Marquez domina la FP3 MotoGP a Laguna, ma Rossi c’è

Per quasi tutto il turno, il rookie capoclassifica del Mondiale, che vede la pista californiana per la prima volta, sembra di un altro pianeta. Ma nel finale Valentino dà la zampata, imitato da Bradl. Pedrosa fuori dalla top 10

Marquez domina la fp3 motogp a laguna, ma rossi c’è

Si inizia lo stesso nonostante un inizio di giornata caratterizzato dalla nebbia, parecchio inusuale per la California. Per qualche tempo di è parlato di posticipare la FP3, ma poi si entra. Tutti tranne Pedrosa, che salta il turno come ha fatto nella FP1. E allo stesso modo, Lorenzo attende metà sessione prima di mettere le ruote in pista. I due mattatori del campionato (insieme a Marquez) non sono in ottima forma e si vede. Chissà se in gara potranno dare il 100% (qui gli orari TV). Non è informazione da poco, soprattutto per chi ancora deve giocare a FantaMOTOCICLISMO. Difficile fare pronostici. Ma per giocare c’è tempo fino a domani mattina, quindi seguite le prove e poi fate il vostro gioco. Per partecipare cliccate sul pulsante.

 

Tornando alle prove, i piloti non si risparmiano certo, mettendoci cuore. Anche troppo: De Angelis fa un lungo al cavatappi e cade nella sabbia. Nessun problema né per il pilota né per la moto, ma sessione che inizia male. Intanto davanti a tutti ci sono Crutchlow, Bautista e Rossi, almeno finché Marquez non decide che è il momento di fare sul serio: scende sotto 1’21 (1’21”948, per giunta con una posteriore usata da 20 giri…), migliora il proprio tempo della FP2 e si porta in testa. Anche Cal migliora se stesso e passa Rossi nella classifica dei tempi combinati, quella che determinerà i 10 nomi che accederanno direttamente alla Q2.

 

BRADL E BAUTISTA OK

A metà turno Marquez strabilia col tempo di 1’21”568. Bene anche Crutchlow (1’22”187), ma lo spagnolo fa un altro mestiere. Nel frattempo Lorenzo prende confidenza col tracciato e con le proprie sensazioni, apre decisamente il gas e si porta in terza posizione, a un solo decimo da Cal. Fatica un po’ Valentino, ma anche Dovizioso non riesce più a ripetere la bella prestazione della FP2. Veloce invece Bautista, fin dai primi giri, tanto che si porta in seconda posizione togliendo quasi mezzo secondo dal suo miglior tempo della FP2. Lo imita Bradl, che sale al 3° posto, e il giro dopo lo passa scendendo fino a 1’21”960.

 

ROSSI: DALLA SABBIA AL 2° POSTO

Valentino continua a faticare, incappando anche in un’uscita sulla sabbia, ma subito dopo scende anche lui sotto il “22” e si porta al 2° posto a 180 millesimi da Marquez, che continua a girare tranquillamente sotto il “22”. Nella parte finale del turno fanno vedere buone cose anche Crutchlow e Dovizioso: il primo si porta a 619 millesimi da Marquez, il secondo finalmente migliora il tempo della FP2. Ma gli exploit di Rossi, Bradl e Bautista li ricacciano indietro impietosamente. La FP3 si chiude con un Marquez impressionante seguito da un buon Rossi (che però non ha mostrato un passo super costante). Entrano direttamente in Q2 anche Bradl, Bautista, Crutchlow, Dovizioso, Lorenzo, Hayden, Espargaro e Smith. Fuori Pedrosa, che dovrà giocarsi l’ingresso partecipando alla Q1 e vedendosela presumibilmente con De Puniet e Barbera. Appuntamento a sera inoltrata per gli ultimi turni (FP4, Q1 e Q2), poi sarà la volta della gara (qui gli orari TV).

 

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo

Distacchi

1

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

1'21.568

 

2

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

1'21.752

0.184 / 0.184

3

Stefan BRADL

GER

Honda

1'21.959

0.391 / 0.207

4

Alvaro BAUTISTA

SPA

Honda

1'22.085

0.517 / 0.126

5

Cal CRUTCHLOW

GBR

Yamaha

1'22.187

0.619 / 0.102

6

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

1'22.226

0.658 / 0.039

7

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

1'22.290

0.722 / 0.064

8

Nicky HAYDEN

USA

Ducati

1'22.504

0.936 / 0.214

9

Aleix ESPARGARO

SPA

ART

1'22.733

1.165 / 0.229

10

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

1'22.812

1.244 / 0.079

11

Randy DE PUNIET

FRA

ART

1'23.269

1.701 / 0.457

12

Alex DE ANGELIS

RSM

Ducati

1'23.616

2.048 / 0.347

13

Danilo PETRUCCI

ITA

Ioda-Suter

1'24.057

2.489 / 0.441

14

Colin EDWARDS

USA

FTR Kawasaki

1'24.108

2.540 / 0.051

15

Hiroshi AOYAMA

JPN

FTR

1'24.460

2.892 / 0.352

19

Claudio CORTI

ITA

FTR Kawasaki

1'24.895

3.327 / 0.134

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA