Le ragazze della SBK a Laguna Seca

Gara 1 con poco spettacolo ma gran doppietta Aprilia. Invece Gara 2 è stata rocambolesca, con bandiere rosse e cadute a ripetizione. Ha vinto Sykes, che sembrava destinato ad una domenica... di attesa. E lo spettacolo fuori dalla pista? Beh, in America sanno come valorizzare le belle ragazze

Le ragazze della sbk a laguna seca

Sensazioni contrastanti dopo la tappa americana della SBK. La prima gara è stata un po’ contraddittoria: esito da goduria pura per noi italiani (doppietta Aprilia con vittoria di Melandri) ma, onestamente, c’è scappato qualche sbadiglio. Tutt’altra cosa Gara 2, che forse qualche… reduce dalla finale del Mondiale di calcio ha visto in TV a corollario di una giornata sportiva davvero intenza. Bene, mettiamoci nei panni di questo spettatore occasionale e ricapitoliamo la corsa: tre partenze, due interruzioni con bandiera rossa per incidente, moto a terra che restano in mezzo alla pista, un tracciato che già di per sé è pazzesco e con un fascino unico, cadute spettacolari al mitico Cavatappi… e alla fine la vittoria della Kawasaki di Sykes, che riesce a portare a casa il massimo da una domenica che sembrava inizialmente avergli riservato il ruolo di comprimario.

 

Dite che lo spettatore occasionale tornerà a guardare la SBK la prossima gara? Beh, noi consigliamo di farlo, ricordandogli anche che in pista corrono le moto, ma fuori è un tripudio di bellezza a… due gambe: ecco la gallery delle ragazze, altro ottimo motivo per non perdere lì’abitudine di seguire le gare di moto.

 

P.S.: cliccate qui per un confronto con le ragazze della MotoGP, che qualche ora prima si sono... esibite al Sachsenring

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA