Lo show dell’Italiano Supermoto 2014: Chareyre vince la prima

Il francese strapazza tutti i nostri piloti, che comunque a Pomposa regalano spettacolo in un campionato tutto nuovo. La prossima gara a fine mese, sul tracciato cittadino di Lissone (MB)

Lo show dell’italiano supermoto 2014: chareyre vince la prima

La nuova era del motard nazionale è iniziata domenica 30 marzo sul Circuito di Pomposa (che ha recentemente ospitato anche la VR46 Academy) e ha visto trionfare il francese Tom Chareyre, con l’ottimo Cristian Ravaglia che si è portato a casa la classifica degli italiani. L’organizzazione del campionato è passata quest’anno nelle mani della Off Road Pro Racing, affiancata dal nuovo coordinatore FMI Riccardo Tagliabue, portando diverse novità nei regolamenti ma soprattutto nell’approccio, oggi più rivolto verso il contenimento dei costi e della partecipazione dei piloti non professionisti. Hanno risposto in quasi 90, un numero nella media, anche se ci si aspettava qualcosa di più; i piloti sono stati divisi nelle nuove categorie S1 Pro e Ama, SM Light e SM Riders. Cliccate qui per tutte le classifiche e godetevi i video highlights (qui trovate la gallery). Poi diamo qualche dettaglio in più sulle gare.

 

VIDEO HIGHLIGHTS

 

THOMAS L’IMBATTIBILE

La S1 Pro ha messo in pista gran parte dei protagonisti del prossimo Mondiale con i nuovi colori 2014. Il migliore, come detto, è stato Chareyre che ha dominato le due manche, prima davanti alla sorpresa Andrea Occhini e poi a Ravaglia che ha ottenuto anche il miglior punteggio assoluto nella classe riservata agli italiani davanti a Occhini. Si sono viste ottime cose anche da un redivivo Beltrami che preceduto Lazzarini (limitato da una pesante caduta) e Teo Monticelli.

Qui la classifica completa

 

AMATORI E… PICCOLI

La S1 Ama, la classe dei piloti non professionisti, ha visto trionfatore Luca D’Addato su un incredibile Marco Dondi alla guida della TM 300 2T che ha dimostrato di potersi mettere dietro praticamente tutte le altre 450 4T. Terzo Porfiri, poi Medizza, Brambilla e Lorenzini.

Qui la classifica completa

 

Omar Pellisson ha vinto la SM Light (la classe riservata alle 250 4T) su Chiariotti e Corsani.

Qui la classifica completa

 

Due gruppi, invece, per la frequentatissima SM Riders, la categoria dedicata agli amatori, con il Gruppo B vinto da Verdelli, metre Luigi Domenichini ha fatto sue le due manche del Gruppo A.

Qui la classifica completa

 

DERAPATE IN CITTÀ

Il prossimo appuntamento è fissato per il 26/27 aprile su un circuito che sarà realizzato nel centro di Lissone (MB), che ha già ospitato le riprese dello spettacolare video di lancio del campionato (qui un po’ di foto).

 

 

Un video del genere assomiglia “filosoficamente” a quello con cui il team francese Luc1 ha festeggiato il titolo francese Supermotard 2012: cliccate qui e buon divertimento.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA