Marquez 1° nelle FP3 MotoGP di Silverstone, ma Dovi lo tallona

Per una volta Marc non domina una sessione, pur ovviamente piazzandosi al primo posto (con caduta e qualche rischio)… Nelle Libere 3 è Dovizioso ad portarsi a soli 34 millesimi da Campione del Mondo. Si rivedono Rossi, Lorenzo e Pedrosa

Marquez 1° nelle fp3 motogp di silverstone, ma dovi lo tallona

Fa freddo e c’è brutto tempo, quando iniziano le FP3 della MotoGP a Silverstone, la temperatura è simile a quella del venerdì mattina, 19° sulla pista. Non certo le condizioni ideali per i piloti e non è detto che cadrà il record in qualifica stabilito da Marquez nel 2013: 2’00”691. Nelle prove libere 1 e ancor di più nelle FP2, il Cabroncito ha dimostrato di volerci perlomeno provare, e comunque davanti a tutti c’è sempre e comunque lui. Resta da stabilire chi saranno gli altri 9 che accederanno direttamente alle Q2.

 

SI RIVEDONO I BIG

Parte benissimo Dovizioso, che fa subito 2’02”560 e si porta al comando delle FP3, seguito da Marquez e Lorenzo, entrambi in “02” (ma il best delle libere combinate è sempre il 2’02”126 di Marc fatto in FP2), poi Rossi, che finalmente scende sotto il 2’04, con 2’03”072: nettissimo miglioramento per Valentino, ma a soli 8 millesimi di distacco lo segue un redivivo Pedrosa. Bella partenza per la sessione, chissà negli ultimi 5 minuti cosa succederà…

 

MARQUEZ ASPETTA

Al proprio sesto giro, Iannone sale al 6° posto con il tempo di 2’03”242: a parte Marquez, i top rider stanno tutti migliorando i tempi del venerdì. Per il momento restano indietro i privati e le Open, particolarmente brillanti nelle prime sessioni, solo Iannone e Pol Espargaro progrediscono giro dopo giro. Dopo circa 20 minuti, la situazione è per il momento stabilizzata e sarebbero esclusi dalla Q2, tra i big o quasi, Crutchlow e Aleix.

 

UN PILOTA GIRA IN 2’01: CHI SARÀ?

Al proprio nono giro Pedrosa sale in terza posizione con un bel 2’02”9, proprio mentre Lorenzo fa il proprio best lap in 2’02”695. Peccato che arrivi Marquez a smorzare qualsiasi velleità o speranza degli avversari, scendendo a 2’01”906, tempo migliore del best lap in gara (2’01”941 di Pedrosa nel 2011)! Rossi si migliora (2’03”051) ma resta 5°, 6° nella combinata. Per il momento, la migliore delle Open è la Ducati Pramac di Hernandez, 11° con il tempo di 2’03”928, ma il suo crono in FP2 è stato, lo ricordiamo, di 2’03”327, e per l’accesso alla Q2 valgono i tempi combinati: in questo caso Yonni è al momento 9°: basterà? La combinata premia anche Bradl, che si trova 7° (per ora) in FP3 ma è 3° nella classifica data dai migliori tempi di tutte le sessioni di Libere, preceduto da un Dovi in ottimo progresso. Gli ultimi 5 minuti saranno decisivi.

 

FIAMMATE FINALI: GRANDE DOVI (MA LASSÙ C’È SEMPRE MARC)

Cominciano i miglioramenti con il 2’02”368 di Pol Espargaro, che sale al 2° posto, seguito da Bradl (2’02”564, 4°), Hernandez (2’02”912, 6°) e Iannone (2’02”992, 8°). Ma il bello deve ancora venire: Rossi fa 2’02”243  e passa 3°, mentre il Dovi stampa un grande 2’01”940 e si avvicina moltissimo a Marquez (34 millesimi il suo distacco). L’ultima fiammata tra i migliori è quella di Opedrosa, che scalza Rossi dal 3° posto in virtù del suo 2’02”116. All’ultimo istante Bautista sale in top 10 della FP3, ma non basta per migliorare la propria posizione della combinata. Marquez resta in testa ma non migliora il proproio tempo, nonostante i tentativi, che gli hanno fruttato una caduta (senza conseguenze) e un quasi contatto con Lorenzo.

 

Accedono alla Q2 direttamente, nell’ordine dato dalla classifica combinata (che trovate qui): Marquez, Dovizioso, Pedrosa, Rossi, Lorenzo, Pol Espargaro, Bradl, Smith, Iannone e Aleix Espargaro.

Restano fuori Hernandez, Bautista, Redding, Crutchlow, Abraham, Aoyama, De Angelis, Camier, Laverty, Petrucci, Barbera, Di Meglio e Parkes.

 

FANTAMOTOGP

Ora appuntamento con le qualifiche (qui gli orari), nell’attesa… prendete appunti per giocare a FantaMOTOCICLISMO: indovinate le prime cinque posizioni della gara della classe regina e, a fine stagione, chi di voi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare e per scoprire il regolamento cliccate sul pulsante arancione qui sotto:

 

 

MONDIALE MOTOGP 2014 - SILVERSTONE: RISULTATI PROVE LIBERE 3

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo

Distacchi

1

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

2'01.906

 

2

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

2'01.940

0.034 / 0.034

3

Dani PEDROSA

SPA

Honda

2'02.116

0.210 / 0.176

4

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

2'02.243

0.337 / 0.127

5

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

2'02.359

0.453 / 0.116

6

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

2'02.368

0.462 / 0.009

7

Stefan BRADL

GER

Honda

2'02.564

0.658 / 0.196

8

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

2'02.605

0.699 / 0.041

9

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

2'02.726

0.820 / 0.121

10

Aleix ESPARGARO

SPA

Forward Yamaha

2'02.886

0.980 / 0.160

11

Alvaro BAUTISTA

SPA

Honda

2'02.912

1.006 / 0.026

12

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

2'02.912

1.006

13

Scott REDDING

GBR

Honda

2'03.368

1.462 / 0.456

14

Karel ABRAHAM

CZE

Honda

2'03.845

1.939 / 0.477

15

Cal CRUTCHLOW

GBR

Ducati

2'04.319

2.413 / 0.474

17

Alex DE ANGELIS

RSM

Forward Yamaha

2'04.655

2.749 / 0.305

20

Danilo PETRUCCI

ITA

ART

2'06.021

4.115 / 0.289

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA