02 September 2008

Marzocchi: Tenneco completa l’acquisizione. Accordo sindacale: salvi 200 lavoratori

Marzocchi, la società italiana leader nella produzione di sospensioni per le due ruote e all’avanguardia nella sintesi di molecole chimiche (elastometri) utilizzate nel mondo dei motori, è stata acquisita dalla Tenneco, già proprietaria della Ammortizzatori Monroe. La produzione rimarrà in Italia, a Bologna, e tutti i lavoratori (circa 200) manterranno la prorpia occupazione.

Marzocchi: tenneco completa l’acquisizione. accordo sindacale: salvi 200 lavoratori


Lake Forest (Illinois U.S.A.) 2 settembre 2008  – Il colosso industriale americano Tenneco Inc., leader nel settore automobilistico e proprietario della Monroe, produttrice di sospensioni, ha annunciato di aver completato l’acquisizione del Gruppo Marzocchi, altra società attiva nel settore degli ammortizzatori. Con il perfezionamento dell’acquisizione Tenneco si è accollata il debito di circa 15 milioni di dollari, accumulato nel corso dell’attività del gruppo italiano, alla data dell’offerta d’acquisto, 30 aprile 2008. Hari Nair, presidente della divisione vendite internazionale di Tenneco ha così commentato l’operazione: “Per noi è motivo d’orgoglio aver rilevato l’attività della Marzocchi che contribuisce a diversificare ed estendere ulteriormente la nostra offerta nel settore delle sospensioni, in particolare nelle due ruote”. L’operazione prevede che sia mantenuto lo stabilimento di produzione a Bologna e la Tenneco si è impegnata in un accordo stretto con i sindacati a non toccare gli attuali livelli occupazionali dell’attuale Marzocchi. Nessuno dei circa 200 dipendenti, quindi, sarà licenziato. Marzocchi è una delle più importanti aziende costruttrici di sospensioni per le due ruote e vanta tra i propri clienti BMW, Ducati, Harley-Davidson, MV Agusta ed il Gruppo Piaggio. Tenneco fornisce gli stessi clienti con sistemi di controllo delle emissioni e nel caso di Harley-Davidson e BMW anche con gli scarichi. Lazard è stata l’advisor dell’operazione. Tenneco è una multinazionale statunitense con sede in Illinois, un fatturato di 6,2 miliardi di dollari e 21.000 dipendenti in tutto il mondo. Oltre alle sospensioni e ai sistemi di controllo delle emissioni, produce centraline elettroniche per le Case costruttrici del settore auto e molecole chimiche impiegate per le due e le quattro ruote (elastometri). Paolo Marzocchi, fino ad ora presidente del Gruppo Marzocchi, ha accettato un ruolo di collaborazione pluriennale, come consulente, per accompagnare la futura Marzocchi By Tenneco nello sviluppo di nuovi prodotti, comprese le forcelle a controllo elettronico.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA