di Beppe Cucco - 13 dicembre 2019

La piccola Harley HD350 si avvia verso la produzione

Harley-Davidson ha firmato con il suo partner cinese Zhejiang Qianjiang Motorcycle il via libera alla produzione della HD350. Il lancio è previsto per la fine del 2020

1/17 Il rendering della Harley-Davidson di piccola cilindrata realizzata in collaborazione con i cinesi di Zhejiang Qianjiang Motorcycle

Come vi avevamo anticipato lo scorso mese di giugno, l’ambizioso piano di crescita di Harley-Davidson, oltre che attraverso ai nuovi modelli come la Pan America e la Bronx (spinti dal nuovo propulsore Revolution Max - trovate le foto nelle gallery), passerà anche per le piccole cilindrate, grazie alla collaborazione tra la Casa di Milwaukee e Zhejiang Qianjiang Motorcycle*. Le prime notizie diffuse la scorsa estate annunciavano che una 300 cc sarebbe già in arrivo entro il 2020. E infatti… Notizia di questi giorni è che Harley ha firmato con il suo partner cinese il “Design Freeze Signing Ceremony” del progetto HD350 (questo il nome del nuovo modello), ovvero l’approvazione del design della moto che da il via libera alla produzione.

Le linee finali della moto non sono state diffuse, ma ci aspettiamo che il modello definitivo rispecchi il desig e alcune soluzioni tecniche del rendering diffuso da H-D nei mesi scorsi. E se così fosse, la nuova HD350 potrebbe condividere telaio e motore (bicilindrico parallelo di 338 cc) con la Benelli 302S. Dopotutto, Quianjiang è la stessa società che sovrintende alla produzione delle moto Benelli.

Dopo la firma dell’accordo il progetto della baby Harley è in viaggio verso gli impianti di produzione. Moto e motore saranno prodotti interamente in Cina, nello stabilimento Qianjiang situato a Wenling, ma H-D supervisionerà su tutte le fasi di progettazione e sviluppo e sulla qualità del prodotto e, nonostante la piccola cilindrata, la Casa di Milwaukee fa sapere che il modello sarà di livello premium. La data di arrivo deve ancora essere confermata, ma è previsto un lancio sul mercato cinese alla fine del 2020, seguito da un'introduzione sul mercato indiano per il 2021. Al momento non è stato comunicato se questo nuovo modello arriverà in commercio anche in Europa.


*Zhejiang Qianjiang Motorcycle, fondata nel 1985, è controllata dal Geely Technology Group (proprietario di Volvo, Polestar e primo azionista di Daimler Mercedes) ed è un’azienda specializzata in ricerca e sviluppo, produzione e vendita di motocicli e motori. Nel 2005 la società cinese ha acquisito anche Benelli (che infatti si chiama Benelli QJ).

1/14 Il rendering della Harley-Davidson di piccola cilindrata realizzata in collaborazione con i cinesi di ​Zhejiang Qianjiang Motorcycle
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli