Mondiale Cross 2013: Cairoli non sfrutta il primo match point

Sul tracciato belga di Bastogne, Cairoli cede la vittoria a Clement Desalle e rimanda l’appuntamento col mondiale. In MX2 (senza Herlings) vittoria per Dean Ferris

Mondiale cross 2013: cairoli non sfrutta il primo match point

Che Desalle fosse un osso duro lo sapeva bene Cairoli, ma che vendesse cara la pelle come ha fatto oggi sul tracciato di casa proprio non se l'aspettava. Il vallone, nella sue Ardenne ha corso forse il GP più bello della sua carriera, conquistando una vittoria cristallina e confermandosi l’anti-Cairoli anche in questa stagione. Con questa vittoria (a pari merito con Cairoli: in questi casi la vittoria va a chi primeggia in Gara 2)), Desalle tiene vivo il mondiale MX1 almeno fino al prossimo GP di Matterley Basin. Nella MX2, orfana di Herlings a causa di una botta alla spalla rimediata al sabato, a vincere è l’australiano Dean Ferris su Yamaha.

 

LA BATTAGLIA DELLE ARDENNE
Sembra essere la giornata di Cairoli, partenza in testa allungo sul gruppo nei primissimi giri. Ma dietro la gialla Suzuki di Desalle non molla e così mentre tutti gli altri perdono inesorabilmente terreno, loro due arrivano ad avere più di trenta secondi di vantaggio. All’ultimo giro Desalle forza un po’ troppo per cercare di agguantare Cairoli e finisce a terra; fortunatamente la moto rimane accesa e il belga non perde il posto d’onore. Gara 2: Cairoli vuole il settimo titolo mondiale, Desalle la vittoria nel GP di casa. Ancora holeshot di Cairoli ma Desalle questa volta passa subito al comando e prendendosi i suoi rischi su una pista resa scivolosa dalla pioggia, allunga sul siciliano. Sorprendente avvio di David Philippaerts, a lungo terzo, per poi chiudere al settimo posto. Cairoli capisce che è meglio non prendere rischi inutili e lascia la gloria a Desalle, consapevole che il prossimo GP sarà lui a festeggiare. Così il belga vince il secondo GP consecutivo (terzo stagionale), con Cairoli secondo e Bobryshev terzo.

 

VIA I GATTI I TOPI BALLANO

In assenza del mattatore del campionato MX2, Jeffrey Herlings, per la prima volta i piloti schierati al via hanno le loro chances di vittoria. E così a cominciare dal compagno di squadra Tixier, dai due piloti KTM Butron e Coldenhoff, dal francese Charlier (l’unico ad aver battuto in una manche Herlings) tutti sognano per una giornata il gradino più alto del podio. Ma non hanno fatto i conti con l’imprevedibile e velocissimo australiano Dean Ferris, vero dominatore del GP. Infatti il pilota della Yamaha vince la manche di qualificazione del sabato, mette (involontariamente) ko Herlings, caduto proprio nel tentativo di superarlo, e vince entrambe le gare del Gran Premio. Un colpaccio per la Yamaha, finora a secco di successi, offuscata dal dominio orange KTM. Il vero sconfitto è Tixier, unico pilota del team RedBull in gara, che non è  in grado di continuare la striscia di 14 successi consecutivi di Herlings. Per lui la piazza d’onore, davanti a Coldenhoff. Gara difficile per Alessandro Lupino: in gara 1 è costretto al ritiro da un problema, mentre in gara 2 agguanta il nono posto dopo un buon recupero. A punti nella prima frazione anche i piloti della TM, Ivo Monticelli e Samuele Bernardini.

 

Prossimo appuntamento col Mondiale Motocross il 25 agosto a Matterley Basin , Inghilterra.

 

 MX1 CLASSIFICA GARA 1 GP DEL BELGIO

1. Antonio Cairoli (ITA, KTM)

2. Clement Desalle (BEL, Suzuki)

3. Paulin, Gautier (FRA, Kawasaki)

4. Evgeny, Bobryshev (RUS, Honda)

5. Jeremy, Van Horebeek (BEL, Kawasaki)

12. Philippaerts, David (ITA, Honda)

 

MX1 CLASSIFICA GARA 2 GP DEL BELGIO

1. Clement Desalle (BEL, Suzuki)

2. Antonio Cairoli (ITA, KTM)

3. Evgeny, Bobryshev (RUS, Honda)

4. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki)

5. Jeremy, Van Horebeek (BEL, Kawasaki)

7. Philippaerts, David (ITA, Honda)


 

MX2 CLASSIFICA GARA 1 GP DEL BELGIO

1. Dean Ferris (AUS, Yamaha)

2. Jordi Tixier (FRA, KTM)

3. Charlier, Christophe (FRA, Yamaha)

4. Maxime Desprey (FRA, Yamaha)

5. Romain, Fabvre (FRA, KTM)

18. Ivo Monticelli (ITA, TM)

20. Samuele Bernardini (ITA, TM)

 

MX2 CLASSIFICA GARA 2 GP DEL BELGIO

1. Dean Ferris (AUS, Yamaha)

2. Glen Coldenhoff (NED, KTM)

3. Jose Butron (SPA, KTM)

4. Febvre, Romain (FRA, KTM)

5. Jordi Tixier (FRA, KTM)

9. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki)

 

 

MX1 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Cairoli, Antonio 690
2 Desalle, Clement 600
3
De Dycker, Ken 542

4 Paulin, Gautier 485
5 Strijbos, Kevin 469

10 Philippaerts, David 268

15 Guarneri, Davide 195

 

MX2 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Herlings, Jeffrey 692

2 Tixier, Jordi 553

3 Butron, Jose 470

4 Charlier, Christophe 439

5 Coldenhoff, Glen 412

8 Lupino, Alessandro 306

25 Monticelli, Ivo 61

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA