Moto3: Binder in pole, Bastianini e Bulega in prima fila

Mondiale Moto3 2016, Misanorisultati qualifiche e griglia di partenza GP San Marino. Seconda pole consecutiva per Binder, alle sue spalle ci sono Bastianini e Bulega, 2 dei 3 italiani che partono dalla top 10. Nel finale tante cadute e tanto traffico

Mondiale Moto3 2016, Misano: la cronaca delle qualifiche

I turni di prove libere del venerdì hanno visto Enea Bastianini, poleman lo scorso anno, al comando in entrambe le sessioni, mentre stamattina l’ha spuntata Joan Mir nelle FP3.

La sessione di qualifiche inizia con un ottimo clima: il cielo è sereno, la temperatura dell’aria è di 27 °C e quello dell’asfalto 40 °C. Bastianini, Binder e la maggior parte dei piloti escono dalla pit lane con le mescole soft, mentre Di Giannantonio e Navarro montano le mescole medie.  

Dopo un paio di giri veloci, è Brad Binder in cima alla lista dei tempi (1’43”594), seguito da Bastianini e Navarro. Nel frattempo Fabio Spiranelli, alla curva 15, cade a causa di un highside: l’italiano rimane a bordo pista e viene aiutato dai commissari.

Dopo 10 minuti dal via, Bastianini si porta in testa con un crono di 1’43”054, solo 96 millesimi di distacco da Brad Binder che si è migliorato ma non abbastanza per occupare il primo posto. 3° tempo per Jorge Navarro, ben 340 millesimi più veloce di Dalla Porta (4°) e Bulega (5°) che corrono questo GP con una livrea speciale. Jakub Kornfeil si porta in sesta piazza, e precede Aron Canet (7°) e Pecco Bagnaia (8°). A chiudere la top 10 ci sono Jules Danilo e Jorge Martin, alle loro spalle ci sono Antonelli (11°) e Migno (12°). Con queste posizioni, la maggior parte dei piloti rientra ai box per il primo consulto tecnico con i meccanici.

Quando mancano 20 minuti alla bandiera a scacchi, la classifica varia quasi completamente. Brad Binder sigla il giro di riferimento (1’42”669), alle sue spalle ci sono Canet e Navarro. Il “Bestia” scivola 4°, alle sue spalle c’è Martin che precede un gruppo di italiani composto da Di Giannantonio (6°), Antonelli (7°), Dalla Porta (8°) e Bulega (9°); a chiudere la Top 10 c’è Jules Danilo.

La qualifica si accende: a 15 minuti dalla fine, Bulega stacca uno strepitoso 1’42”631 che gli vale la pole provvisoria. Nel frattempo Andrea Migno (che è 20°) cade alla curva 4, il pilota è ok. Il pilota numero 8 precede Binder, quest’ultimo seguito da Navarro e Bastianini. A seguire ci sono Canet, Oettl, Di Giannantonio, Martin, Kornfeil e Dalla Porta che completano la top 10. Queste posizioni rimangono invariate anche quando il cronometro segna 12 minuti alla fine, momento nel quale i piloti rientrano ai box per l’ultimo consulto tecnico prima della fine. Dando uno sguardo ai piloti italiani, troviamo: Antonelli 12°, Locatelli 14°, Migno 20°, Bagnaia 21°, Petrarca 28°, Manzi 29°, Valtulini 32°, Fabbri 34°, Spiranelli 35°. Da segnalare il 16° posto di Joan Mir, autore del tempo di riferimento di tutto il weekend durante le FP3: è l’unico pilota in pista. Tutti e 34 i piloti ai box rientrano in pista quando mancano ormai 5 minuti.

In questo ultimo atto del turno di qualifiche Brad Binder rimane imbottigliato nel traffico durante il primo giro veloce; durante il 2° giro veloce invece fa un primo settore da casco rosso ma alla curva 6 va largo e rinuncia a siglare il tempo. Nel frattempo Jorge Navarro cade alla curva 4, poco dopo cadono anche Dalla Porta alla curva 16 e Jorge Martin alla curva 5. Jakub Kornfeil sigla un 1’42”659 che gli vale il 2° posto provvisorio.

Sotto la bandiera a scacchi Brad Binder riesce nell’impresa: 1’42”398, è sua la pole position! Bastianini è 2° a 150 millesimi dal sudafricano, al 3° posto invece c’è Nicolò Bulega, che non trovava la prima fila da Assen. Jakub Kornfeil apre invece la seconda fila, completata dagli spagnoli Jorge Navarro ed Aron Canet. 7° tempo per il tedesco Phillip Oettl che precede Hiroki Ono: il giapponese dell’Honda Team Asia è autore del suo miglior risultato stagionale. A chiudere la Top 10 ci sono Juanfran Guevara e il rookie Fabio di Giannantonio. Locatelli 13°, Antonelli 14°, Dalla Porta 17°, Manzi 20°, Migno 22°, Bagnaia 25°, Valtulini 31°, Petrarca 32°, Spiranelli 34°, Fabbri 35°.

Cliccate qui per vedere gli orari TV e non dimenticatevi di fare il vostro pronostico sul nostro FantaMOTOCICLISMO! Le regole sono sempre le stesse: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della Classe Regina e, a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno!

Mondiale Moto3 2016, Misano: risultati qualifiche

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA