Niccolò Canepa vince la 24 Ore di Le Mans: Yamaha GMT94 al top

Mondiale Endurance 2017, 24 Ore di Le Mans: risultati, foto, video e classifiche. Il secondo appuntamento del Mondiale Endurance 2017, in scena al Circuit Bugatti, ha incoronato il Team Yamaha GMT94, composto da Canepa, Di Meglio e Checa. Un italiano non vinceva dal '96
1/23 La CBR1000RR dell'Honda Endurance Racing si ritira dalla 24 Ore di Le Mans

FIM EWC 2017, 24 Ore Le Mans: classifica finale e video highlights

In fondo all'articolo, prima delle classifiche generali, altri video
Pos Team Cat. Giri Completati Distacco
1 GMT94 YAMAHA EWC 860 -
2 YART - YAMAHA EWC 860 19”819
3 TEAM SRC KAWASAKI EWC 848 12 Giri
4 SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM EWC 848 12 Giri
5 F.C.C. TSR HONDA EWC 843 17 Giri
6 TATI TEAM BEAUJOLAIS RACING SST 837 23 Giri
7 MOTO AIN CRT SST 834 26 Giri
8 MACO RACING TEAM EWC 831 29 Giri
9 YAMAHA VILTAÏS EXPERIENCE SST 829 31 Giri
10 AM MOTO RACING COMPETITION SST 824 36 Giri
11 HONDA ENDURANCE RACING EWC 822 38 Giri
12 EVA RT WEBIKE TRICK STAR EWC 821 39 Giri
13 RAC 41 EWC 820 40 Giri
14 DL MOTO RACING SST 814 46 Giri
15 ZUFF RACING TEAM SST 811 49 Giri
16 TEAM R2CL - MKS - PARTELYA EWC 808 52 Giri
17 TEAM 18 SAPEURS POMPIERS SST 807 53 Giri
18 NO LIMITS MOTOR TEAM SST 806 54 Giri
19 SPACE MOTO 37 EWC 805 55 Giri
20 CREO TRT27 BAZAR 2 LA BECANE SST 803 57 Giri
21 MOTOBOX KREMER EWC 798 62 Giri
22 NATIONAL MOTOS EWC 797 63 Giri
23 MOTOS ACTIVES SPORT 14 SST 794 66 Giri
24 GERT 56 BY RS SPEEDBIKES SST 793 67 Giri
25 METISS JLC MOTO EXP 793 67 Giri
26 MOTOSTAND ENDURANCE SST 792 68 Giri
27 MOTARD CENTER FAST TEAM RACING SST 790 70 Giri
28 TECMAS - BMW EWC 785 75 Giri
29 PIT LANE ENDURANCE SST 778 82 Giri
30 GIRLS RACING TEAM SST 777 83 Giri
31 FALCON RACING SST 761 99 Giri
32 TEAM DUNLOP MOTORS EVENTS SST 744 116 Giri
33 MB MOTORS TEAM SST 728 132 Giri
34 TEAM NO LIMIT 37 SST 712 148 Giri
35 JUNIOR TEAM LMS SUZUKI SST 692 168 Giri
36 TEAM RABID TRANSIT EWC 688 172 Giri
37 NO LIMITS SPECIAL TEAM DUCATI STW 688 172 Giri

Le forze in gioco

In gara al tramonto, i piloti si preparano a correre in notturna
La 24 ore di Le Mans vede partire in pole position il team Kawasaki SRC, grazie al tempo medio più basso nella classifica combinata delle qualifiche. A regalare la prima piazza è Randy de Puniet, grazie al giro record completato in 1’35”730. Alle spalle dell’equipaggio formato da de Puniet, Foret e Gines partono il team austriaco Yamaha YART (Parkes, Fritz, Nozane), e il team Yamaha GMT94, con Di Meglio, Canepa e David Checa. A proposito di Canepa, va segnalata la buona prestazione ottenuta in qualifica, con il miglior tempo siglato in 1’36”655.

I primi tre team alla partenza sono anche quelli che hanno dimostrato di potersi contendere la vittoria e che si sono dati battaglia durante tutte le sessioni svoltesi prima della gara. Ciò che rende interessante la sfida, oltre al fascino che questa gara porta con sé, è che le prime tre squadre al via rappresentano in gara un fornitore di gomme diverso: Pirelli equipaggia la Ninja del team Kawasaki SRC, Dunlop la Yamaha R1 YART e Bridgestone la Yamaha R1 del team GMT94.

Si parte!

La partenza della 24 Ore di Le Mans
Durante le prime ore di gara la battaglia è serrata, ma a poco più di tre ore dalla partenza una caduta di Randy de Puniet condiziona la gara del team SCR e consegna nelle mani del team YART la testa del gruppo, seguito da vicino dalla Yamaha del Team GMT94. Passate le prime sei ore circa la situazione non è diversa e al terzo posto provvisorio c’è la Suzuki del team SERT (Philippe, Masson, Caudin), seguita dalla Kawasaki del team SCR che tenta di ricucire il distacco. A questo punto della gara il primo team ha un vantaggio di 33” sul secondo e il terzo si trova doppiato.

Durante la notte le posizioni di testa non cambiano, fatto salvo per il terzo posto: a darsi battaglia sono i piloti del team SERT e quelli in sella alla Kawasaki SCR, con de Puniet che cerca l’attacco a Etienne Masson e sprona l’intera squadra a cercare il recupero delle posizioni di testa. Il colpo di scena arriva a poco meno di 4 ore alla conclusione, al 423° giro, quando la R1 del team GMT94 si porta in prima posizione grazie al sorpasso di Mike Di Meglio ai danni della Yamaha YART di Nozane. Poco dopo il sorpasso, avvenuto alla chicane Dunlop, il pilota di Tolosa inizia a guadagnare terreno. Restano invariate le posizioni dei team Suzuki SERT e Kawasaki SCR, con Randy de Puniet deciso a fare del proprio meglio per tornare in terza posizione.

Una gara combattuta

La Yamaha del Team GMT94, pilotata da Niccolò Canepa
Dopo le fatidiche 24 ore (e ben 860 giri) sul Circuit Bugatti è il team Yamaha GMT94 a passare per primo il traguardo, vincendo la seconda prova del Mondiale Endurance. La squadra di Christophe Guyot, composta dal nostro Niccolò Canepa, da Mike Di Meglio e David Checa sfrutta al meglio il sorpasso ai danni del team YART per inanellare una serie di giri veloci e guadagnare il margine necessario alla vittoria. Al team YART, capace di dominare gran parte della gara, va il secondo posto (+19”819), terza piazza per la Kawasaki del team SCR. La squadra di Gilles Stafler si era trovata in difficoltà e aveva perso terreno a vantaggio della Suzuki del team SERT ma nelle ultime ore è riuscita, grazie all’ottimo lavoro svolto da de Puniet, Mathieu Gines e Fabien Foret, a salire sul gradino più basso del podio (+12 giri). Completano la top five il team SERT (+12 giri) e F.C.C. TSR Honda (+ 17 giri).

Cliccando qui trovate le foto più belle della 24 Ore di Le Mans 2017; in alto in questa pagina, invece, potete scaricare le classifiche complete.

Dopo 21 anni, un italiano trionfa alla 24 Ore di Le Mans

Canepa e Checa esultano per la vittoria
Grazie alla vittoria ottenuta dal team Yamaha GMT94 arriva il primo successo alla 24 Heurs Moto per Niccolò Canepa. Erano ben 21 anni che un pilota italiano non trionfava all’endurance di Le Mans. L’ultimo era stato Piergiorgio Bontempi, autore della prima, ormai storica, vittoria italiana, nel 1996. Di seguito le parole di Niccolò Canepa:

“Questa è la seconda volta che partecipo alla 24 ore di Le Mans e riuscire a vincerla è davvero bello dato che si tratta di una delle gare più importanti del Mondiale Endurance, la più prestigiosa. Salire sul gradino più alto del podio è una soddisfazione immensa. Il distacco finale dai secondi classificati è davvero pochissimo, raramente capita di arrivare a poche ore dalla fine così vicini; questo sprona senza dubbio a spingere al massimo ma mette anche tanta tensione. Ogni errore costa di più. Personalmente sono andato forte e non ho fatto danni, sono davvero soddisfatto della mia performance. Ringrazio i miei compagni e il team, tutti hanno fatto un lavoro eccezionale; non è facile lavorare così bene per 24 ore di fila. Per vincere occorreva fosse tutto perfetto: è stato così!”

Video: la prima ora

Video: dalla seconda alla sesta ora

Video: la notte

Video: gran finale

FIM EWC 2017: classifica generale team

Pos Team Moto Punti
1 SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM Suzuki 95
2 TEAM SRC KAWASAKI Kawasaki 92
3 GMT94 YAMAHA Yamaha 71
4 F.C.C. TSR HONDA Honda 67
5 YART - YAMAHA Yamaha 62
6 MACO RACING TEAM Yamaha 54
7 EVA RT WEBIKE TRICK STAR Kawasaki 53
8 TATI TEAM BEAUJOLAIS RACING Kawasaki 48
9 MOTO AIN CRT Yamaha 48
10 YAMAHA VILTAÏS EXPERIENCE Yamaha 38
11 TEAM 3ART YAM'AVENUE Yamaha 18
12 RAC 41 Honda 13
13 TEAM R2CL - MKS - PARTELYA Suzuki 12
14 AM MOTO RACING COMPETITION Kawasaki 11
15 VOELPKER NRT48 SCHUBERT-MOTORS BY ERC BMW 11
16 JUNIOR TEAM LMS SUZUKI Suzuki 11
17 HONDA ENDURANCE RACING Honda 10
18 RACING TEAM SARAZIN Kawasaki 10
19 BOLLIGER TEAM SWITZERLAND Kawasaki 10
20 ZUFF RACING TEAM Honda 8
21 SPACE MOTO 37 Suzuki 8
22 DL MOTO RACING Kawasaki 7
23 TEAM 18 SAPEURS POMPIERS Kawasaki 4
24 TEAM 33 ACCESSOIRES - LOUIT MOTO Kawasaki 4
25 NO LIMITS MOTOR TEAM Suzuki 3
26 COTTARD MOTOSPORT Suzuki 3
27 CREO TRT27 BAZAR 2 LA BECANE Suzuki 1

FIM EWC 2017: classifica generale piloti (prime 20 posizioni)

Pos Pilota Moto Team Punti
1 Etienne MASSON Suzuki SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM 95
2 Vincent PHILIPPE Suzuki SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM 95
3 Randy DE PUNIET Kawasaki TEAM SRC KAWASAKI 92
4 Fabien FORET Kawasaki TEAM SRC KAWASAKI 92
5 Niccolò CANEPA Yamaha GMT94 YAMAHA 71
6 David CHECA Yamaha GMT94 YAMAHA 71
7 Damian CUDLIN Honda F.C.C. TSR HONDA 67
8 Broc PARKES Yamaha YART - YAMAHA 62
9 Anthony DELHALLE Suzuki SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM 60
10 Mickael DI MEGLIO Yamaha GMT94 YAMAHA 58
11 Greg JUNOD Yamaha MACO RACING TEAM 54
12 Marko JERMAN Yamaha MACO RACING TEAM 54
13 Anthony DOS SANTOS Yamaha MACO RACING TEAM 54
14 Kohta NOZANE Yamaha YART - YAMAHA 53
15 Marvin FRITZ Yamaha YART - YAMAHA 53
16 Osamu DEGUCHI Kawasaki EVA RT WEBIKE TRICK STAR 53
17 Erwan NIGON Kawasaki EVA RT WEBIKE TRICK STAR 53
18 Grégory LEBLANC Kawasaki TEAM SRC KAWASAKI 50
19 Dylan BUISSON Kawasaki TATI TEAM BEAUJOLAIS RACING 48
20 Julien ENJOLRAS Kawasaki TATI TEAM BEAUJOLAIS RACING 48

*Potete visualizzare la classifica completa cliccando sull'allegato in alto in questa pagina o qui sotto

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA