWE

HON

12

10

22

10

Ferris, Dean

AUS

HUS

11

9

20

 

MONDIALE MXGP 2015 – CLASSIFICA DI CAMPIONATO

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Totale

QAT

THA

ARG

ITA

EUR

ESP

GBR

FRA

ITA

GER

SWE

LAT

CZE

BEL

ITA

NED

MEX

USA

1

Febvre, Romain

FRA

YAM

457

15-14

20-18

13-15

14-20

11-16

18-22

14-25

22-25

25-15

25-22

25-25

13-25

- -

- -

- -

- -

- -

- -

2

Cairoli, A.

ITA

KTM

416

20-18

16-25

22-22

25-22

0-14

20-25

25-20

25-14

14-3

7-15

8-20

18-18

- -

- -

- -

- -

- -

- -

3

Paulin, G.

FRA

HON

391

18-20

14-15

15-14

16-16

25-25

16-14

15-14

0-15

7-20

20-25

16-11

20-20

- -

- -

- -

- -

- -

- -

4

Nagl, M.

GER

HUS

360

25-25

18-10

20-25

22-25

22-22

25-20

20-16

15-22

6-22

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

5

Bobryshev, E.

RUS

HON

345

13-12

11-9

16-11

13-15

20-18

15-18

18-18

20-20

13-10

22-14

0-13

10-16

- -

- -

- -

- -

- -

- -

6

Desalle, C.

BEL

SUZ

291

22-22

22-22

25-20

20-18

18-20

22-16

22-22

0-0

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

7

Simpson, Shaun

GBR

KTM

276

14-7

10-7

6-3

9-11

16-15

1-15

16-15

14-10

15-16

15-12

20-10

5-14

- -

- -

- -

- -

- -

- -

8

Van Horebeek, J.

BEL

YAM

260

16-16

0-0

12-16

15-0

- -

- -

11-12

16-12

20-12

18-18

22-16

16-12

- -

- -

- -

- -

- -

- -

9

Coldenhoff, G.

NED

SUZ

243

3-11

5-8

7-13

11-3

14-11

2-6

5-7

12-16

5-9

12-9

12-15

25-22

- -

- -

- -

- -

- -

- -

10

Waters, Todd

AUS

HUS

242

6-8

12-14

10-12

6-10

7-7

12-0

12-5

9-8

18-18

5-13

18-14

7-11

- -

- -

- -

- -

- -

- -

 

MONDIALE MX2 2015, GP DELLA LETTONIA – CLASSIFICA DI GIORNATA

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Gara1

Gara2

Totale

1

Anstie, Max

GBR

KAW

25

25

50

2

Jonass, Pauls

LAT

KTM

22

22

44

3

Kullas, Harri

FIN

HUS

16

20

36

4

Seewer, Jeremy

SUI

SUZ

18

16

34

5

Gajser, Tim

SLO

HON

14

18

32

6

Pootjes, Davy

NED

KTM

20

10

30

7

Tixier, Jordi

FRA

KAW

15

13

28

8

Bogers, Brian

NED

KTM

11

15

26

9

Watson, Ben

GBR

KTM

13

7

20

10

Covington, Thomas

USA

KAW

7

12

19

 

MONDIALE MX2 2015 – CLASSIFICA DI CAMPIONATO

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Totale

QAT

THA

ARG

ITA

EUR

ESP

GBR

FRA

ITA

GER

SWE

LAT

CZE

BEL

ITA

NED

MEX

USA

1

Herlings, J.

NED

KTM

423

25-25

25-25

0-25

25-22

25-25

25-14

25-22

25-25

15-25

0-0

25-0

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

2

Gajser, Tim

SLO

HON

377

18-14

20-0

9-18

22-25

4-7

10-22

- -

18-22

20-22

25-22

22-25

14-18

- -

- -

- -

- -

- -

- -

3

Guillod, V.

SUI

YAM

352

13-15

15-15

15-0

15-13

10-18

15-25

22-25

22-8

10-3

22-16

20-18

9-8

- -

- -

- -

- -

- -

- -

4

Jonass, Pauls

LAT

KTM

351

12-18

18-22

22-20

12-9

0-15

18-11

18-18

14-18

5-9

15-14

18-1

22-22

- -

- -

- -

- -

- -

- -

5

Seewer, Jeremy

SUI

SUZ

345

16-13

9-0

16-16

14-15

12-14

11-15

15-16

11-15

18-20

9-20

14-22

18-16

- -

- -

- -

- -

- -

- -

6

Tixier, Jordi

FRA

KAW

334

15-12

8-0

- -

20-20

20-20

20-18

16-20

20-20

22-0

20-15

0-20

15-13

- -

- -

- -

- -

- -

- -

7

Anstie, Max

GBR

KAW

312

14-1

- -

20-0

18-14

22-0

22-12

20-15

9-16

9-18

13-25

0-14

25-25

- -

- -

- -

- -

- -

- -

8

Lieber, Julien

BEL

YAM

278

20-22

0-20

18-0

11-10

14-6

12-16

9-9

13-4

13-12

16-18

1-15

8-11

- -

- -

- -

- -

- -

- -

9

Tonkov, A.

RUS

HUS

256

11-20

12-13

11-15

13-0

16-22

16-13

13-14

15-14

25-13

0-0

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

10

Ferrandis, D.

FRA

KAW

205

22-16

22-18

25-22

16-18

18-8

0-20

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

- -

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA