di Beppe Cucco - 06 ottobre 2018

Lorenzo out, non correrà in Thailandia

In seguito alla caduta nelle FP2 Jorge Lorenzo ha riportato una piccola frattura. Per questo motivo il pilota ducati ha deciso di non correre il GP di Thailandia: "non ha senso rischiare di nuovo"
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15

    Era iniziato male il week end di gara in Thailandia per Jorge Lorenzo, e finirà peggio… Ieri, nella fase finale delle FP2 Jorge era stato disarcionato dalla sua Ducati ed era finito a terra in malo modo. La brutta caduta (trovate le sequenza fotografica nella gallery in cima all'articolo) era stata provocata da un problema tecnico alla sua Ducati. Lorenzo appena dopo il crash aveva escluso fratture, ma ulteriori accertamenti hanno rilevato una piccola frattura del radio del polso sinistro. Per questo motivo Jorge Lorenzo ha deciso che non prenderà parte al GP di domani.

    Ecco le parole di Lorenzo: "Non mi sentivo il polso sinistro a posto, ho fatto la radiografia e abbiamo scoperto la frattura. Non ha senso correre e rischiare di nuovo, sono lontano dalla lotta di testa in classifica e ora devo recuperare in vista al Giappone dove arriverò non al massimo della forma”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news