Mondiale Motocross 2011: Frossard su Yamaha vince il GP di Francia

Steven Frossard, in sella alla Yamaha MX1 ufficiale, si è aggiudicato il quinto round del Mondiale di Motocross 2011, sul circuito di Saint Jean d’Angely, in occasione del Gran Premio di Francia.

Mondiale motocross 2011: frossard su yamaha vince il gp di francia

 

Saint Jean d’Angely (FRANCIA) - Round numero 5 per il Mondiale cross sulla pista francese: tutto il tifo del numeroso pubblico era per il beniamino locale Steven Frossard, che, in sella alla Yamaha ufficiale, non ha deluso le aspettative e ha vinto il GP di Francia della MX1. Frossard ha vinto alla grande la prima manche, respingendo gli attacchi di Tony Cairoli, sulla KTM, e del compagno di squadra tre diapason David Philippaerts (caduto nel finale quando l’attacco al francese sembrava imminente) e ha chiuso con un secondo posto Gara 2, vinta da Desalle. Il pilota belga mantiene così la leadership del campionato, nonostante una prima manche corsa tutta in rimonta dopo una caduta in partenza. Con quell’errore ha lasciato che i suoi diretti rivali, Cairoli in primis, potessero recuperare terreno in campionato, al punto che Tonino adesso insegue staccato di appena 6 punti. Il siciliano non è riuscito a vincere né il GP né una manche, ma la sua trasferta francese è da considerarsi positiva per una buona prima gara e una gran rimonta in quella successiva, che gli ha permesso di chiudere secondo assoluto nel GP. Giornata storta, invece, per l’altro azzurro David Philippaerts che come velocità non era probabilmente secondo a nessuno, ma ha mancato la vittoria in Gara 1 per una caduta, fatta mentre tentava di agguantare Frossard, e ha sbagliato ancora in Gara 2, finendo appena 18esimo. Adesso David è sceso al quinto posto in campionato, anche se la classifica resta corta e Philippaerts può ancora puntare al risultato grosso. Da segnalare l’ennesima caduta di Ben Townley (al rientro proprio qui in Francia), un grande pilota, ma ormai logoro dalle troppe botte subite.

 

Sorpresa nella MX2 con la vittoria di Tommy Searle, sulla Kawasaki, che spezza il predominio assoluto delle KTM. Anche in Francia sembrava che Ken Roczen avesse vita facile, ma dopo aver dominato gara 1 alla sua maniera è caduto pesantemente in gara 2 quando era già al comando, compromettendo l’intero GP. Non ne ha approfittato Herlings che alla fine ha guadagnato solo un punto sul pilota tedesco. Sul podio sorridono le insolite facce di Searle, Osbourne e Gautier Paulin, ancora lontano dalle posizioni pronosticate ad inizio anno.

Debutto mondiale per il nostro giovanissimo Simone Zecchina, che dopo aver fatto vedere ottime cose con la sua 125 ha ricevuto la chiamata dal team Suzuki di Gebores per sostituire l’infortunato Teillet sulla MX2. I due punticini conquistati nella prima manche sono solo una piccola parte della bella esperienza vissuta.

 

 

CLASSIFICA GP MX1
1 Steven Frossard 25 22 47
2 Antonio Cairoli 22 20 42
3 Clement Desalle 10 25 35
4 Xavier Boog 18 14 32
5 Evgeny Bobryshev 15 16 31
6 Ken de Dycker 16 13 29
7 Max Nagl 14 12 26
8 Rui Goncalves 7 18 25
9 David Philippaerts 20 3 23


MONDIALE MX1
1 Desalle 199
2 Cairoli 193
3 Frossard 179
4 Nagl 179
5 Philippaerts 161



MX2 – GP Classification

1 Tommy Searle 18 25 43

2 Zac Osborne 20 20 40

3 Gautier Paulin 22 18 40

4 Jeffrey Herlings 14 22 36

5 Ken Roczen 25 10 35

 

MONDIALE MX2 
1 Roczen 226
2 Herlings 213
3 Searle 199
4 Osborne 162
5 Paulin 160

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA