“Sì, Marquez batterà i record di Rossi e Agostini!”

Motomondiale: a pensare che Marquez potrà battere i record di Rossi e Agostini è la maggior parte dei partecipanti al nostro sondaggio. Ma ora che il titolo 2016 è di Marc, non manca chi ritiene che il n° 93 abbia perso le motivazioni e inizierà a sbagliare (sull'errore ci avete azzeccato!). Niente dubbi invece sul fatto che alla fine il 2° nel Mondiale sarà Valentino

PRIMO RITIRO DELLA STAGIONE PER MARQUEZ

Dopo un'annata praticamente perfetta e il titolo di Campione del Mondo MotoGP 2016 conquistato la scorsa settimana a Motegi, Marc Marquez è incappato a Phillip Island nel primo “0” della stagione, in seguito alla caduta avvenuta nel corso del nono giro di gara, quando si trovava al comando con un discreto vantaggio su tutti gli avversari. Dopo la gara Marc ha dichiarato: “Se avessi dovuto lottare per il titolo sicuramente la mia gara sarebbe stata differente ma ho voluto spingere e rischiare. Sono partito forte e ho tentato di mantenermi davanti con vantaggio; in una staccata ho frenato troppo tardi, ho cambiato linea e ho commesso un errore. Sono comunque felice per il risultato finale della stagione ma vorrei vincere altre gare”.
l pilota spagnolo ha dunque ammesso il suo errore in gara e visto come sono andate le cose possiamo affermare che ci hanno visto giusto il 5,4% dei partecipanti al nostro sondaggio, che alla domanda “Cosa succederà nei prossimi GP?” ha risposto “Marquez tornerà Marquez e dopo una stagione impeccabile… inizierà a sbagliare”. E così è andata… a favore di uno strepitoso Cal Crutchlow che ha conquistato il GP di Australia

MARC MARQUEZ BATTERà TUTTI I RECORD DEL MOTOMONDIALE

Ma facciamo un passo indietro, ad inizio della scorsa settimana abbiamo lanciato un sondaggio in cui si parlava di Marc Marquez, del fatto che potrebbe infrangere tutti i record del Motomondiale e di come potrebbero andare le cose ora che ha già conquistato il Titolo 2016. Al sondaggio avete partecipato in più di mille e in base ai voti espressi è emerso che non avete dubbi riguardo al futuro del pilota spagnolo: il 41,1% di voi sostiene infatti che Marquez potrà eguagliare, e battere, i record di Rossi e Agostini, perché a soli 23 anni ha già fatto molto meglio di loro. Marc infatti detiene già numerosi record: pilota più giovane di sempre a partire in pole nella top class; pilota più giovane ad aver vinto nella classe MotoGP; più giovane vincitore del titolo nella classe regina; record di pole consecutive, 7; pilota più giovane a conquistare il terzo titolo mondiale in MotoGP; pilota più giovane ad aver conquistato il quinto titolo in carriera e, con la pole di Phillip Island, è il pilota che detiene il record di partenze dalla prima posizione nel Motomondiale, 65 (14 in 125, 14 in Moto2 e 37 in MotoGP- Rossi e Lorenzo sono a quota 64). Considerando che Marc è ancora giovane e davanti a sé avrà presumibilmente ancora molti anni di gare, il numero di vittorie di Rossi (114) e di Agostini (122) è dunque alla sua portata. Ma il 35% di voi è scettico e si divide tra chi sostiene che uno che guida così al limite prima o poi potrebbe farsi male (18,3%) e chi invece pensa che se Marc cambiasse moto le cose potrebbero complicarsi (16,9%). Infine ci sono coloro che ritengono che Marc non sia all’altezza di battere i record: o per colpa dei giovani piloti che arriveranno in MotoGP che potrebbero mettergli il bastone tra le ruote (15,1%) o per il peso degli anni, che impedirà al numero 93 di essere costante con le vittorie (8,6%).

CI SARANNO DUELLI SPETTACOLARI

Ma cosa succederà nei prossimi GP ora che Marquez ha già conquistato il titolo 2016? Il 62,9% dei votanti sostiene che Marquez non ha più nulla da perdere, e con Rossi e Lorenzo vedremo duelli spettacolari; il 23,7% invece ritiene che Marc smetterà di fare il ragioniere e dominerà tutte le tre gare rimanenti.
Visto come sono andate le cose a Phillip Island però, per ora ha avuto ragione il 5,4% di voi, che pensa che dopo una stagione impeccabile Marquez tornerà ad essere Marquez ed inizierà a sbagliare. Non mancano poi coloro che ritengono che Marc non ostacolerà il duello Rossi-Lorenzo per il secondo posto in classifica (4,3%) e chi pensa che dopo aver conquistato il titolo Marquez abbia perso le motivazioni e non combinerà un gran ché (3,8%). 

A ROSSI IL SECONDO POSTO IN CLASSIFICA

Infine, la maggior parte di voi reputa che ad oggi la moto migliore del Motomondiale sia la Yamaha M1 (53%), davanti alla Honda RC213V (43%) e alla Ducati Desmosedici GP (4%), e che sarà proprio uno dei due piloti di Iwata aconquistare il secondo posto nella classifica finale, con la stragrande maggioranza (76,3%) di voi che sostiene Valentino Rossi; e il 22,6% a favore di Jorge Lorenzo. Solo l’1,1% di voi ritiene che sarà Viñales a chiudere il 2016 in seconda posizione del Mondiale.
Attualmente è Rossi che si trova in seconda posizione, con 216 punti, davanti a Lorenzo (192) e Viñales (181), ma mancano due gare al termine della stagione (Sepang 30 ottobre e Valencia 13 novembre) e quindi ci sono ancora 50 punti in palio, staremo a vedere come andranno le cose. 
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA