Lo stunt rider Jorian Ponomareff e il suo campo da gioco

Al campetto di periferia si gioca a basket o calcetto, ma il funambolico francese preferisce farci le acrobazie più pazzesche in moto: adrenalina a 1000 con la pluricilindrica, relax con la elettrica. Ma mai con due ruote a terra

Lo stunt rider jorian ponomareff e il suo campo da gioco

Lo stunt riding non ha un perché, non serve a nulla. È un dato di fatto. Però è divertente, per chi lo fa e per chi lo guarda. E divertente è dire poco: le prime volte uno non può credere ai propri occhi, non può essere realtà quello che riescono a fare con la moto personaggi come Chris Pfeiffer, Rock Bagoros, Aras. Uno spettacolo assoluto fatto di penne in verticale e oltre, stoppies, drifting e tricks di tutti i tipi, sempre più sofisticati e azzardati. Il tutto ovviamente va anche in rete, con video a volte super prodotti (come questo, con la classica sfida auto-moto, o questo, con tanto di immancabile bambolona bionda ), a volte totalmente amatoriali e genuini da far tenerezza: cliccate qui.

 

Ma tornando ai professionisti, uno dei più bravi è Jorian Ponomareff, di lui abbiamo già pubblicato qualche video, questo è l’ultimo che ha rilasciato. Buon divertimento (e notate come l’elettrico stia facendo piano piano breccia anche negli ambienti motociclistici più scalmanati…)

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA