SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Lorenzo è tornato ad Assen: proverà a correre

Dopo il viaggio mordi e fuggi a Barcellona per l’operazione alla spalla, il maiorchino si sottoporrà ad una visita per ottenere l’idoneità alla guida in vista del warm up. Poi deciderà se fare la gara

Lorenzo è tornato ad assen: proverà a correre

Jorge Lorenzo Assen Story, ovvero tutto in un paio giorni. Il giovedì pomeriggio la caduta  con frattura della clavicola, nella notte tra giovedì e venerdì l’operazione a Bacellona. Venerdì il ritorno ad Assen a poco più di 24 ore dal crash. E il sabato? Molto semplice: Jorge si sottoporrà alla visita medica per ottenere l’idoneità a partecipare al warm up. Se tutto va bene, dopo il warm up ci sarà un’altra visita e verrà presa insieme alla squadra la decisione se partecipare o meno alla gara.

 

Capito? Ieri si è fratturato malamente una clavicola, domani non è escluso che faccia la gara. Come dice Crutchlow: “se lo fa è il mio eroe!”. Intanto, fa sapere la squadra, “Lorenzo ha uno stato d’animo positivo dopo l’operazione, ma è comprensibilmente stanco e si riposerà fino alla visita medica prima del warm up”.  E ci mancherebbe altro…

Resta inteso che Jorge potrebbe non riuscire nemmeno ad ottenere l’idoneità per il warm up, ma crediamo che almeno un tentativo lo voglia fare. E glielo faranno certamente fare.

 

Comunque, noi facciamo un grosso in bocca al lupo a Lorenzo ma, parafrasando il famoso detto manzoniano: “Adelante, Jorge, con juicio (va’ avanti, Jorge, ma con giudizio)”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA