Il mostro e le belle sono Top Of The week

Il mostro è la Yamaha MT-10, il cui test avete stracliccato, le belle sono le ragazze della MotoGP di Le Mans, ma anche le protagoniste delle nostre comparative globetrotter e sport tourer. E poi la Tamburini T12 Massimo, le nuove Husqvarna, gli articoli di servizio…
 

Bella? Brutta? Certamente straordinaria

La rassegna Top Of The Week questa settimana vede al vertice del vostro gradimento la lotta tra due grandi classici: i test novità e le ragazze.
Cominciamo con le impressioni di guida della Yamaha MT-10. Il test del nostro Aldo Ballerini ha raccolto un mare di click e la cosa conferma che questa moto sarà anche chiacchieratissima dagli appassionati (e non sempre per dirne bene, specie per il look) ma ogni volta che se ne parla le statistiche si impennano.
 

Delizie francesi

Poche parole per confermare che la mega gallery delle ragazze è sempre gettonatissima. Stavolta si tratta di quella delle paddock girl della MotoGP a Le Mans. Cliccate qui per… rifarvi gli occhi.

La grandi comparative di Motociclismo

È prevedibile, ma sempre piacevole, vedere con quanta fedeltà, attenzione e curiosità seguite le nostre maxi comparative. Questa settimana la parte del leone l’hanno fatta ancora quella delle sport tourer nelle Marche e il “richiamo” di quella delle globetrotter in Albania, di cui trovate tutti i dettagli su Motociclismo di maggio (nel paragrafo successivo il video che svela la vincitrice).

la regina d'albania

TAMBURINI sempre al top

È ormai da una decina di giorni che la nuova supersportiva estrema made in Rimini è stata presentata, eppure la Tamburini T12 Massimo continua a mietere click come il primo giorno. Per tutta la settimana l’articolo con cui l’abbiamo raccontata è stato molto ben letto, segno che forse le “carenate” racing non si venderanno più molto, ma fanno certamente sognare.  

Le tassellate che piacciono

La gamma Husqvarna cross 2017 è stata la prima ad essere presentata in vista della prossima stagione, un anticipo dettato da insondabili regioni commerciali e mediatiche, ma che ha pagato. Questo almeno a guardare le nostre statistiche, che hanno premiato le moto austro/svedesi.

LONG TEST, che passione

Motociclismo, a partire da Eicma 2015, ha introdotto una nuova modalità di prova, il Long Test. Si tratta di una prova di durata volta a verificare l’affidabilità delle moto, il tutto sulla distanza di 50.000 km e verifiche al Centro prove ogni 5.000. La prima moto sottoposta al Long Test è la Yamaha Tracer, di cui abbiamo appena pubblicato sul web una parte del resoconto dei 30.000 km (tutti i dettagli su Motociclismo di maggio), ma intanto è già partito il secondo long test, che vede come protagonista nientemeno che la Honda Africa Twin (qui qualche foto, ma tenete d’occhio l’edicola e il sito a partire da giugno).

Burocrazia e accessori

Chiudiamo con due articoli di servizio che hanno fatto bene: il solito vademecum sul passaggio di proprietà e la presentazione delle borse stagne Amphibious Voyager.
 
Cliccate sui link per rileggere gli articoli e rivedere foto e video

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA