Milano: stop progressivo alle moto con l’arrivo dell’Area B

L'entrata in vigore a Milano della nuova area a traffico limitato (Area B) è prevista per il 21 gennaio 2019 e segnerà l’inizio di blocchi progressivi ai veicoli inquinanti, moto comprese. Ecco cosa dobbiamo aspettarci da qui al 2030
In verde l'Area C di Milano, in rosso l'Area B
Dal prossimo gennaio, oltre all’Area C e alle numerose ZTL, Milano avrà anche l’Area B. La nuova (e più restrittiva) zona a traffico limitato vedrà l’installazione di telecamere ai 186 varchi di accesso e porterà a uno stop a tappe anche per le moto. Ecco, nel dettaglio, il piano del Comune di Milano dal 21 ottobre 2019 al 2030.
  • 21 gennaio 2019 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori 2 tempi Euro 0 e Euro 1
  • 1 ottobre 2020 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori a gasolio Euro 0 e Euro 1
  • 1 ottobre 2024 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori due tempi Euro 2, ai motocicli e ciclomotori diesel Euro 2 e ai motocicli e ciclomotori 4 tempi Euro 0 ed Euro 1
  • 1 ottobre 2025 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori due tempi Euro 3, ai motocicli e ciclomotori diesel Euro 3 e ai motocicli e ciclomotori 4 tempi Euro 2
  • 1 ottobre 2028 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori benzina 4 tempi Euro 3
  • 1 ottobre 2030 - Stop ai motoveicoli e ai ciclomotori due tempi Euro 4, ai motocicli e ciclomotori a gasolio Euro 4 ed Euro 5
Questa la tabella ufficiale presente sul sito del Comune di Milano (anche se, come avrete notato, menziona moto non esistenti in commercio).
1/8 Area C Milano

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA