SPECIALE SALONE EICMA 2018
Tutte le novità Casa per Casa
di Nicolas Patrini - 07 November 2018

La Leoncino mostra i muscoli, ecco la 800 Concept

Benelli mostra ad Eicma 2018 il concept della Leoncino 800. Abbiamo intervistato Stefano Casanova, responsabile del design, e Gianni Monini, Italian Sales Manager, che ci hanno raccontato i segreti di questo nuovo modello
  • Salva
  • Condividi
  • 1/18 Benelli Leoncino 800 Concept

    Oltre a tutte le novità 2019 che vedremo sulle nostre strade il prossimo anno, Benelli mostra ad Eicma 2018 la Leoncino 800 Concept. Una moto che, come suggerisce il nome, è ancora in fase di prototipo. Molto avanzato però... la versione definitiva dovrebbe arrivare in commercio il prossimo anno. Per saperne di più abbiamo intervistato Stefano Casanova, responsabile del design, e Gianni Monini, Italian Sales Manager, che ci hanno raccontato i segreti di questo nuovo modello.

    “Questa è la declinazione su motore 800 della famiglia Leoncino. A livello tecnico troviamo proporzioni completamente diverse rispetto alla sorella di 500 cc, con telaio a traliccio e forcellone inediti. Il look è stato invece enfatizzato, ma quella che vedete è una “work in progress” che proviene da un lavoro di soli 6 mesi. Il motivo della presentazione di questo concept a Eicma è dato dalla volontà di mostrare una moto che verrà. La Leoncino 800 debutterà probabilmente il prossimo anno. Il layout tecnico è già quello definitivo, così come sulla versione di serie troverete lo stesso gruppo ottico e gran parte della dotazione. A cambiare sarà invece il trattamento delle superfici, le rifiniture e alcuni elementi di stile. Il motore è derivato da quello dalla nostra base bicilindrica, ma lavoreremo ulteriormente sul peso. Nel disegnarla, l’obiettivo era quello di creare una scrambler che potesse far subito pensare a Benelli e ricondurre alle altre Leoncino, ai nostri stilemi. Una nuova “Timeless Desire”, una moto sempre attuale perché il classico non passa mai di moda. Nella progettazione ho avuto carta bianca, con bozzetti di stile da completare in modo nuovo e senza partire da linee guida già fissate. Naturalmente, questo layout tecnico verrà utilizzato anche su altre moto, non vi dico quali ma potete immaginarlo se pensate quali sono i successi di mercato”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news