“Comprerei una moto elettrica, ma...”

La moto elettrica è il futuro delle due ruote? Ad inizio settimana vi abbiamo chiesto cose ne pensate riguardo alle moto elettriche e dal sondaggio è emerso che la maggior parte di voi si dichiara pronta all’acquisto di un veicolo a batteria. Restano però i dubbi, ad esempio sull'autonomia e il sound

SIAMO PRONTI PER UNA MOTO ELETTRICA

I modelli di moto elettriche presenti sul mercato sono sempre più numerosi e le loro prestazioni sono ormai paragonabili a quelle delle sorelle spinte da propulsore endotermico. Basti pensare ad esempio all’ottimo secondo posto assoluto della Victory Empulse RR al Pikes Peak 2016 o alle folli velocità raggiunte dalle moto elettriche al Tourist Trophy. Tra i modelli in commercio alcuni puntano sulle prestazioni, ma altri sulla comodità, sullo stile… Ad esempio abbiamo le sportive Energica, la carenata Ego (l’elettrica di serie più veloce del Mondo) e la naked Eva, lo scooter BMW C-Evolution, la “piccola” naked sportiva Zero S (il test completo su Motociclismo di Agosto)… e a breve dovrebbe arrivare anche la LiveWire, l’elettrica di Harley-Davidson.
Ma i motociclisti odierni sono “pronti al cambiamento”? Da quanto è emerso dal nostro sondaggio si! Quasi il 60% dei 1.175 votanti ha infatti risposto che comprerebbe una moto elettrica. È vero, di questi solo il 20% indica il fascino come motivo della scelta, e ben il 39% farebbe il passo solo se la moto elettrica offrisse prestazioni e autonomia pari a quelle delle moto a motore endotermico. Se togliamo il 13% di indecisi, rimane però un 28% di integralisti che non passerebbe mai all’elettrico, soprattutto per l’assenza del sound prodotto da un motore a scoppio.

PREGI E DIFETTI DELL’ELETTRICO

Tra i pregi delle moto elettriche, per il 39% dei votanti l’impatto “ambientale zero” è quello principale. In seconda posizione troviamo l’accelerazione bruciante (29%), seguita dal risparmio di carburante (24%). Dell’inquinamento acustico praticamente nullo importa invece a ben pochi (8%), segno questo che i motociclisti vogliono ancora sentire cantare il motore della propria moto. Ma oltre i pregi le moto elettriche odierne hanno anche dei difetti, qual è il loro l’aspetto più negativo? Secondo la maggior parte di voi (64%) lo scoglio più grande da superare è quello della scarsa autonomia che i motori elettrici sono attualmente in grado di garantire, mentre del loro peso elevato importa a pochi (3%). Per altri invece (17%) il limitato successo delle moto a batteria sul mercato è dato dall’assenza di fascino di questi modelli e l’aspetto estetico conta addirittura di più rispetto alla mancanza di infrastrutture adeguate sul nostro territorio (16%). 

CHI SALE E CHI SCENDE

Confrontano questi dati con quelli raccolti lo scorso anno sullo stesso tema, possiamo affermare che poco o nulla è cambiato per quanto riguarda la vostra idea sulle moto elettriche, cambia qualcosa però nella classifica dei marchi più conosciuti. Al primo posto si riconferma Energica, con un bel 60% di preferenze. Conquista però una grande fetta di consensi Zero, che passa da 9% dello scorso anno  ad un 23%; ciò a discapito di Brammo, che precipita dal 16% al 5% (anche perché è nel frattempo diventata Victory). Segno dunque che in questo anno Zero si è data da fare molto per far conoscere a tutti le proprie proposte elettriche, ma siamo sicuri che in futuro le altre case non staranno a guardare e ben presto le moto elettriche conquisteranno sempre più clienti. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA