SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa
20 May 2013

Mondiale Cross: Cairoli vince in Brasile nel nome del Sic

Antonio Cairoli torna al successo dominando gara 1 e Superfinale e dedica la 58esima vittoria a Marco Simoncelli. In MX2 vince Herlings che però deve abbandonare l’idea della perfect season

Mondiale cross: cairoli vince in brasile nel nome del sic

Il circus del Mondiale Motocross si trasferisce dall’altra parte del mondo per la trasferta brasiliana di Beto Carrero, immenso parco giochi che al suo interno ospita la caratteristica pista dalla terra rossa in stile supercross. Ed è anche l’ultima occasione per vedere la Superfinale, la manche mista che vede al via i migliori piloti della MX1 e MX2, finora sempre ad appannaggio di Cairoli. Fortunatamente quest’anno le frequenti piogge che caratterizzano il Brasile in questo periodo hanno risparmiato la giornata di gara che si è corsa in condizioni ottimali.

 

GARA 1
Partenza a razzo per Cairoli in MX1, seguito a ruota da Philippaerts. Il siciliano impone subito un ritmo pazzesco e prende il largo, conducendo una manche in solitaria fino alla bandiera a scacchi. Tony trova anche il tempo per deliziare il pubblico brasiliano con qualche whip esagerata. Dietro, la battaglia per il podio è tra Nagl e Desalle che finiscono rispettivamente secondo e terzo. Il nostro David Philippaerts, quarto fino a poche tornate dalla conclusione, per un problema agli occhiali perde tre posizioni e conclude settimo. Ritirato Guarneri dopo una caduta. In MX2 continua la serie di vittorie di Herlings. L’olandese però deve faticare parecchio per conquistare il primo posto a causa di una partenza nelle retrovie. È solo a cinque minuti al termine della gara che raggiunge e supera Coldenhoff, andando a conquistare la tredicesima manche consecutiva! Podio tutto KTM con Coldenhoff secondo e Nicholls terzo. Decimo posto per Alessandro Lupino, non male considerando anche una caduta.

 

SUPERFINALE
Cancelletto al gran completo per la partenza della Superfinale. E non mancano i colpi di scena con la caduta Herlings dopo poche curve che lo costringe a ripartire da fondo gruppo. A prendere il comando è Strijbos, Cairoli è quinto, mentre Philippaerts non replica la buona partenza di gara 1. Il belga della Suzuki allunga sugli inseguitori che si danno battaglia e così Cairoli, quando raggiunge la seconda posizione ha un gap di circa sei secondi da recuperare. Gap che sembra incolmabile fino a pochi giri al termine, quando Cairoli si fa sotto a Strijbos e, anche grazie alla complicità di un doppiato, lo fulmina e va a vincere anche questa Superfinale. Per quanto riguarda la MX2, nonostante l’incredibile rimonta, Herlings non riesce nell’impresa di vincere la manche, ma si consola con la vittoria del GP, il settimo consecutivo. La manche va a Butron (decimo assoluto) che sfrutta bene un’ottima partenza in  mezzo alle più potenti 450 e resiste alla rimonta furiosa di Herlings. Al campione mondiale MX2 non riesce quindi la perfect season (vittoria di tutte le manche) e si vocifera che, mancato questo obbiettivo e col tiitoolo già in tasca, correrà le ultime gare in MX1 come allenamento per la prossima stagione.

 

Prossimo appuntamento col Mondiale Motocross il 9 giugno in Francia.

 

MX1 CLASSIFICA GARA 1 GP DEL BRASILE
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM)
2. Maximilian Nagl (GER, Honda)
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki)
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki)
5. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki)
6. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki)
7. David Philippaerts (ITA, Honda)
8. Tommy Searle (GBR, Kawasaki)
9. Ken de Dycker (BEL, KTM)
10. Joel Roelants (BEL, Yamaha)



MX2 CLASSIFICA GARA 1 GP DEL BRASILE 
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM)
2. Glenn Coldenhoff (NED, KTM)
3. Jake Nicholls (GBR, KTM)
4. Jordi Tixier (FRA, KTM)
5. Mel Pocock (GBR, Yamaha)
6. Jose Butron (ESP, KTM)
7. Dean Ferris (AUS, Yamaha)
8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki)
9. Alexander Tonkov (RUS, Honda)
10. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki)

 

MX1/MX2 CLASSIFICA SUPERFINALE GP DEL BRASILE

1. Antonio Cairoli (ITA, KTM)
2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki)
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki)
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki)
5. Ken de Dycker (BEL, KTM)
6. Maximilian Nagl (GER, Honda)
7. Rui Goncalves (POR, KTM)
8. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki)
9. Tommy Searle (GBR, Kawasaki)
10. Jose Butron (ESP, KTM)
11. Shaun Simpson (GBR, TM)
12. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda)
13. Jeffrey Herlings (NED, KTM)
14. Joel Roelants (BEL, Yamaha)
15. Jordi Tixier (FRA, KTM)
16. Christophe Charlier (FRA, Yamaha)
17. Davide Guarneri (ITA, KTM)
18. Dean Ferris (AUS, Yamaha)
19. Max Anstie (GBR, Suzuki)
20. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki)

 

MX1 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Cairoli, Antonio 330
2 Paulin, Gautier 278
3 Desalle, Clement 267

4 De Dycker, Ken 245
5 Strijbos, Kevin 220
10 Philippaerts, David 130
15 Guarneri, Davide 97

 

MX2 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Herlings, Jeffrey 347
2 Tixier, Jordi 257
3 Butron, Jose 218
4 Coldenhoff, Glen 214
5 Charlier, Christophe 198
9 Lupino, Alessandro 148
22 Monticelli, Ivo 37

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA