Campioni a confronto: Agostini video intervista a Marquez per Sky

Il leggendario 15 volte iridato pone alcune domande, riassunte in un video, al giovane talento catalano. Riuscirà il Cabroncito a battere il record di Mino? Come gestisce la fama? Il rapporto con Rossi, suo idolo di quando non era ancora un 4 volte Campione del Mondo... L'intervista è andata in onda su Sky, ma se ve la siete persa non disperate, ecco come rivederla

Campioni a confronto: agostini video intervista a marquez per sky

Una leggenda che pone le domande, le risposte di un giovane ragazzo (di soli 22 anni, compiuti da poco) che aspira a diventarlo: è andata così l'intervista che ha visto un faccia a faccia diretto tra Giacomo Agostini, 15 volte Campione del Mondo, e Marc Marquez, 4 titoli Mondiali ottenuti, di cui l'ultimo in MotoGP nella passata stagione (cliccate qui per guardare le immagini).

 

"vorrei essere ricordato come uno che ha dato spettacolo"

La video intervista, in esclusiva per Sky Sport HD, è visibile al seguente indirizzo e vede seduti l'uno di fronte all'altro i due campioni. Qui di seguito riproponiamo il riassunto del video, con le relative domande e risposte.
 
 

Hai mai pensato quando eri bambino di poter battere,  un giorno, Valentino?
Mai, quando ero bambino no, perché quando vedevo Valentino era il mio idolo e lo vedevo lontano. Dentro di me pensavo: “Quando io arriverò là, lui avrà già finito di fare gare”. E invece siamo qua, ci divertiamo ancora, fino all’ultimo giro, lui è ancora in forma, è fortissimo ed è molto bello per un pilota correre con Valentino.


Come gestisci la fama, ormai grande, pur essendo così giovane?
Stando con la stessa gente, con gli stessi amici, lo stesso team, la famiglia. Se stai con la stessa gente, lo stile di vita rimane lo stesso. La fama ti cambia un po’, perché non puoi essere un ragazzo normale, ma stando con la stessa gente la testa è la stessa.


Come vuoi che la gente ti ricordi, quando smetterai di correre?
Ovviamente i titoli sono la cosa più importante, però mi piacerebbe essere ricordato per lo spettacolo che sarò riuscito a dare in pista e come un pilota che ha sempre dato il 100%, aggressivo nei sorpassi. Questo mi piace.


Pensa se un giorno ti chiamassero col numero 16 (per i titoli vinti, ndr)
Non penso (ride, ndr) ma sarebbe il top!

 

Marquez terzo al day 1 dei test in qatar

Nel frattempo il Cabroncito è stato impegnato nella prima giornata di test in Qatar: dopo aver dominato a Sepang, tutti hanno avuto la sensazione che per il momento il talento Honda Repsol si stia contentendo nell'ultima sessione di test prima dell'avvio della stagione, restando nella posizioni di vertice senza tuttavia brillare particolarmente. Che stia solo affilando le armi prima di sferrare la stilettata finale? Ciò che è sicuro è che la stagione 2015 sarà ricca di colpi di scena!

 


 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA