Marquez bravissimo, ma il Superprestigio Dirt Track va a Baker

Il neocampione della MotoGP è riuscito a stare davanti (ancora una volta) ai suoi colleghi del Motomondiale nella classe a loro riservata, ma un piccolo contatto nel confronto direttolo ha costretto a cedere all'americano nella Superfinale

Marquez bravissimo, ma il superprestigio dirt track va a baker

Sabato 11 gennaio, sulla pista ovale di Montjuic a Barcellona, si è svolto il Superprestigio Dirt Track che ha visto impegnati diversi piloti del Motomondiale, tra cui Marc Marquez, Pol Espargarò (ritiratosi a causa di un problema alla schiena) e Maverick Viñales. Tutti questi talenti della velocità (cliccate qui per la lista completa) insieme al giovane campione AMA Pro Grand National 2013, Brad Baker, hanno regalato al pubblico presente un grande spettacolo, con traversi, bagarre e contatti.

 

I DUE VINCITORI

L’evento è stato diviso in tre diverse categorie: la Junior, la Superprestigio, dedicata ai piloti del Motomondiale, e la Open, per i dirt tracker esperti. Il vero show (qui le foto) però è stato offerto dalla categoria di mezzo: grazie all’ottima sessione di qualifiche, i piloti che si sono meritati l’accesso in finale sono stati Marc Marquez, Esteve Rabat, Lorenzo Baldassari, Johann Zarco, Ricky Cardus, Julian Simon, Aleix Espargarò e Kenny Noyes (pilota del CEV).

I protagonisti hanno dovuto affrontare quattro gare a punti. Come si poteva immaginare, il “Cabroncito” ha vinto ben 3 delle 4 contese, aggiudicandosi così il titolo di vincitore della categoria Superprestigio e l’accesso alla Superfinale, che ha visto sfidarsi i migliori quattro piloti delle due classi (il migliore della Open è stato Brad Baker).

Inoltre, gli appassionati presenti al Palau Sant Jordi di Barcellona hanno potuto ammirare l’esibizione di Toni Bou, pluri campione di X-Trial e vincitore della prima gara della nuova stagione, e del compagno di squadra Taka Fujinami.

 

LA SFIDA DELLA GIORNATA

Nel corso della Superfinale si sono sfidati, finalmente, i due giovani campioni: Marquez e Baker. Nel corso della gara di 12 giri i due favoriti si sono staccati subito dal gruppo e si sono scambiati ripetutamente le posizioni con numerose spallate e rischi di contatti ben più gravi, offrendo momenti di grande emozione al pubblico. Iniziato il penultimo giro, Brad Baker ha provato a sorpassare all’interno il numero 93. I due si sono toccati, e Marquez è finito a terra, concludendo in ultima posizione la Superfinale (in fondo, il video e tutte le classifiche). Ovviamente entrambi ci hanno riso su e hanno chiuso la questione con una bella stretta di mano al termine della corsa, augurandosi di ripetere al più presto questa piacevole esperienza.

 

CI VEDIAMO L'ANNO PROSSIMO!

Questi i commenti  a caldo dei giovanissimi campioni. Brad Baker: “Mi dispiace molto per quel contatto con Marquez nella Superfinale, è stato un bel testa a testa e mi piacerebbe ripetere questa esperienza in casa mia e invitare Marc alla Mezzo Miglio il prossimo anno.”

Marc Marquez: “Sono molto contento di questo spettacolo. I tifosi spagnoli hanno scoperto il dirt track e gli è piaciuto come è piaciuto a me! È stata una bella lotta con Baker. Ho imparato molte cose. Spero che questo show si ripeta anche il prossimo anno!”

 

Ecco il video dell’intera gara della Superfinale, guardate che show hanno offerto Marc Marquez e Brad Baker! Se invece siete interessati a vedere le gare dell’intero evento, cliccate qui.

 

Categoria Junior – Classifica finale

1. Gerard Riu (ESP) Kawasaki

2. Remy Gardner (AUS) Kawadaki

3. Genis Gelada (ESP) Kawasaki

4. Luca Gardner (AUS) Kawasaki

5. Salvador Gelada (ESP) Kawasaki

 

Categoria Superprestigio – Classifica finale

1. Marc Márquez (ESP) Honda

2. Tito Rabat (ESP) Honda

3. Kenny Noyes (USA) Suzuki

4. Aleix Espargaró (ESP) Yamaha

5. Lorenzo Baldasarri (ITA) Kawasaki

 

Categoria Open – Classifica finale

1. Brad Baker (USA) KTM

2. José Pedro Gómez (ESP) Yamaha

3. Merle Scherb (USA) Yamaha

4. Dani Ribalta ESP) Kawasaki

5. Tom Neave (GBR) Honda

 

Classifica Superfinale

1. Brad Baker (USA) KTM

2. Tito Rabat (ESP) Honda

3. Kenny Noyes (USA) Suzuki

4. Aleix Esparagaró (ESP) Yamaha

5. José Pedro Gómez (ESP) Yamaha

6. Merle Scherb (USA) Yamaha

7. Dani Ribalta (ESP) Kawasaki

8. Marc Márquez (ESP) Honda

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA