Moto Guzzi MGX-21: foto della presentazione a Sturgis

La nuova Moto Guzzi MGX-21 arriva negli USA: le foto del lancio a Sturgis. La novità Guzzi di 1400 cc è una moto che interpreta all’italiana il concetto americano di bagger. Non è un mistero che sia nata proprio per piacere ai biker statunitensi, che proprio in questi giorni la stanno ammirando al 76° Sturgis Motorcycle Rally

Dalla... california a Milano, da mandello al south dakota

Della Moto Guzzi MGX-21 ci stiamo occupando da un po’: abbiamo cominciato quando la Casa di Mandello la presentò come concept a Eicma 2014; ne abbiamo mostrato i prototipi beccati su strada durante i collaudi, ne abbiamo seguito il debutto in versione definitiva a Eicma 2015, affiancata dalle nuove V9 Bobber e Roamer e dalla V7 Stornello. Infine vi abbiamo informato sul fatto che la moto è già prenotabile online e ci sono vantaggi per chi lo fa entro il 7 agosto. Per il quinto modello nato dalla piattaforma "California 1400" (dopo la California Touring - che esiste anche in versione SE - , la Customla Audace e la Eldorado) è arrivato ora il momento di presentarsi al pubblico per cui è stata pensata, quello americano.
 
Come ampiamente annunciato, in questo fine settimana, la “bagger” di Mandello è una delle attrazioni del 76° Sturgis Motorcycle Rally dove, sono attesi almeno 700mila motociclisti da ogni Stato dell’Unione e del globo, un palcoscenico perfetto per una moto che nasce per non passare inosservata.
 
Cliccate qui per la gallery della Moto Guzzi MGX-21 a Sturgis, con la “big block” lariana che attira l’attenzione e si mostra senza timore reverenziale ai biker americani. Ricordiamo però una cosa: negli USA ovviamente amano alla follia le proprie Harley-Davidson e Indian, ma hanno un rispetto per le Moto Guzzi che forse da noi abbiamo dimenticato. E poi l’America è un mercato immenso, la cui conquista significherebbe per la Casa dell’Aquila spiccare un grande volo in termini di immagine e di mercato globale (quello interno va già piuttosto bene).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA